Family Sharing finalmente arriva per Google Stadia ed è davvero un grosso problema

Stadia

Condividere:

Dopo mesi di attesa, è finalmente arrivato Family Sharing per Google Stadia. Ed è davvero un grosso problema. Con Family Sharing, fino a sei membri della famiglia possono condividere un singolo account Stadia e giocare insieme. Questa è una grande vittoria per le famiglie che vogliono giocare insieme, ma non vogliono sborsare più abbonamenti Stadia Pro. Inoltre, con Family Sharing, ora puoi condividere i tuoi giochi salvati e i tuoi progressi con i membri della tua famiglia. Quindi, se sei a metà di un gioco e tuo figlio vuole riprendere da dove avevi interrotto, può farlo senza ricominciare da capo. Nel complesso, Family Sharing è un'ottima aggiunta a Google Stadia che lo renderà più attraente sia per le famiglie che per i giocatori occasionali.



Finalmente Google Stadia ottiene Family Sharing! In occasione del loro primo compleanno, il 19 novembre 2020, la piattaforma di cloud gaming di Google ha affrontato molti dubbiosi, ma ha fatto molto per mantenere le promesse. Hanno detto che avrebbero giocato 124 partite prima della fine dell'anno e anche se hanno avuto un inizio lento, hanno ufficialmente 100 partite a partire da oggi! Hanno continuamente riconquistato la fiducia degli utenti implementando il feedback e offrendo le funzionalità che avevano promesso. Una di queste funzionalità che mancava, tuttavia, è la possibilità di condividere la tua libreria di giochi Stadia con la tua famiglia. Ora, finalmente diventa realtà ed è un affare più grande di quanto tu possa realizzare!

A partire da oggi, tutti i giochi che hai acquistato di tasca tua e i giochi che hai ricevuto come parte del tuo abbonamento Stadia Pro possono essere condivisi con quelli nel tuo Gruppo Famiglia Google . Molti di noi stadiani devoti possiedono oltre 70 giochi ora (principalmente titoli Pro) ed è emozionante vedere che quelli più vicini a noi possono iniziare a giocarci senza pagare un secondo abbonamento ogni mese. Ovviamente, non devi essere un abbonato Stadia Pro per condividere i tuoi giochi con il tuo gruppo Famiglia. Non dimenticare che Stadia come piattaforma è completamente gratuita, quindi se vuoi solo acquistare un gioco e condividerlo con i tuoi cari, puoi farlo anche tu! Come puoi vedere, un altro account nel mio gruppo Famiglia non è nemmeno abbonato a Stadia Pro, ma tutti i miei giochi sono disponibili lì!

Questo è incredibile, ma ci sono alcune restrizioni che derivano da tutto questo. Solo una persona alla volta può giocare a un titolo specifico, a meno che più di una persona non ne possieda una copia sui propri account individuali. Un po' una delusione, ma ha senso che Google lo abbia impostato in questo modo perché vogliono assicurarsi che venga utilizzata solo una 'licenza' per un titolo. Se una persona tenta di avviare un gioco già giocato da un altro membro della famiglia, vedrà un'icona di condivisione della famiglia disattivata anziché un pulsante di riproduzione.

Inoltre, se il gestore del gruppo Famiglia smette di pagare per Stadia Pro, tutti i membri del gruppo Famiglia perderanno l'accesso a tutti i giochi Pro condivisi, ma manterranno la possibilità di giocare a tutti i giochi non Pro che sono stati pagati di tasca propria da qualsiasi membro del gruppo familiare. Anche i componenti aggiuntivi sotto forma di espansioni possono essere condivisi, ma la valuta di gioco no. Infine, il gestore della famiglia dovrà approvare tutti gli acquisti effettuati dai membri della famiglia supervisionati.

Dovrei menzionare rapidamente che non dovresti semplicemente condividere i tuoi giochi stadia con nessuno, perché coloro che aggiungi al tuo gruppo Famiglia dovrebbero essere, beh, membri della famiglia, o almeno le persone di cui ti fidi di più nella vita in quanto avranno accesso al metodo di pagamento del tuo gruppo Famiglia archiviato e potranno acquistare qualsiasi contenuto da Stadia o dal Google Play Store . Di tanto in tanto dovresti rivedere anche le impostazioni del Play Store.

Ok, ora che tutte le scritte in piccolo sono state tolte di mezzo, ecco come puoi iniziare! Visita Stadia e fai clic sull'immagine del tuo profilo in alto a destra. Fai clic su 'Impostazioni Stadia', quindi su 'Famiglia' e infine su 'Inizia'. Se non hai ancora impostato un metodo di pagamento del gruppo Famiglia, dovrai farlo prima di poter continuare.

Prima e dopo aver impostato un metodo di pagamento del gruppo Famiglia

Dopo aver configurato tutto, ti verrà chiesto se desideri condividere automaticamente tutti i tuoi giochi o se desideri aggiungerli manualmente alla tua libreria condivisa quando sei pronto. Se scegli quest'ultimo, puoi farlo dalle loro singole schede dello Store. Non dimenticare che Stadia ha anche il controllo parentale, quindi puoi limitare i titoli a cui i tuoi figli possono giocare seguendo le istruzioni di Google guida all'installazione – in questo modo possono giocare a Cake Bash, ma non a Cyberpunk 2077 quando finalmente uscirà.

Impostazione di Condivisione familiare

Aggiungi o rimuovi manualmente i giochi dalla libreria condivisa

Ora più che mai sono convinto che il cloud gaming sia il futuro. La Playstation 5, anche se ne prenderò una ed è super veloce, ha una capacità di archiviazione molto limitata per una console di nuova generazione e questo è un po' deprimente. Con Stadia, non devo più preoccuparmene e nemmeno la mia famiglia. Tutto ciò che resta nella mia lista dei desideri ora è la possibilità di giocare sul mio nuovo Chromecast con Google TV, ma questo aggiornamento è proprio dietro l'angolo. Grazie, Stadia e buon compleanno in anticipo!

Condividi Con I Tuoi Amici :