Chromebook in programma per ottenere una VPN nativa tramite Google One

Notizia

Condividere:

I Chromebook sono impostati per ottenere una VPN nativa tramite Google One, che aiuterà gli utenti a mantenere i propri dati di navigazione privati ​​e sicuri. La nuova funzionalità è attualmente in fase di sviluppo e dovrebbe essere implementata entro la fine dell'anno. I Chromebook sono stati a lungo considerati un'alternativa più sicura ai laptop tradizionali e questa nuova funzionalità VPN non farà che aumentare ulteriormente il loro fascino.



Per aggiungere un ulteriore livello di protezione online per i tuoi dati contro gli hacker, Google Uno offrirà presto una rete privata virtuale o VPN su Android agli utenti che si abbonano ai loro piani da 2 TB e superiori. Nelle prossime settimane, gli abbonati potranno attivare la VPN dall'app come mostrato di seguito. Sebbene Google abbia già integrato una sicurezza avanzata in tutti i suoi prodotti, una VPN estende tale sicurezza per crittografare tutto il traffico online del tuo telefono, indipendentemente dall'app o dal browser che stai utilizzando. Piani VPN di Google One

Il tuo browser e le tue app possono comunicare frequentemente informazioni sensibili online. Alcuni siti e app utilizzano una crittografia obsoleta, debole o assente. Durante il transito, i dati non protetti possono essere intercettati o modificati dagli hacker, il che compromette la privacy e la sicurezza generale. Quando abiliti una VPN, i tuoi dati online sono protetti viaggiando attraverso un tunnel fortemente crittografato. Il tunnel VPN è gestito da Google attraverso i nostri server globali sicuri.Ulteriori informazioni su cosa rende la VPN di Google One diversa da altre VPN e come configurarlo .

Come funziona una VPN - Google Uno

Inoltre, Sessioni di Google One Pro sarà presto accessibile anche (solo Stati Uniti, Regno Unito e Canada). Queste sessioni individuali con un esperto di Google ti permetteranno di saperne di più sulla VPN e porre eventuali domande sulla sicurezza online o sull'adozione di misure per proteggere i tuoi dati. Per quelli di voi che sono già abbonati al piano da 2 TB o superiore, avrete la VPN aggiunta al vostro piano esistente senza costi aggiuntivi e potrete attivarla quando verrà lanciata. Qualcosa da tenere a mente è che se hai condiviso il tuo piano da 2 TB + con il tuo Google Gruppo Famiglia , potranno utilizzare la VPN sui loro dispositivi senza spendere soldi extra!

Google ha anche pubblicato un nuovo white paper che spiega la loro VPN in dettaglio. In esso, menzionano che sebbene non sarà disponibile per i Chromebook al momento del lancio, hanno in programma di portarli nel giro prima piuttosto che dopo. Come parte della carta, Google afferma che viene eseguita una registrazione minima per garantire la qualità del servizio e che il traffico di rete o l'IP associato alla VPN non viene mai registrato. Per ottenere la fiducia degli utenti, hanno reso open source il codice che viene eseguito sul dispositivo di un utente e presto renderanno open source il meccanismo di autenticazione utente lato server, oltre a fornire i risultati di un audit di terze parti del servizio che avvenire prima del suo lancio.

Mi piace che Google One stia finalmente diventando più utile. Ero a pochi secondi dallo scrivere su come i vantaggi di One siano stati in gran parte trascurati dal lancio prima di vedere che la VPN veniva aggiunta al mix. Se paghi già $ 2,99 al mese per il piano Google One da 200 GB, potresti non ritrovarti a passare al piano da $ 9,99 al mese solo per ottenere la VPN – soprattutto se non hai bisogno di ulteriore spazio di archiviazione. So che di certo non lo sarò. Purtroppo, non vedo Google offrire la VPN a quelli di noi con i piani di fascia bassa in qualsiasi momento, poiché hanno bisogno di recuperare il costo necessario per eseguire i loro server per gli utenti VPN e i nostri tre dollari non lo taglieranno .

Scopri VPN di Google One

Condividi Con I Tuoi Amici :