3 componenti aggiuntivi di Google Meet per presenze, alzata di mano e push-to-talk

Guide E How-To

Condividere:

Se stai cercando modi per rendere Google Meet più interattivo e coinvolgente per i tuoi partecipanti, ecco tre componenti aggiuntivi che possono aiutarti. Partecipazione: registra la partecipazione durante la riunione con questo componente aggiuntivo. Basta installarlo e iniziare a ricevere presenze facendo clic sul pulsante 'Prendi partecipazione'. Alzata di mano: lascia che i partecipanti alzino la mano virtualmente per fare una domanda o indicare che hanno bisogno di attenzione. Questo componente aggiuntivo visualizzerà un elenco di tutti coloro che hanno la mano alzata in modo da poter vedere facilmente chi ha bisogno di assistenza. Push-to-talk: questo componente aggiuntivo consente ai partecipanti di 'spingere per parlare' proprio come farebbero con un walkie-talkie. Questo è ottimo per riunioni di grandi dimensioni in cui le persone potrebbero non essere in grado di ascoltarsi bene. Basta installare il componente aggiuntivo e fare clic sul pulsante 'Push to Talk' durante la riunione.



La lezione è in corso per migliaia di studenti e molti impareranno a distanza utilizzando strumenti come Google Classroom e Google Meet. Dall'inizio della pandemia che ha mandato così tanti di noi nelle nostre case, Google Meet, Zoom e altre piattaforme di videoconferenza hanno registrato una crescita esplosiva e, di conseguenza, sono state inclini a rafforzare le funzionalità in risposta alla crescente tendenza di lavoro e apprendimento a distanza. Mentre Zoom è diventata la piattaforma per milioni di utenti, anche Google ha raccolto la sfida con nuove funzionalità e una più ampia disponibilità della piattaforma di videoconferenza che una volta era esclusiva per gli account GSuite.

Google Meet ha perfettamente senso per le innumerevoli istituzioni che già utilizzano Google Classroom e gestiscono account e dispositivi con la console di amministrazione di G Suite. Tuttavia, nonostante i recenti aggiornamenti e miglioramenti a Google Meet, ci sono alcuni attributi che mancano ancora alla solida chat video di Google. Alla fine di giugno, Google ha annunciato che gli account GSuite Education avrebbero aggiunto la possibilità per i partecipanti di utilizzare la funzione alza la mano che consente agli insegnanti di mantenere l'ordine nell'aula virtuale. Questa funzione dovrebbe accompagnarsi ad altri aggiornamenti come le lavagne virtuali per la collaborazione e il monitoraggio delle presenze, ma non dovrebbero arrivare fino a ottobre. Quindi, cosa fai nel frattempo?

Se hai un amministratore IT amichevole che è disposto ad aiutarti, ci sono alcuni strumenti di terze parti per aiutarti a ottenere il massimo dalla tua classe virtuale di Google Meet. Ne abbiamo parlato in passato, ma quando è iniziata la pandemia, pochi di noi si aspettavano che avrebbe avuto effetti a lungo termine che si sarebbero potenzialmente estesi fino al 2021. Quindi, metteremo in evidenza tre estensioni di Chrome che possono aiutarti a gestire le chat video di Google Meet e, si spera, ottenere il massimo dalla tua giornata scolastica virtuale.

Cenno

Posso dirti dal primo giorno di apprendimento online di mia figlia, gli insegnanti non hanno vita facile quando si tratta di gestire un'aula virtuale piena di alunni di seconda elementare. Quando sei di persona, è molto più facile rivolgersi direttamente a un singolo studente e gestire il feedback, in generale. Quando hai più di 30 studenti in una chat di Google Meet, convincere tutti a disattivare i propri microfoni e interagire tramite chat o semplicemente salutare la videocamera per attirare l'attenzione dell'insegnante è un'impresa enorme. Crea un ambiente un po' caotico e questo toglie l'intera esperienza di apprendimento.

Mentre aspetti che Google aggiunga la funzionalità di alzata di mano a Meet, puoi chiedere al tuo amministratore IT di aggiungere questa comoda estensione al tuo elenco approvato e persino di inviarla ai dispositivi e agli account di proprietà della scuola. Nod-Reactions per Google Meet offre a ogni utente la possibilità di attirare l'attenzione dell'insegnante con un silenzioso alzare una mano digitale. Oltre a mantenere l'ordine con le alzate di mano, Nod offre una manciata di risposte emoji perfette per gli studenti per far sapere al loro insegnante che sono al passo con la lezione in corso. Il feedback visivo è molto importante durante le riunioni online e Nod offre un modo semplice e gratuito per farlo con un'interruzione minima dell'ambiente di apprendimento. Se utilizzi Google Meet senza un account G Suite, puoi utilizzare Nod subito. Se sei interessato a ottenere la tua classe, contatta il tuo dipartimento IT e chiedi loro di aiutarti a configurarlo per te e i tuoi studenti. Trovalo nel Chrome Web Store di seguito.

Nod – Reazioni per Google Meet

Partecipazione a Google Meet

Un'altra funzionalità che Google ha promesso è in arrivo per Meet è la possibilità per gli insegnanti di prendere le presenze digitalmente direttamente nella chat video. Questo sarà uno strumento potente quando finalmente arriverà in quanto farà risparmiare agli insegnanti ore e ore di tempo prezioso durante tutto l'anno scolastico. Per fortuna, gli insegnanti sono pieni di risorse e molti di loro si assumono la responsabilità di trovare soluzioni invece di aspettare che qualcun altro lo faccia. Ho trovato un paio di estensioni che svolgono il compito di elenchi di presenze in Google Meet, ma una, in particolare, si è distinta perché è semplice, fa esattamente quello che vuoi e si toglie di mezzo quando non la usi.

Google Meet Attendance è stato creato da un insegnante di matematica e informatica dell'Ontario. Mr. Caughey ha sviluppato l'estensione Chrome proprio per lo stesso motivo per cui molti di voi sono finiti su questo articolo. Partecipazione . Tuttavia, la sua estensione gratuita fa ancora di più che dare un pugno all'elenco delle presenze. Gli insegnanti possono creare e salvare più elenchi di classe e quando gli studenti accedono a Meet, la loro partecipazione viene registrata. Non solo, l'estensione ti dirà per quanto tempo ogni studente è stato nella riunione e il loro è il supporto per otto lingue con altre in arrivo. I rapporti vengono salvati in un formato HTML pulito che gli insegnanti possono utilizzare secondo necessità. Lo sviluppatore sottolinea che l'estensione NON raccoglie dati, quindi è sicuro per i tuoi studenti e puoi trovare quella politica e altro sulla pagina Git qui . Puoi scaricare l'estensione di partecipazione di Google Meet dal Web Store al link sottostante, ma non dimenticare di metterti in contatto con l'amministratore IT per abilitarla.

Partecipazione a Google Meet

Non so te, ma questo bravo gentiluomo in Canada merita alcuni importanti riconoscimenti. Non solo si è preparato per un anno scolastico di apprendimento e lavoro a distanza, ma ha impiegato tempo ed energie per investire nei suoi colleghi educatori. Non solo, lo sta facendo in modo assolutamente gratuito ed è molto attivo su Facebook pronto a raccogliere input, feedback e suggerimenti per migliorare una già straordinaria estensione di Chrome e uno strumento per la classe. Se prendi questa estensione e la trovi utile o forse vuoi solo sostenere qualcuno che investe nel futuro dei nostri figli, puoi donare a questo insegnante/sviluppatore. Puoi trovare il link sul Pagina Facebook dell'estensione e sul Chrome Web Store nella descrizione.

Push-to-talk di Google Meet

Stanco di urlare ai tuoi studenti e cercare di convincerli a silenziare i loro microfoni? Falli lavorare per chattare con questa pratica piccola estensione che aggiunge un aspetto radio CB alle tue videoconferenze. Google Meet Push to Talk fa esattamente ciò che indica chiaramente il nome. Con questa estensione installata, tutti i partecipanti alla riunione disattivano i propri microfoni per impostazione predefinita. Quindi, se vuoi parlare, devi solo premere la barra spaziatrice. Proprio come le ricetrasmittenti quando eravamo bambini. Questo non sostituirà l'alzata di mano o le reazioni, ma è un ottimo modo per ridurre al minimo le chiacchiere ed eliminare tutti quelli che parlano contemporaneamente.

Push-to-talk di Google Meet

Aggiornare : Ho ricevuto un'e-mail dal CIO di un grande distretto scolastico che indicava alcune informazioni molto utili su estensioni di questo tipo. Sebbene siano strumenti molto utili, queste estensioni non sono pubblicate o supportate da Google. Si tratta di strumenti di terze parti e molti di essi sono sviluppati da insegnanti che desiderano colmare una lacuna tecnologica. Gli aggiornamenti di Google Meet possono spesso interrompere estensioni come queste quando vengono inviati aggiornamenti che causano conflitti che gli sviluppatori non possono prevedere. Se utilizzi queste estensioni e Meet riscontra problemi, ti consigliamo di disabilitare le estensioni di terze parti prima di eseguire ulteriori passaggi per la risoluzione dei problemi.

Condividi Con I Tuoi Amici :