Crayta sarà il primo gioco per Stadia a implementare la rivoluzionaria funzione 'State Share'.

Gioco

Condividere:

'Crayta sarà il primo gioco di Stadia a implementare la rivoluzionaria funzione 'State Share''. Questa nuova funzionalità consentirà ai giocatori di condividere i propri progressi di gioco con gli amici, facilitando la collaborazione e il gioco insieme.



Svelata alla Game Developer's Conference del 2019, la funzione 'State Share' di Google Stadia promette di consentire ai giocatori di creare un collegamento o un 'punto di salvataggio' che può essere condiviso ovunque su Internet e porta i loro amici direttamente in un luogo o in uno specifico scenario pre-creato nel loro gioco. Alcuni esempi di ciò potrebbero essere la capacità di ricreare una sfida altamente specifica che hai affrontato nel gioco o di dare ai tuoi amici lo stesso bottino. Nel caso di Crayta, condividere intere creazioni con gli altri. Unit 2 Games che sta sviluppando il prossimo titolo esclusivo per Stadia ha scritto un post medio che descrive in dettaglio come funzionerà la funzionalità e come sarà vitale per il nucleo di ciò che Crayta cerca di offrire: un gioco che dipende interamente dalla velocità e dalla facilità di condivisione dei contenuti creati dai giocatori con altri. Il direttore editoriale di Unit 2 Games, Chris Swan, afferma che le Stadia Enhanced Features (SEF) o le funzionalità che solo la potente piattaforma cloud di Stadia può fornire rispetto alle moderne console hardware sono state il fattore decisivo durante la creazione di Crayta.

Quando abbiamo iniziato a lavorare con Stadia, siamo stati in grado di dare un'occhiata più da vicino ai loro SEF, tutti attraenti e che potevano essere applicati a Crayta in vari modi, ma State Share in particolare ha attirato la nostra attenzione. La possibilità di fare clic su un pulsante e saltare in qualsiasi 'punto di salvataggio' che gli sviluppatori avevano impostato era l'anello mancante che stavamo cercando.

Alcuni casi d'uso per State Share in Crayta includono quanto segue:

Un giocatore che ha creato un gioco può condividere un collegamento sui social media. Questo collegamento avvia Stadia e li porta direttamente a una sessione di quel gioco su Crayta.

Qualcuno che crea un gioco su un numero di sessioni vuole solo avviarsi direttamente in modalità di creazione ogni volta che avvia Crayta, quindi crea un collegamento da salvare come segnalibro di Chrome.

Uno streamer si sta divertendo a creare un gioco e vuole coinvolgere più persone. Generano e condividono un collegamento temporaneo che porta le persone direttamente nella loro sessione di modifica. Quando lo streamer finisce, il collegamento scade.

Uno YouTuber vuole che i suoi spettatori vengano e si uniscano alla loro sessione di gioco, quindi generano e condividono un collegamento in chat. Le persone che fanno clic sul collegamento verranno indirizzate alla sessione esatta in cui si trova lo streamer (nota: se il server è pieno, verranno indirizzate a una nuova istanza dello stesso gioco).

Per quanto riguarda il giocatore, il processo per tutti gli scenari di cui sopra è:

Genera collegamento->Condividi collegamento->Un altro giocatore si unisce al gioco

Il team di sviluppo spera che i collegamenti di accesso istantaneo di State Share forniscano a giocatori e sviluppatori esperienze di alta qualità e l'accessibilità offerta dal cloud gaming. Crayta sarà disponibile come esclusiva 'First on Stadia' per gli abbonati Stadia Pro quando finalmente verrà lanciato quest'estate, quindi non abbiamo molto tempo per aspettare!

La prima cosa che proverò quando uscirà State Share è creare una modalità o uno scenario di gioco molto specifico in Crayta e poi trasformarlo in una scorciatoia del Chromebook sul mio scaffale. In questo modo, posso avviarlo come programma ogni volta che voglio giocare.

Google ha ricevuto alcune critiche per aver atteso così tanto tempo per implementare funzionalità come State Share sulla piattaforma, ma Stadia è in testa Il supereroe John Justice ha dichiarato in un'intervista a Stadiacast che molte delle funzionalità sono già disponibili e aspettano solo che gli sviluppatori ne traggano vantaggio. Una funzionalità come State Share potrebbe non essere stata integrata in nessun gioco Stadia finora perché probabilmente non aveva tanto senso come avrebbe avuto con un gioco come Crayta.

Le speranze iniziali per il gioco sono molto alte e tutti sono entusiasti di vedere cosa verrà dagli strumenti che Crayta fornirà ai giocatori e agli sviluppatori una volta rilasciati.

Fernando Melo, fondatore dello sviluppatore Double Blit Games del Crayta Indie Fund ed ex produttore di Bioware, è rimasto impressionato dall'offerta di Crayta: è come una gigantesca scatola dei giocattoli per lo sviluppo di giochi! È così potente ed è una sensazione incredibile poter entrare subito e portare le tue idee sullo schermo senza nessuna delle solite barriere.

Unità 2 Giochi Crayta Reveal Articolo

Come sviluppatore di giochi, sono molto attratto dal concetto di Crayta. La possibilità di creare qualcosa, condividerlo con gli amici tramite un URL web e poi fargli riprodurre quelle creazioni suona come un'esplosione. Cosa ne pensi della State Share Beta per Stadia e della sua implementazione in Crayta? Lascia un commento nella sezione sottostante e resta sintonizzato su Gaming Unboxed per futuri aggiornamenti su Crayta e State Share!

Condividi Con I Tuoi Amici :