Chromebook How To: utilizzare le estensioni in modalità di navigazione in incognito

Guide E How-To

Condividere:

Se utilizzi un Chromebook e desideri mantenere privata la tua navigazione, puoi utilizzare la modalità di navigazione in incognito. Questa modalità impedisce a Chrome di salvare la cronologia di navigazione, i cookie e i dati dei siti. Puoi anche utilizzare la modalità di navigazione in incognito per navigare sul Web senza lasciare tracce sul tuo dispositivo. Per fare ciò, devi abilitare l'estensione della modalità di navigazione in incognito in Chrome. Ecco come:



La modalità di navigazione in incognito di Chrome può essere uno strumento utile per vari motivi. Per quelli di voi che lo conoscono, probabilmente conoscete il vostro caso d'uso per la modalità di navigazione in incognito, quindi salteremo la moltitudine di scenari per i quali può essere applicata.


Per quelli di voi che non conoscono la modalità di navigazione in incognito, ecco cos'è e come funziona.

La modalità di navigazione in incognito apre una nuova finestra in cui puoi navigare in Internet in privato senza che Chrome salvi i siti che visiti. Puoi passare da una finestra di navigazione in incognito a qualsiasi normale finestra di navigazione di Chrome aperta. Sarai in modalità di navigazione in incognito solo quando utilizzi la finestra di navigazione in incognito.

Blog di assistenza Google

Giusto avvertimento, questo non ti rende invisibile sul web. La tua attività è ancora visualizzabile da terze parti, inclusi ma non limitati a:

  • Il tuo fornitore di servizi Internet
  • Il tuo datore di lavoro (se utilizzi un computer di lavoro)
  • I siti web che visiti da soli

Tuttavia, se trovi la necessità di abilitare le estensioni in modalità di navigazione in incognito, i passaggi sono semplici. Ecco tutto quello che devi fare.


Nel tuo browser Chrome seleziona il pulsante del menu nell'angolo in alto a destra e scorri su altri strumenti. Da lì fai clic sul link delle estensioni. Sarai accolto da un elenco delle estensioni disponibili e installate. (questo potrebbe anche essere un buon momento per controllare e vedere se hai estensioni inutilizzate che possono essere eliminate)

Vedrai sotto ogni estensione una casella di controllo contrassegnata per consentire la navigazione in incognito. Alcune estensioni, a seconda dello sviluppatore, saranno disattivate e questa opzione potrebbe non essere disponibile. Trova l'estensione che desideri abilitare, fai clic sulla casella di controllo e chiudi la pagina delle estensioni.

Noterai l'avviso che segue. Sebbene Chrome non monitorerà né salverà alcun dato, all'estensione non viene impedito di registrare la cronologia di navigazione. Non c'è bisogno di preoccuparsi però. Google è piuttosto severo su ciò che gli sviluppatori possono e non possono tracciare e consente solo alle estensioni del Web Store di farlo in base a ciò che è necessario per l'estensione.

Per accedere alla modalità di navigazione in incognito, fai semplicemente clic sul menu Chrome e seleziona una nuova finestra di navigazione in incognito o, in alternativa, utilizza la scorciatoia da tastiera Ctrl+Maiusc+N. Questi passaggi funzionano per Chrome su tutte le piattaforme.

Nello sviluppo web utilizziamo questa funzione di navigazione in incognito per ottenere risultati di ricerca meno distorti quando controlliamo le classifiche SEO per un sito o un termine di ricerca e quando abbiamo bisogno di vedere tutte le ultime modifiche CSS apportate nel foglio di stile. Come affermato in precedenza, i casi d'uso variano a seconda dell'individuo. Ad ogni modo, se hai bisogno di quell'estensione mentre sei in incognito, ora ce l'hai.

Condividi Con I Tuoi Amici :