3 modi per installare i pacchetti Linux sul tuo Chromebook

Crostini

Condividere:

Se utilizzi un Chromebook e desideri installare i pacchetti Linux, ci sono alcuni modi per farlo. Puoi usare Crouton per installare un desktop Linux completo oppure puoi usare ChrUbuntu per installare Ubuntu in un ambiente chroot. Puoi anche utilizzare lo strumento contenitore Crostini per installare singoli pacchetti Linux.



Se non conosci Chrome OS o forse stai solo imparando a orientarti con la recente aggiunta di app Linux, potresti esserti trovato un po 'sopraffatto da tutto. Probabilmente hai passato tempo prezioso a cercare sul Web per capire quali app Linux sono disponibili tramite il tuo nuovo e brillante terminale Linux. Parlando del terminale, è del tutto comprensibile se hai chiuso il tuo Chromebook dopo alcune ore di tentativi di afferrare il gergo di Linux e come utilizzare l'interfaccia della riga di comando. Bene, ecco perché siamo qui. La serie Command Line è stata creata per esplorare Linux su Chrome OS e aiutarti a ottenere il massimo dal tuo dispositivo. Miriamo a demistificare il sistema operativo appena trovato all'interno del tuo sistema operativo.

Oggi daremo un'occhiata a tre diversi metodi per l'installazione di applicazioni o pacchetti nel contenitore Linux su Chrome OS. Se hai scaricato un file .deb da una fonte attendibile, molto spesso puoi semplicemente fare doppio clic sul file e il programma di installazione di Linux prenderà il sopravvento e installerà il pacchetto per te. Tuttavia, imparare a usare il terminale e i vari metodi con cui è possibile installare i pacchetti Linux può essere molto utile per una serie di motivi. Innanzitutto, molti dei pacchetti regolarmente utilizzati in Linux sono disponibili direttamente dal repository Debian 10 (Buster) e puoi scaricarli e installarli dal terminale con un solo comando. In secondo luogo, e altrettanto utili, alcuni strumenti da riga di comando gestiranno l'installazione di dipendenze che non vengono fornite durante l'installazione di un pacchetto Linux. Successivamente, esploreremo vari gestori di pacchetti e creeremo app dalla fonte. Per ora, diamo un'occhiata a questi tre comandi del terminale.

dpkg

|_+_| (Pacchetto Debian) è il sistema di gestione dei pacchetti di base integrato nel sistema operativo Debian. Se hai un pacchetto .deb salvato localmente, puoi usare |_+_| per installarlo. |_+_| ha alcune altre funzioni ma le tratteremo in un altro articolo. Per installare un pacchetto .deb con |_+_|, apri il tuo terminale Linux per iniziare. Il comando di installazione di base è |_+_|. e sostituirai some.deb con il nome esatto del file che stai installando. Funziona solo per i file locali e dovrai specificare il percorso del file. Se sposti il ​​tuo pacchetto .deb nella cartella Linux nell'app dei file di Chrome OS, non devi modificare il comando in alcun modo. Sebbene dpkg sia un modo infallibile per installare pacchetti archiviati localmente, non è il metodo di riferimento per la maggior parte degli utenti Linux. Lo strumento più comune per l'installazione è APT .

APT

APT è esattamente ciò che rappresenta, Advanced Package Tool. È uno strumento che si basa su |_+_| sistema di gestione dei pacchetti. A differenza di |_+_|, APT ha la capacità di recuperare pacchetti .deb da qualunque repository sia presente nel tuo sistema operativo Linux. Per i Chromebook, il repository è Buster Main e il repository interno di Google specifico per Chrome OS. Quando usi APT , il pacchetto richiesto verrà scaricato e installato in una volta sola. L'utilizzo di APT nel terminale Linux di Chrome OS richiede anche autorizzazioni di superutente. Pertanto, viene utilizzato con |_+_| comando. Per questo esempio, installeremo un gioco casuale che ho trovato chiamato Blob and Conquer. Dovresti installare questo pacchetto usando APT con il seguente comando. Una volta installata, puoi avviare l'app digitando il nome del pacchetto nel terminale e premendo invio o trovando l'icona dell'app nel tuo programma di avvio delle app. |_+_|

Per installare dal repository, dovrai sapere esattamente come viene chiamato il pacchetto nel repository. Per trovare l'elenco completo dei pacchetti disponibili in Debian Buster, puoi consultare l'elenco ufficiale qui . APT può anche installare pacchetti locali con lo stesso comando. Invece del nome dell'app, dovresti usare il nome del file proprio come abbiamo fatto con |_+_|. Se hai un file .deb nella tua cartella Linux, usa semplicemente il seguente comando per installarlo, ma sostituisci l'ultima parte con il nome del file effettivo per includere l'estensione .deb.|_+_|

Debbie

Ultimo ma non meno importante, abbiamo GDebi. Questo strumento non è integrato nel contenitore Debian su Chrome OS ma puoi installarlo direttamente dal repository utilizzando il comando APT di cui abbiamo appena discusso. GDebi è un altro strumento che può essere utilizzato per installare file .deb salvati localmente. Il vantaggio di utilizzare GDebi invece di dpkg o APT per i file locali è che GDepi eseguirà il ping del repository e ritirerà tutte le dipendenze necessarie per installare il pacchetto .dep salvato localmente. Ci sono molti pacchetti che richiedono download aggiuntivi per funzionare correttamente e questo strumento ti assicurerà di avere tutti i pezzi giusti per installare la tua applicazione. Puoi installare GDebi con il seguente comando.|_+_|

GDebi viene fornito con un'interfaccia utente che può essere avviata dal cassetto delle app di Chrome OS, ma l'ho trovata inaffidabile sul mio dispositivo. Invece, puoi usare GDebi dal terminale in combinazione con |_+_| comando. Una volta che hai scaricato un file .deb e spostato nella tua cartella Linux, puoi installarlo e tutte le dipendenze usando GDebi con il seguente comando. Assicurati di sostituire l'ultima parte con il nome file effettivo. |_+_|

Quindi, eccoti. Ora sei sulla buona strada per padroneggiare altri tre strumenti nel tuo arsenale Linux. Ricontrolla domani quando tratteremo due gestori di pacchetti molto diversi che possono rendere l'installazione dei pacchetti un gioco da ragazzi. Ci piacerebbe avere tue notizie. Se stai esplorando app Linux su Chrome OS, quali ostacoli hai incontrato? Quali suggerimenti ti aiuterebbero a sentirti più sicuro all'interno del terminal? Lascia un commento o inviaci un'e-mail e lo inseriremo nell'elenco delle procedure. Rimani sintonizzato. C'è altra linea di comando diretta verso di te.

Condividi Con I Tuoi Amici :