Chromium OS integra il programma di installazione CloudReady

Notizia

Condividere:

Chromium OS è un sistema operativo open source leggero che integra il programma di installazione di CloudReady. È progettato per velocità, semplicità e sicurezza ed è disponibile per il download sul sito Web ufficiale di Chromium.



Hai mai desiderato vivere un'esperienza con Chrome OS su un dispositivo che non lo è un Chromebook o un Chromebox? Per fare ciò, hai bisogno di Chromium OS, la base gratuita e open source di Chrome OS, e fino ad ora il sistema operativo CloudReady di Neverware è sempre stato l'opzione migliore per questo. Con Google che sta ora assimilando Neverware, ci sono molti cambiamenti entusiasmanti che si uniscono a monte in Chromium OS per gli appassionati di fai-da-te.

Oggi la grande novità è questa Chromium OS sta per diventare molto più semplice da installare. Allo stato attuale, l'installazione non è affatto intuitiva. Quando si avvia il programma di installazione da un'unità flash, si comporta come un Chromebook nuovo di zecca pronto per essere configurato per l'uso iniziale. Ogni volta. C'è solo una breve menzione del programma di installazione apparentemente nascosto nella documentazione per gli sviluppatori. Ancora peggio, è un programma a riga di comando complicato da raggiungere. Non esattamente una grande esperienza user-friendly.

Le cose stanno per cambiare. Ancora una volta, Google ha recentemente acquistato Neverware , la società dietro un fork di Chromium OS popolare e commercialmente supportato chiamato CloudReady. L'obiettivo alla base di questi progetti è creare un sistema operativo gratuito che possa essere installato su quasi tutti i computer (tranne Chromebook/scatole, ironia della sorte). Ciò significa che puoi dare nuova vita a un vecchio computer cancellando la tua vecchia copia di macOS o Windows e sostituendola con Chromium OS. CloudReady entra in scena fornendo un'esperienza più raffinata su Chromium OS e fornisce persino supporto aziendale per coloro che ne hanno bisogno. Ha alcune belle caratteristiche di qualità della vita come a installatore grafico tramite l'icona Installa sistema operativo nella barra delle applicazioni. Ora questo è finalmente essere fuse a monte in Chromium OS vero e proprio.

tramite i repository Chromium

Questo commit aggiunge un'installazione più snella insieme a un'icona che presenta una nuvola con un simbolo di download al centro. Questo è un miglioramento sottile e gradevole rispetto all'attuale icona del programma di installazione di CloudReady che, ironia della sorte, non ha un cloud. Il nostro Michael Perrigo ha fatto un ottimo lavoro prendendo l'icona e posizionandola nella barra delle applicazioni per vedere come sarebbe stata in Chromium OS.

Più lavoro sull'integrazione CloudReady

In relazione a questo lavoro, in un altro commit, uno sviluppatore parla di un nuovo Consegna delle immagini CloudReady 2.0 essere in fase di sviluppo. All'inizio di quest'anno, è stato scoperto che il codice di CloudReady stava iniziando a essere trasferito in Chromium OS. Questa è stata un'ottima notizia poiché entrambi gli ecosistemi continueranno a crescere l'uno dall'altro apparentemente con l'obiettivo di fonderli entrambi in uno solo.

È interessante notare che il canale di aggiornamento stabile di CloudReady è rimasto bloccato su Chromium OS 89 per un tempo insolitamente lungo. Per fare un confronto, Chrome OS 92 sta per essere rilasciato presto, che sarà avanti di 3 versioni. Neverware è stato molto aperto riguardo alla fusione del proprio codice con Chromium OS. Uno dei principali cambiamenti in arrivo è l'allineamento del numero di partizioni (il layout del disco) in modo che sia lo stesso tra i due. La pagina di aggiornamento di Neverware menziona Nota: per allinearsi maggiormente con i Chromebook, CloudReady sta modificando il layout delle partizioni da 27 partizioni a 12 partizioni su v90 e versioni successive. Mentre i due mondi continuano a fondersi insieme, mi aspetto che Chromium OS e CloudReady siano ancora più identici.

Continueremo a tenere d'occhio questa integrazione. Google ha pagato buoni soldi per Neverware, quindi sicuramente stanno cercando di espandere la portata dell'ecosistema di Chromium OS. I produttori di PC potrebbero un giorno offrirlo come alternativa a Windows per i dispositivi che vendono. Immagina di essere sul punto di installarlo su qualsiasi computer e di abilitare facilmente i giochi Android, Windows (tramite Parallels Desktop per Chrome OS) e Steam. C'è molto potenziale non sfruttato qui!

Condividi Con I Tuoi Amici :