3 funzioni nascoste in Chrome OS 88 che puoi provare subito

Non Categorizzato

Condividere:

Nell'ultimo aggiornamento di Chrome OS ci sono un sacco di funzioni per aumentare la produttività che puoi iniziare a utilizzare subito per semplificare il tuo flusso di lavoro. Ecco tre dei nostri preferiti: 1. Ricerca rapida: questa nuova barra di ricerca ti consente di accedere rapidamente a tutte le tue app, file e impostazioni, rendendo semplicissimo trovare ciò di cui hai bisogno senza dover aprire una serie di menu diversi. 2. Google Translate integrato: questa pratica funzione traduce automaticamente le pagine Web e le app nella tua lingua preferita, semplificando la comunicazione con colleghi o clienti internazionali. 3. Scorciatoie da tastiera personalizzabili: ora puoi creare le tue scorciatoie da tastiera per qualsiasi cosa in Chrome OS, rendendo ancora più facile fare le cose in modo rapido ed efficiente.



Chrome OS 88 è ufficialmente disponibile per tutti gli utenti e con questo aggiornamento è arrivata una serie di nuove utili funzionalità come la ricerca tramite schede e il nuovissimo salvaschermo del Chromebook. Mentre ci sono un sacco di nuove gemme brillanti con cui giocare, ci sono alcune funzionalità nascoste in Chrome OS 88 che puoi abilitare con il minimo sforzo e divertirti e aggiungere alla tua casella degli strumenti del Chromebook. Ad un certo punto abbiamo coperto ciascuna di queste funzionalità mentre si spostavano dal canale Canary, ma ora puoi abilitarle ciascuna nel canale Stable con il semplice tocco di un interruttore. Robby ha messo insieme un breve video per evidenziare queste funzionalità nascoste e mostrarti come abilitarle ora in Chrome OS 88. Dai un'occhiata.

Flag di abilitazione

Gli avvertimenti si applicano qui. L'accesso a queste nuove funzioni richiede l'abilitazione dei contrassegni sperimentali sul dispositivo Chrome OS. Puoi farlo andando a |_+_| sul tuo Chromebook o Chromebox. Tieni presente che questi sono sperimentali e, come puoi notare nella pagina dei flag, viene fornito con un avviso. Queste bandiere, in particolare, sono state testate dal nostro team in numerose occasioni e ne usiamo alcune regolarmente. Sono molto stabili e sembrano funzionare come previsto dagli sviluppatori. Detto questo, potresti riscontrare un singhiozzo qua o là. Se ritieni che uno di questi flag sia instabile, puoi semplicemente tornare alla pagina dei flag di Chrome e selezionare Ripristina tutto per riportare tutto ai valori predefiniti. Quando abiliti o disabiliti un flag, ricordati di salvare qualsiasi lavoro che potresti avere aperto poiché Chrome ti chiederà di riavviare il browser e tutto ciò che potresti avere aperto andrà perso. Pronto? Ok, andiamo avanti.

Strumento di scansione

La stampa ha fatto molta strada su Chrome OS negli ultimi anni, ma Google ha riconosciuto la necessità di più funzionalità integrate per i dispositivi all-in-one. La possibilità di eseguire la scansione da un Chromebook una volta richiedeva l'installazione di un'app Android o l'accesso all'indirizzo IP della stampante e anche in questo caso i risultati erano incostante. Con la nuova interfaccia utente di scansione, tutte le stampanti connesse alla rete che funzionano con il tuo Chromebook e sono in grado di eseguire la scansione verranno ora visualizzate come opzione per la scansione dei documenti. L'ho provato su una manciata di stampanti HP e su una Epson e funziona molto bene. C'è ancora del lavoro da fare prima che gli utenti possano salvare in un PDF, ma per ora puoi ancora salvare le tue scansioni come file immagine. Lo strumento di scansione riconosce anche le opzioni disponibili della tua stampante specifica come le opzioni DPI e se disponi o meno di una superficie piana, di un alimentatore o di entrambi. Per attivare il nuovo strumento di scansione, vai a |_+_| e cerca l'interfaccia utente di scansione. In alternativa, puoi semplicemente indirizzare il tuo browser a |_+_| quindi riavvia Chrome. Il tuo strumento di scansione verrà ora visualizzato nel tuo programma di avvio delle app e nel menu delle impostazioni di sistema.

Lista di lettura

Quando è apparsa per la prima volta la funzione Leggi più tardi o Elenco di lettura, non eravamo davvero sicuri di cosa l'avrebbe differenziata dai segnalibri tradizionali che vediamo nel browser Chrome. Tuttavia, questo pratico piccolo componente aggiuntivo è in realtà molto utile per aggiungere contenuti a uno spazio salvato da consumare in seguito senza ingombrare la barra dei segnalibri di Chrome. Con questo flag abilitato, puoi fare clic sull'icona della stella del segnalibro nella Omnibox o andare alla scheda dei segnalibri delle impostazioni di Chrome e ora avrai la possibilità di creare un segnalibro o aggiungerlo al tuo elenco di lettura. Una volta aggiunto all'elenco di lettura, è un modo rapido per tornare alle pagine Web salvate e contrassegnarle rapidamente come lette o semplicemente eliminarle per rimuoverle dall'elenco. Per abilitare, vai alla pagina dei flag di Chrome e cerca l'elenco di lettura o indirizza il browser a |_+_|. Riavvia il browser e ora hai una bella cartella all'estrema destra della barra dei segnalibri.

Prova di cattura dello schermo

Abbiamo monitorato il nuovo strumento di cattura e registrazione dello schermo di Chrome OS per mesi, ma Google lo ha fatto finalmente fatto un annuncio ufficiale sulla caratteristica. Nel tentativo di attrezzare meglio educatori e studenti, lo strumento di rinnovamento degli screenshot inizierà a essere implementato con il prossimo importante aggiornamento di Chrome OS previsto per l'inizio di marzo. Il nuovo strumento di acquisizione dello schermo aggiunge un sacco di nuove funzionalità alla funzione di screenshot integrata che tutti conosciamo in Chrome OS. Una volta abilitato, il tradizionale Ctrl + F4 (tasto di panoramica) acquisirà comunque uno screenshot completo, ma premendo il tasto screenshot parziale ti presenterà un nuovissimo set di strumenti.

Ora puoi spostare lo screenshot e ridimensionarlo per ottenere esattamente ciò che desideri nell'immagine invece di dover ritagliare la foto sul back-end. Ancora più importante, il nuovo strumento offre la possibilità di effettuare registrazioni dello schermo dell'intero schermo, selezionare finestre e persino effettuare registrazioni parziali di una sezione specifica del display. Se vai alla pagina delle bandiere di Chrome e cerchi l'acquisizione della schermata, vedrai la bandiera. Puoi anche indirizzare il tuo browser a |_+_| e sarà proprio in alto davanti e al centro che potrai abilitare. Abilita quel flag, riavvia Chrome e ora il tuo nuovo strumento di cattura dello schermo è pronto al tuo comando.

Questi strumenti nascosti in Chrome OS 88 sono funzionalità eccezionali per migliorare il tuo flusso di lavoro e ti consiglio di provarli se ti accorgi di aver bisogno di questo tipo di strumenti su base regolare. Ci vorrà poco più di un mese prima di vedere Chrome OS 89 raggiungere il canale stabile, ma ci aspettiamo un carico di nuove funzionalità e sono fiducioso che troveremo alcune funzionalità nascoste che potresti essere interessato a provare . Rimani sintonizzato.

Condividi Con I Tuoi Amici :