Chrome OS sta aggiungendo il supporto per processori 8-Core più potenti

Notizia

Condividere:

Mentre Google continua la sua ricerca per conquistare il mondo della tecnologia, il suo sistema operativo Chrome aggiunge il supporto per processori a 8 core più potenti. Questa mossa consentirà ai Chromebook di competere meglio con i laptop tradizionali e potrebbe anche aprire la strada a una nuova generazione di dispositivi Chrome OS.



Per il consumatore medio, l'attuale selezione di Chromebook basati su Intel Core offre una potenza di calcolo più che sufficiente per gestire qualsiasi cosa gli venga lanciata. Il rovescio della medaglia, l'aggiunta di app Linux ha portato gli sviluppatori a concentrarsi sull'aggiunta dell'accesso GPU a Crostini e persino a lavorare sull'aggiunta di dGPU più potenti per dispositivi futuri. Sebbene queste funzionalità saranno probabilmente sufficienti per rendere un Chromebook una valida stazione di editing video, dispositivo per sviluppatori o piattaforma di gioco, una recente scoperta nel repository Chromium indica la possibilità che processori di classe desktop arrivino su Chrome OS.

Un piccolo background qui. I Chromebook di punta sono attualmente dotati di processori Core M o Core I. Alcuni hanno ventole e altri no, ma il TDP (Thermal Design Power) massimo che troverai in un Chromebook è di soli 15 W perché anche i chip della serie U più potenti sono ancora considerati chipset mobili progettati per laptop di potenza inferiore. Al massimo, sono dotati di 4 core in grado di eseguire 8 thread quando applicabile. Ancora una volta, questa è una potenza più che sufficiente per qualsiasi cosa abbia bisogno di Chrome OS.

Ciò potrebbe cambiare nel prossimo futuro poiché gli sviluppatori hanno ora aggiunto il supporto per i processori Intel a 8 core. Il commit, aggiunto proprio ieri, è stato testato con un processore Intel Cannon Lake i7-9700E di nona generazione etichettato come processore embedded ma che rientra comunque nella classe di CPU desktop TDP da 65 W.

UPSTREAM: soc/intel/cfl/vr_config: Aggiunto supporto per CPU desktop a 8 core

Aggiungere il supporto per CPU desktop a 8 core aggiungendo gli ID PCI corrispondenti. Testato utilizzando Intel Core(TM) i7-9700E. Commit di cromo

Acquista tutte le ultime offerte sui Chromebook

Questo processore vanta 8 core, 12 MB di cache e una velocità di clock di base sostanzialmente più elevata rispetto al processore Comet Lake di decima generazione che sarà presente in numerosi dispositivi imminenti che arriveranno sul mercato quest'anno. Ora, il processore è in qualche modo irrilevante in quanto era semplicemente il dispositivo di test per questo commit, ma l'aggiunta del supporto per i chip octa-core significa più memoria video, benchmark single e multi-core più elevati e forse anche la possibilità di aggiornare il processore. (Questa è semplicemente una possibilità. Non sto dicendo che accadrà davvero e in base alla natura di Chrome OS, non trattengo il respiro.)

Il grande vantaggio qui è che qualcuno da qualche parte vede il potenziale per dispositivi Chrome più potenti. Che sia rivolto a imprese, sviluppatori o creatori, è un grande passo avanti per la piattaforma nel suo insieme e potrei sicuramente vedere Chrome OS diventare il dispositivo Linux per le masse se e quando saranno disponibili GPU esterne e CPU di classe desktop . Lo terremo d'occhio man mano che si sviluppa, ma non mi aspetto di vedere presto un Chromebook a 8 core sugli scaffali. Tuttavia, è eccitante.

Condividi Con I Tuoi Amici :