I problemi di prestazioni a batteria del Chromebook AMD Ryzen non scompariranno presto

Notizia

Condividere:

Non c'è niente di addolcito, la durata della batteria sui Chromebook AMD Ryzen è spaventosa e non c'è alcuna indicazione che le cose miglioreranno presto.



Odio davvero dover scrivere cose del genere, ma ci siamo. Qualche settimana fa, abbiamo segnalato alcuni seri problemi nelle prestazioni del Chromebook AMD Ryzen quando i dispositivi hanno lasciato il caricabatterie. Con la sola batteria, i nostri test interni mostrano una riduzione delle prestazioni di circa il 40% sulla base di più benchmark ed è confermata al 100% in casi di utilizzo quotidiano di base. Non c'è modo che qualcuno possa negare che un Chromebook con un Ryzen 5 all'interno si senta veloce Intel di decima generazione quando è collegato al muro solo per sentirsi come una macchina decisamente di fascia bassa nel momento in cui viene tagliato il cavo. Speravamo che fosse un bug che potesse essere risolto presto e abbiamo promesso di aggiornarlo quando ne avremmo saputo di più. Bene, abbiamo imparato di più e le notizie non sono buone.

Il problema è il processore a un livello fondamentale

Sfortunatamente, il problema con i chip AMD Ryzen è il fatto che mostrano questo comportamento indipendentemente dal dispositivo o dal sistema operativo. Infatti, Intel ha messo insieme un mazzo di diapositive molto, molto dettagliato questo mostra quanto AMD stia perdendo le prestazioni sui chip della serie Ryzen 4000 quando non è collegato a un caricabatterie. La carne bovina di Intel si riduce al fatto che le recensioni vengono fatte con laptop alimentati da AMD a batteria, facendoli sembrare paragonabili alle unità basate su Intel. Mentre i chip Intel di 11a generazione cambiano a malapena le prestazioni quando sono spenti, i chip AMD debilitano notevolmente le prestazioni per risparmiare batteria. Sono mele e arance, qui.

Slide deck di Intel tramite WCCFTECH

Purtroppo, le metriche di questo test si allineano quasi esattamente con i nostri test e sembra abbastanza chiaro che si tratta di un problema di basso livello che AMD ha posto apposta. Ci sono segnalazioni di cattive prestazioni sulla serie Ryzen 3500 (questo è quello che abbiamo attualmente nei Chromebook) quando è a batteria, e questi nuovi reclami provengono dalla nuova serie Ryzen 4000 sul mercato in questo momento. Mentre tutti possono capire un po' di limitazione delle prestazioni per risparmiare la batteria, questi tipi di diminuzioni sono semplicemente negativi.

Alla fine, a questo punto è molto, molto difficile consigliare qualsiasi Chromebook con AMD Ryzen 5 o Ryzen 3 all'interno. Certo, le prestazioni sono solide mentre sono collegate, ma stiamo parlando di dispositivi di mobile computing. Non dovresti preoccuparti se il tuo Chromebook da $ 500 terrà il passo quando avrai bisogno di svolgere alcune ore di lavoro lontano da un blocco di ricarica. Non abbiamo mai riscontrato questo problema nell'ecosistema di Chrome OS prima e non c'è motivo di iniziare a vederlo ora.

Semmai, spero sinceramente che Google possa trovare un modo per offrire agli utenti un po' di controllo delle prestazioni in futuro. Potrei vedere uno scenario in cui, come utente, posso scegliere come si comporta il mio Chromebook quando è alimentato a batteria. Se so che non starò lontano da un caricabatterie tutto il giorno e non voglio vedere cali di prestazioni, potrei scegliere di mantenere le prestazioni al 100% indipendentemente dal fatto che sia collegato o meno. Windows fa questo, MacOS fa questo e non c'è motivo per cui anche i Chromebook non dovrebbero avere questo. A questo punto, non sono sicuro che ciò sia possibile con l'attuale raccolto di Chromebook AMD, ma spero che possa esserlo in futuro. Per ora, se le prestazioni sono importanti per te, starei un po 'diffidente nell'acquistare un Chromebook con un chip AMD all'interno fino a quando questo non verrà risolto ufficialmente in qualche modo.

Condividi Con I Tuoi Amici :