Recensione ASUS Chromebook Flip C436: il primo della prossima generazione

Recensioni

Condividere:

ASUS Chromebook Flip C436 è il primo della nuova generazione di Chromebook. È un computer potente, veloce e versatile, perfetto per la produttività, l'intrattenimento e tutto il resto. Il Chromebook Flip C436 è il migliore di tutti i mondi.



Sin dai nostri tempi con l'ASUS Chromebook Flip C436 uscito al CES 2020 di Las Vegas, abbiamo tutti atteso con impazienza l'arrivo della nuova ondata di Chromebook. Dal Chromebook Samsung Galaxy al Chromebook Lenovo IdeaPad Duet al Lenovo Chromebook Flex 5 dal prezzo aggressivo, tutti i nuovi Chromebook che abbiamo sperimentato al Tech Show annuale portano sul tavolo nuove funzionalità che non abbiamo ancora visto sui Chromebook fino ad oggi.

Cose come connessioni aggiornate con Bluetooth 5 e WiFi 6, scanner di impronte digitali come tariffa normale e archiviazione NVMe sembrano tutte fantastiche su una scheda tecnica e promettono di offrire una migliore esperienza utente end-to-end per i consumatori sui Chromebook che mai. Con tutto il clamore e l'eccitazione attorno a questa nuova generazione di Chromebook (ce ne sono molti altri in arrivo), è facile e allettante mettere il carro davanti ai buoi e iniziare a incoronare nuovi superlativi senza davvero spendere il tempo per provare quei titoli fuori. Quindi, con questo in mente, ho fatto del mio meglio per moderare le mie aspettative e prendere l'ASUS Flip C436 per un periodo di test standard proprio come qualsiasi altro Chromebook, e i risultati sono stati un po' sorprendenti.

C'è molto di buono qui, e alcune cose che sono sotto il cofano che potrebbero non rivelare completamente i loro benefici fino alla fine della strada. Ma c'è anche qualcosa di brutto, e con i Chromebook in questa fascia di prezzo, devo ammettere che sono più deluso di quanto mi aspettassi. Analizziamo tutte le parti che costituiscono il primo di una lunga serie di Chromebook di nuova generazione e, si spera, ti aiutiamo a decidere se questo è quello giusto per te.

Acquista ASUS Chromebook Flip C436 su Chrome Shop

Qualità di costruzione

In primo piano, voglio chiarire una cosa: questo dispositivo è chiaramente il successore del famosissimo ASUS Chromebook Flip C434. Condividono molto in comune, ma non vogliamo essere coinvolti nel confronto tra i due. Lo lasceremo per dopo. Per ora, sto rivedendo questo dispositivo per i suoi meriti, buoni e cattivi.

Qualcosa su cui mi sentirai colpire costantemente durante questa recensione è il prezzo del Flip C436. Il modello che abbiamo testato è la versione da $ 799, ma esiste un modello di fascia alta con interni migliorati e un prezzo di $ 999. Uno dei due è considerato di fascia alta nel mondo dei Chromebook, quindi ciò significa che saremo più schizzinosi con questo dispositivo rispetto ad altri con un prezzo un po' più basso. Non mi dispiace pagare di più per un componente hardware se offre in modi che danno un senso al prezzo più alto, ma lo busserò anche se non lo fa.

Con questo in mente mentre parliamo della qualità costruttiva, ho alcuni problemi. Certo è sottile e leggero, ma ci si sente un po' a buon mercato. La maggior parte del dispositivo è realizzata in lega di magnesio e, per dirla senza mezzi termini, sembra molta plastica. C'è una discreta flessibilità nel deck della tastiera e nella metà inferiore del dispositivo che fa sentire l'intero pacchetto un passo indietro rispetto all'alta qualità. Rispetto alla rigidità di qualcosa come Pixelbook o Pixelbook Go, questo tocco di flessibilità e plastica è scoraggiante. Potrei essere solo in quella sensazione, ma preferisco l'alluminio o una lega che mantenga la sensazione solida e rigida dell'alluminio.

Ci sono parti della costruzione che mi piacciono molto, però. Le cerniere si sentono benissimo con oscillazioni minime dello schermo in modalità a conchiglia. Il colore originale è bello e resiste eccezionalmente bene alle impronte digitali e ad altri oli, e la sottigliezza (0,5 pollici) e la leggerezza (2,4 libbre) non possono essere sottovalutate. L'intero pacchetto è elegante e attraente e apprezzo l'attenzione ai piccoli dettagli come l'apertura di un cardine con un dito su un Chromebook convertibile. È molto difficile ottenere questo equilibrio nei cardini di una decappottabile, quindi ASUS ha fatto molto bene sotto questo aspetto.

Schermo

Sapendo che questo dispositivo verrà costantemente confrontato con il suo rivale CES 2020, il Chromebook Samsung Galaxy, speravo davvero che ASUS fornisse un solido aggiornamento dello schermo rispetto al Flip C434. Questo è un altro punto in cui ASUS mi ha completamente deluso. Lo schermo è molto simile al vecchio Flip C434 ma non è altrettanto luminoso e non è sufficiente per ambienti ben illuminati. I colori sono buoni (forse un po' caldi per i miei gusti) e anche gli angoli di visualizzazione lo sono, ma con una luminosità massima di 220 nits che ho potuto misurare, ci sono state innumerevoli volte in cui ho avuto bisogno di un po' di più dal display. Seduto accanto allo schermo mediocre del Pixelbook Go, è notevolmente più scuro. È a questo punto che devo ripeterlo questo è accettabile su un Chromebook da $ 400, ma non su uno che si avvicinerà a $ 1000.

Non dovresti preoccuparti della qualità del mio schermo su un Chromebook di fascia alta. Periodo. I colori dovrebbero essere solidi, gli angoli di visione dovrebbero essere ottimi e la luminosità dovrebbe essere adatta a qualsiasi ambiente interno. Questo semplicemente non è il caso del Flip C436 e non riesco a spiegare quanto sia deludente per un Chromebook di punta. Sono sicuro che ci sono un sacco di luminosi pannelli di visualizzazione 16: 9 da 14 pollici là fuori a prezzi convenienti. Spero davvero che ASUS non abbia risparmiato su questa parte del Chromebook poiché l'OLED 4K di Samsung sul Galaxy Chromebook renderà questo aspetto davvero pessimo al confronto nei prossimi mesi.

Una nota positiva, le cornici sono ancora minuscole e non c'è molto in termini di sbavature di luce attorno ai bordi. Inoltre, penso che i Chromebook da 14 pollici con cornici piccole siano davvero il punto debole. Dopo essersi spostati avanti e indietro tra questo dispositivo e il Pixelbook Go da 13,3 pollici, gli schermi da 14 pollici sembrano semplicemente adattarsi meglio alla corsia della portabilità che incontra la produttività. Quando si tratta di questo, vorrei solo che ASUS avesse considerato un po 'di più la qualità complessiva del display durante l'assemblaggio di questo Chromebook. Un display più luminoso con colori leggermente più neutri farebbe molto per rendere il prezzo più tollerabile.

Tastiera e trackpad

Sento che questa è un'area in cui ASUS ha davvero preso appunti e migliorato le cose. Una delle mie grandi scelte con il C434 era il trackpad in plastica. Quello è sparito e al suo posto c'è un trackpad in vetro liscio, largo e è fantastico. Tutto ciò che vuoi o devi fare è facilmente tirato fuori da questo dispositivo di input, e ci trovo pochi difetti. La superficie è ottima, le dimensioni sono ottime e il meccanismo a scatto sottostante è eccezionale. Ben fatto tutto intorno.

La tastiera è meno un passo avanti e più un passo lateralmente con una profondità dei tasti un po' più ridotta rispetto al suo predecessore. Ho trovato la digitazione comoda e reattiva, ma potrei usare un po 'più di clic su ogni tasto premuto. La mia precisione è stata abbastanza buona durante l'utilizzo e c'è poco di cui lamentarsi. Non lo metterò accanto alla tastiera stellare di Pixelbook Go, ma non è affatto una cattiva tastiera. Anche i tasti sono silenziosi, impedendoti di essere quella persona in ufficio che ha la tastiera rumorosa e rumorosa.

Una volta che sento che ASUS non si è adattato bene è nei colori chiave e nelle scelte di retroilluminazione. L'anno scorso, tonnellate di utenti sono rimasti sconvolti dai tasti grigi e dai loro simboli altrettanto grigi. Con il livello di retroilluminazione giusto, i simboli sui tasti sono semplicemente svaniti quando sono diventati gli stessi colori di base dei tasti stessi. Non ho mai avuto problemi con questo sul C434 fintanto che ho disattivato la retroilluminazione nelle impostazioni diurne.

Questo non sembra essere il caso del C436. Invece, il problema sembra peggiore questa volta. Mentre guardo la mia tastiera in questo momento, non riesco a distinguere i simboli su alcuni tasti sulla tastiera e la mia retroilluminazione è completamente spenta. Inoltre, la retroilluminazione non è la più brillante là fuori, quindi anche in situazioni scarsamente illuminate ho avuto problemi a ottenere i livelli giusti. Sono un touch typer, quindi non è stata una cosa terribile, ma per quelli che guardano molto la tastiera, questo è un problema. Se la tastiera C434 dell'anno scorso è stata un problema per gli utenti, temo che la C436 sarà solo peggiore.

Porte e altoparlanti

La selezione delle porte all'esterno non è molto diversa da quella che abbiamo visto di recente su altri dispositivi con la coppia di porte USB di tipo C (una su ciascun lato) che gestisce la ricarica, l'uscita video e il trasferimento dei dati. C'è uno slot per schede microSD per l'espansione della memoria, un jack per cuffie/microfono e alcune interessanti griglie per altoparlanti che vedremo in seguito. Mentre mi piace sempre vedere una porta USB di tipo A vagante per la compatibilità con le versioni precedenti, sembra che stiamo finalmente arrivando al punto in cui possiamo iniziare a lasciare quella porta disattivata sulle macchine più recenti.

Gli altoparlanti sono di marca Harmon/Kardon e suonano abbastanza bene. Ancora una volta, metterli contro gli altoparlanti stellari del Pixelbook Go è una cattiva idea, ma da soli suonano bene. Ho notato un po 'di crepitio a circa l'80% del volume massimo e non posso dire quale parte sta facendo il sonaglio, ma è stato un po' un peccato. Con la configurazione quad-speaker che mantiene sempre attivo l'altoparlante superiore sia in modalità a conchiglia che tablet, speravo davvero in un suono solido da questo Chromebook. È buono, certo, ma non è nemmeno vicino alla qualità offerta da Pixel Slate o Pixelbook Go e volevo davvero che l'audio fosse in quel campo di gioco.

Interni e prestazioni

Se mi sembra di essere stato duro fino a questo punto, lo sono stato. Mi aspetto molto da un Chromebook in questa fascia di prezzo e dovresti farlo anche tu. Ci sono alcune notizie davvero buone, però, e questa è la prestazione di base. Questo modello che stiamo testando è il modello Core i3 di decima generazione con 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna NVMe. E vola. Non sorprende che non ci sia nulla che questo Chromebook non sia in grado di gestire. Sotto lo stress del mio normale flusso di lavoro con più schede e app attive e in esecuzione su più display (sia fisici che virtuali), questa cosa non ha mai avuto problemi. È solo veloce.

Questa è una buona notizia per coloro che non desiderano eseguire l'aggiornamento alla versione da $ 999 che porterà le specifiche approvate da Project Athena. Supponendo che mantengano tutti i pezzi esterni in posizione, non c'è motivo per cui dovrai aggiornare il processore, la RAM o lo spazio di archiviazione in offerta, qui. Questo pacchetto offre in grande stile e non posso sopravvalutare la velocità con cui questo Chromebook si sente su base giornaliera. Certo, il Core i5 aggiornato, 16 GB di RAM e 512 GB di NVMe saranno un mostro, ma la maggior parte degli utenti non ne avrà mai bisogno.

Se ti stavi chiedendo dei fan, sì, ci sono. E, quando iniziano, puoi sicuramente sentirli. Per la maggior parte, non ho avuto a che fare con loro, ma quando si attivano non sono timidi. La durata della batteria era come previsto, circa 8-10 ore di utilizzo reale. I Chromebook sono in questa gamma da molto tempo, quindi non è una sorpresa, ma vale la pena menzionarlo.

Infine, all'interno di questa cosa ci sono alcune novità per i Chromebook sotto forma di WiFi 6, Bluetooth 5 e archiviazione NVMe su tutta la linea. Personalmente non ho molti problemi con il WiFi sui vecchi Chromebook, quindi non posso dire che questo nuovo WiFi 6 aiuti enormemente con la connessione. Posso dire che non ho avuto problemi di connessione per tutto il tempo in cui ho utilizzato questo Chromebook in ufficio ea casa, quindi c'è quello. Allo stesso modo, non faccio affidamento su un sacco di hardware Bluetooth, ma tutto ciò che ho usato si è connesso rapidamente ed è rimasto connesso finché l'ho chiesto.

L'aggiunta dell'archiviazione NVMe è un aumento di velocità silenzioso che la maggior parte degli utenti non cercherà ma che sentirà sicuramente. Lo spostamento dei file è chiaramente più veloce con queste velocità di lettura/scrittura e l'intero sistema operativo beneficia dell'archiviazione che è molto più veloce dell'eMMC utilizzato nella maggior parte dei Chromebook. Sono lieto di vedere questo aggiornamento per questi Chromebook più recenti e, come l'aggiunta di WiFi 6 e Bluetooth 5, Penso che queste aggiunte interne saranno cose che apprezzeremo di più con il passare del tempo. Non stanno cambiando radicalmente il tuo utilizzo in questo momento, ma fanno molto per rendere il tuo dispositivo a prova di futuro per gli anni a venire.

A proposito di prove future, questo dispositivo è uno dei primi ad arrivare con quei dolci oltre 8 anni di aggiornamenti automatici con un AUE di giugno 2028. Quindi, quando parliamo di funzionalità interne che potrebbero non fare una grande differenza oggi ma che avranno sicuramente importanza in seguito, vale la pena pensare al fatto che potresti avere questo Chromebook per molto, molto tempo.

Incartare

Come ho detto nell'introduzione, qui c'è sia il bene che il male. E tutto arriva in un momento molto difficile nell'attuale storia dei Chromebook. Siamo proprio all'inizio di una nuova generazione di Chromebook, quindi quest'anno ci saranno versioni successive per influenzare la tua opinione su quale sia il Chromebook giusto per te. Guardando solo una scheda tecnica, sembrerebbe che quest'ultima offerta di ASUS abbia tutto, ma ti esorto a usare un po 'di cautela.

Le novità offerte da questo Chromebook sono fantastiche, ma non so se sentirai immediatamente le differenze. Certo, è veloce, ma lo sono anche i Chromebook di ultima generazione. Ha WiFi 6 e Bluetooth 5, ma solo alcuni utenti con un determinato hardware sentiranno immediatamente l'aggiornamento poiché si tratta di funzionalità che faranno davvero la differenza tra mesi. Ha NVMe ed è più veloce, ma non posso dire che te ne accorgerai davvero.

Quindi, è difficile consigliarti di esaurire e acquistare il Flip C436 in questo momento, anche se penso che sia un ottimo Chromebook. Mi piace molto questo dispositivo, ma conosco anche altri Chromebook in arrivo e so quanto sono buoni i vecchi dispositivi come l'eccellente Pixelbook Go. Quindi, se venite qui cercando di decidere se acquistare o meno questa cosa in questo momento, direi a molti di voi di aspettare un po'. Guarda cos'altro viene fuori in una fascia di prezzo simile e poi fai la tua mossa. Se hai bisogno di un Chromebook in questo momento e desideri qualcosa che sia solido, a prova di futuro e che riceva aggiornamenti per molto tempo, forse questo è quello che fa per te. Se non ti trovi in ​​quella particolare posizione, tuttavia, probabilmente sarai felice di aver aspettato solo un po'.

Acquista ASUS Chromebook Flip C436 su Chrome Shop

Condividi Con I Tuoi Amici :