Il browser Chrome potrebbe ottenere un pacchetto Snap ufficiale per Linux

Notizia

Condividere:

Il browser Chrome potrebbe presto ricevere un pacchetto Snap ufficiale, secondo un recente rapporto. Questa sarebbe una grande aggiunta per gli utenti Linux, in quanto semplificherebbe l'installazione e l'aggiornamento.



Ultimamente, passo la maggior parte del mio tempo a scavare in Linux su Chrome OS e testare cosa funziona e cosa no. Man mano che la serie Command Line prende forma, siamo diventati un po' più interessati ai commit relativi a Linux nel repository Chromium. C'è così tanto che puoi fare con le app Linux su Chrome OS, ma il progetto Crostini ha ancora i suoi limiti a causa della natura della tecnologia. L'esecuzione di applicazioni nei contenitori richiede alcune soluzioni alternative per determinate cose che sono normalmente native nelle distribuzioni Linux complete.

Una di quelle cose particolari con cui ho armeggiato sono i pacchetti Snap. Se non hai familiarità con gli Snap, sono semplicemente applicazioni impacchettate che contengono tutti i bit e i pezzi necessari per essere eseguiti dal pacchetto containerizzato. Molto simile Flatpak e Appimages , Gli snap sono progettati per funzionare su un'ampia varietà di distribuzioni Linux perché il pacchetto contiene un programma di installazione universale e tutte le dipendenze necessarie che annullano la necessità di avere i file in un repository specifico. Su Chrome OS, l'installazione del gestore pacchetti Snap richiede alcune modifiche e l'installazione aggiuntiva delle dipendenze. Anche allora, la mia esperienza con l'installazione e l'utilizzo di Snaps su Chrome OS finora è stata piuttosto orribile. La maggior parte delle app non si avvia o genera errori di output del display. Anche quando un'app si avvia, è irregolare e ci sono molti arresti anomali.

Acquista tutte le ultime offerte sui Chromebook

Quindi, quando Robby è venuto al lavoro ieri mattina e mi ha detto di aver trovato alcuni riferimenti a Snap nel repository Chromium, ho immediatamente immaginato che Chrome OS avesse il supporto ufficiale per Snaps e lo store Snapcraft. Se i Chromebook vengono spediti con un collegamento preinstallato per il Scatta negozio e gli utenti potrebbero utilizzare un metodo di installazione con un clic per molte delle popolari app Snap, che sarebbe un ENORME passo avanti per Linux su Chrome OS. Per non parlare del fatto che potrebbe eliminare il terminale dall'equazione e questo sarebbe un fattore importante per aiutare il consumatore medio ad adottare app Linux su Chrome OS senza dover imparare a orientarsi nella CLI.

Detto questo, ho iniziato a scavare nei commit scoperti da Robby e ho subito capito che quello che stavo guardando era un progetto completamente diverso. Per non dire che gli Snap alla fine non funzioneranno in modo nativo su Chrome OS, ma quello che stavo cercando in realtà sembra essere uno sforzo per portare il browser Chrome nello Snap Store. Sebbene esista una versione Linux ufficiale del browser Chrome, è tecnicamente disponibile solo per Ubuntu, Debian, Fedora e OpenSUSE. Altre distribuzioni vengono lasciate utilizzando il browser Chromium open source a meno che tu non sappia come aggiungere il repository appropriato e quali dipendenze sono richieste. I due commit relativi allo snap erano intitolati come segue:

Aggiungi snapcraft a install-build-deps

Integrazione iniziale dell'imballaggio a scatto.

Deposito di cromo

Puoi capire perché abbiamo pensato che questo potesse avere qualcosa a che fare con il supporto Snap in Chrome OS, ma scavare nei file e nei commenti all'interno dei commit fa luce sul progetto. Innanzitutto, tra i percorsi dei file, ho scoperto queste due righe.

chrome/installer/linux/debian/build.sh

chrome/installer/linux/rpm/build.sh

I pacchetti Debian e RPM sono le attuali build di Chrome per Linux. Sotto questi due pacchetti c'era l'aggiunta di |_+_| che è un indicatore abbastanza chiaro che il team di Chrome sta lavorando su un pacchetto Snap ufficiale. Un'ulteriore ispezione dei commenti mostra che il team sta parlando direttamente con Snapcraft per superare alcuni problemi che stanno riscontrando nella creazione di Snap per Chrome. Lo Snap Store contiene già un pacchetto Snap per Chromium. Quindi, qualunque sia il problema, sono sicuro che il team di Chrome riuscirà a risolverlo in modo relativamente semplice.

L'unica domanda che rimane è perché creare uno Snap per Chrome? Chrome rimane il browser più popolare al mondo, quindi suppongo sia ovvio che Google vorrebbe offrire il browser al maggior numero possibile di utenti e lo Snap Store sarebbe un ottimo percorso in avanti. Inoltre, questa potrebbe essere ancora una parte più piccola del progetto complessivo di Linux su Chrome OS. Tengo le dita incrociate sul fatto che i Chromebook continueranno a ottenere un facile accesso a sempre più tipi di applicazioni e un metodo pulito e semplice per gli utenti per trovarli e installarli. Ci immergeremo di più in questo un po 'più tardi questa settimana.

Condividi Con I Tuoi Amici :