Lo sapevate? Il tuo Chromebook può supportare un secondo monitor

Guide E How-To

Condividere:

Lo sapevate? Il tuo Chromebook può supportare un secondo monitor. Questo è un ottimo modo per aumentare la tua produttività. Aggiungendo un secondo monitor, puoi avere più spazio per lavorare sui progetti. Inoltre, puoi utilizzare il secondo monitor per tenere d'occhio i messaggi di posta elettronica o di chat.



La scorsa settimana, abbiamo coperto una manciata di idee sbagliate comuni sui Chromebook. Sfatare alcuni di questi miti di lunga data ci ha fatto riflettere. Milioni di studenti, dipendenti e consumatori generici sono passati a Chrome OS nell'ultimo anno. Dato che viviamo in questo ecosistema da anni, è molto facile dare per scontate tutte le cose che Chrome OS fa bene. Non volendo trascurare i numerosi nuovi utenti che hanno adottato il nostro amato sistema operativo, mi è venuto in mente che i nuovi utenti di qualsiasi piattaforma hanno molte delle stesse domande e volevamo dedicare del tempo per aiutarti a ottenere risposte e ottenere il massimo del tuo nuovo stile di vita Chromebook.

Una domanda che riceviamo sempre è come estendere un Chromebook a un monitor esterno. Sfortunatamente, non esiste un'unica risposta generale a questa domanda. Detto questo, la buona notizia è che qualunque sia il Chromebook che possiedi, puoi trovare una soluzione per utilizzare un display esteso o anche due se il tuo dispositivo lo supporta. Per un uso occasionale, questo potrebbe non esserti mai passato per la mente poiché molti utenti usano semplicemente i loro Chromebook come farebbero con qualsiasi altro laptop, in grembo. Ora che sempre più persone utilizzano i dispositivi Chrome OS come driver quotidiani per l'apprendimento remoto, il lavoro da casa e persino i giochi, un monitor secondario può essere la chiave per uno spazio di lavoro più ampio e una migliore produttività.

Ora che sai che il tuo Chromebook supporterà un secondo display, diamo un'occhiata alle varie opzioni disponibili per configurare quel monitor aggiuntivo. A meno che il tuo dispositivo Chrome OS non abbia dieci anni, ti piace non avere un'uscita VGA per aggiungere un secondo display, ma ciò non significa che il vecchio monitor nel tuo garage debba andare sprecato. La maggior parte dei Chromebook moderni dispone di una porta USB-C che può essere utilizzata in tandem con un monitor VGA con l'accessorio hardware giusto.

Puoi investire $ 200 in un dock come il Docking station USB-C C2G da Dell e usalo per quasi tutti i dispositivi che hai in giro. È dotato di una porta USB-C che puoi collegare al tuo Chromebook e quindi puoi estendere a più display (se supportati) tramite VGA, HDMI e Display Port. Questa è un'ottima opzione se utilizzi anche un dispositivo Windows e stai cercando di estendere più display contemporaneamente, ma probabilmente è eccessivo se desideri solo un singolo display per il tuo Chromebook. Se desideri semplicemente una connessione da USB-C a VGA rapida e pulita, puoi prendere un pratico adattatore da Amazon, Best Buy o praticamente qualsiasi negozio di elettronica per meno di $ 20. Questo di Lenovo costa solo $ 19,99 ed è abbastanza piccolo da poterlo mettere in borsa quando sei diretto in ufficio o in viaggio.

Cavo adattatore da USB-C a VGA Lenovo

Nota: VGA supporta solo fino a 1920 x 1200, quindi otterrai solo una risoluzione leggermente migliore della risoluzione Full HD su un monitor compatibile. Detto questo, la maggior parte dei monitor VGA là fuori non offrirà comunque qualcosa di più.

Se stai cercando di estendere il tuo display da una porta USB-A, puoi farlo utilizzando un adattatore compatibile con Display Link, ma i risultati possono essere imprevedibili a seconda della velocità della tua porta USB. Questo dovrebbe essere usato come ultima risorsa perché ci sono molte opzioni migliori là fuori. Ad esempio, se disponi di un monitor con una porta HDMI, le opzioni per estendere lo schermo del tuo Chromebook sono praticamente infinite. Quale scegli dipende davvero da quali altre opzioni vorresti in un dock o in un adattatore. Ad esempio, io uso il Dock Moshi Symbus Q USB-C con ricarica wireless integrata. Uso un monitor HP da 27″ e il Moshi ha una porta HDMI sul retro e due porte USB-A per le mie periferiche. Il cavo USB-C collegato si collega direttamente al mio Chromebook e ho immediatamente un secondo display. La parte superiore in tessuto Google-Esque offre ampio spazio per caricare in modalità wireless il mio telefono o i miei auricolari ed è abbastanza piccola da non essere d'intralcio. Tuttavia, costa $ 170.

In viaggio o anche in ufficio, una delle opzioni più portatili, versatili e convenienti in circolazione è il Dock da viaggio OWC USB-C gen 2 . È piccolo come un portafoglio e presenta una porta HDMI, porte USB-C e USB-A e un lettore di schede SD di dimensioni standard. Ha un cavo USB-C collegato e riponibile che si collega facilmente al tuo dispositivo ed è un'ottima opzione se hai spesso bisogno di un dock per trasferire foto o spostare file da un dispositivo a un altro. Ne tengo uno nella mia borsa, quindi non sono mai senza un modo rapido e semplice per collegarmi a un secondo display o altri accessori. Puoi trovare il dock da viaggio OWC per circa $ 50 da più venditori online.

Un'altra ottima opzione, se ti capita di essere in movimento più di quanto sei fermo, è un monitor USB-C portatile. Con questo tipo di display portatile, puoi aprire un negozio praticamente ovunque e tutto ciò di cui hai bisogno è un cavo USB-C per collegare il tuo Chromebook al pannello. Ci sono molte opzioni là fuori che includono 4K, touchscreen e persino batterie integrate, ma puoi trovare un monitor portatile Full HD da 15,6 'di base solo online per meno di $ 200. Assicurati solo di averne uno che abbia una custodia a portafoglio decente che si trasformi in un supporto robusto. Abbiamo visto alcuni modelli su Amazon che sembrano a posto ma sono miseramente instabili a causa dei materiali fragili che compongono il case. Questo da ASUS è sempre una scelta solida .

Questi sono alcuni dei modi in cui puoi facilmente estendere il display del tuo Chromebook su un secondo schermo, ma non dimenticare che puoi sempre trasmettere il display a un televisore vicino a cui è collegato un Chromecast. Il supporto Muti-monitor sta rapidamente diventando uno standard anche da Chrome OS. Presto, la maggior parte dei dispositivi che arriveranno sul mercato supporteranno facilmente il concatenamento di due o più display e creeranno la migliore esperienza desktop. Rimani sintonizzato. Abbiamo altri suggerimenti e trucchi in arrivo per utenti nuovi ed esperti.

Condividi Con I Tuoi Amici :