Chrome Cart potrebbe presto consentirti di fare acquisti e pagare direttamente dalla nuova scheda del tuo browser

Notizia

Condividere:

Se sei un acquirente online, preparati per un punto di svolta. Secondo quanto riferito, Google sta lavorando a una nuova funzionalità per il suo browser Chrome che ti consentirebbe di fare acquisti e pagare direttamente dalla pagina della nuova scheda del browser. La funzionalità, attualmente in fase di test interno, si chiama Chrome Cart e potrebbe rendere lo shopping online più rapido e semplice che mai. Ecco come funzionerebbe: quando navighi sul Web e ti imbatti in un articolo che desideri acquistare, puoi semplicemente aggiungerlo al carrello di Chrome facendo clic sul pulsante 'Aggiungi al carrello'. Tutti i tuoi articoli verranno quindi archiviati in una scheda del carrello dedicata, a cui puoi accedere in qualsiasi momento. Quando sei pronto per il pagamento, fai semplicemente clic sul pulsante 'Acquista' e verrai indirizzato a una pagina sicura in cui puoi inserire i tuoi dati di pagamento. Se questa funzione suona familiare, è perché è simile al pulsante 'Aggiungi al carrello' di Amazon, che ti consente di aggiungere articoli al tuo carrello Amazon senza dover lasciare la pagina corrente. Ma mentre il pulsante di Amazon funziona solo su siti Web che sono stati specificamente integrati con la piattaforma di acquisto di Amazon, Chrome Cart funzionerebbe su qualsiasi sito Web, rendendolo uno strumento molto più potente per gli acquirenti online. Non si sa ancora quando Chrome Cart sarà disponibile al pubblico, ma se sarà all'altezza del suo potenziale, potrebbe rivoluzionare il modo in cui facciamo acquisti online, rendendolo più veloce, più facile e più conveniente che mai.



Google ha recentemente giocato con la tua pagina Nuova scheda (NTP) e ha sperimentato cose come a modulo acquisti , modulo ricette e altro ancora. All'apertura di una nuova scheda nel browser, l'idea è di presentarti una casella sotto la barra di ricerca e scorciatoie che susciterebbero il tuo interesse per gli articoli di Google Shopping che hai cercato in precedenza e di ricordarti in modo che le tue possibilità di estrarre il trigger su di loro e l'acquisto aumenterebbe.

Un nuovo set di flag e commit in Chrome punta a qualcosa noto come Chrome Cart. Che cos'è esattamente Chrome Cart? Sembra che possa essere un'esperienza di carrello della spesa a tutti gli effetti inserita direttamente nella pagina della tua nuova scheda! Il mio Pixelbook Go sta eseguendo Chrome OS 89 in Canary in questo momento e dopo aver abilitato alcuni di questi moduli NTP tramite chrome://flags, in particolare 'NTP Chrome Cart Module', sono stato in grado di ottenere il risultato che vedi di seguito.

Ora ci sono diversi moduli NTP in Chrome://flags

Una delle scatole dice 'Cart Bar' mentre l'altra dice 'Cart Foo' e ciascuna è accompagnata da un'immagine. la barra del carrello presenta un'icona del carrello della spesa di Googley mentre la sezione Foo ha alcune immagini di prodotti. Che cos'è 'Foo', potresti chiedere? Bene, i programmatori generalmente usano la parola per denotare un segnaposto per un valore che può cambiare, a seconda delle condizioni o delle informazioni passate al programma. Non credo che ciò che stiamo vedendo qui sia la forma finale che assumerà questo modulo. Invece, penso che questa barra del carrello sarà composta da tutto ciò che hai aggiunto al tuo carrello e ovviamente anche da un pulsante di pagamento.

Resta da vedere se sarai in grado di effettuare il check-out tramite la pagina Nuova scheda o se verrai reindirizzato a Google Shopping, ma non credo che sia irragionevole presumere che il primo possa essere vero dato che Google possiede Chrome e Chrome ospita anche i tuoi metodi di pagamento in Chrome Sync. Inoltre, dare a un utente un passaggio in più per il checkout potrebbe aumentare i tassi di abbandono del carrello.

Successivamente, nei repository Chromium, vediamo due commit separati – uno che ti consente di chiudere completamente il modulo nel caso in cui non sei affatto interessato a utilizzarlo, e un altro che assegna a ciascun articolo nel carrello un menu a tre punti in modo che possa ospitare opzioni. Ovviamente, probabilmente ti consentirà di rimuovere manualmente ogni prodotto dal tuo carrello tra alcune altre cose come forse salvarlo in una lista dei desideri nelle tue raccolte per dopo, quindi è chiaro che Google ha pianificato abbastanza interattività per questo modulo. Questo mi porta a credere che a quel punto, perché non lasciare che l'utente controlli anche lì, giusto? È speculativo ma ragionevole, credo.

[ChromeCart] Abilita la chiusura del modulo

Repository di cromo

[ChromeCart] Aggiungi un menu a tre punti a un singolo articolo del carrello Questa CL aggiunge un menu a tre punti a un singolo articolo del carrello.

Il pulsante del menu viene visualizzato quando gli utenti passano il mouse sull'articolo del carrello e il menu si apre quando si fa clic sul pulsante. In questo momento il menu è un menu vuoto senza voci di azione.

Deposito di cromo S

Cosa ne pensi di una nuova scheda interattiva? Probabilmente lo utilizzerai o lo scarterai completamente quando e se si presenterà? Dovremo aspettare un po' per vedere cosa fa Google con Chrome Cart e se vede anche la luce del giorno, ma con un nome così universale, pensi che potrebbero permetterti di aggiungere prodotti al tuo carrello da tutto la rete? Pensi che Chrome Cart Bar avrebbe una casa vicino alle tue estensioni nella parte superiore del browser? Discutiamone!

Condividi Con I Tuoi Amici :