Display Force Touch (sensibili alla pressione) in arrivo sui Chromebook

Prossimi Dispositivi

Condividere:

Se sei un fan dei Chromebook, preparati per alcuni importanti aggiornamenti nel prossimo futuro. Una delle nuove funzionalità più interessanti è l'aggiunta di display sensibili alla pressione, noti anche come display 'force touch'. Questo tipo di display è già utilizzato nei MacBook di Apple e nel nuovo MacBook Retina da 12 pollici, ed è stato un punto di svolta per quei laptop. Ora, sembra che i Chromebook siano i prossimi a ricevere questa fantastica funzionalità. I display sensibili alla pressione aggiungono un ulteriore livello di interattività e precisione ai dispositivi touchscreen. Ad esempio, sarai in grado di ingrandire facilmente le pagine Web o le foto semplicemente esercitando una maggiore pressione sullo schermo.



Oggi, scavando tra i commit nei repository di Chromium OS, ci siamo imbattuti in una nuova aggiunta molto interessante a un prossimo Chromebook. Parleremo di più di questo dispositivo in seguito poiché stiamo ancora raccogliendo informazioni su di esso, ma per ora vogliamo farti conoscere ciò che abbiamo trovato come risultato.

I touchscreen sensibili alla pressione stanno arrivando sui Chromebook.

Ci siamo quasi persi questo oggi, ma quando abbiamo iniziato a esaminare i commit per questo nuovo dispositivo, abbiamo visto un'inclusione peculiare: 2 riferimenti a 2 diversi pannelli di visualizzazione nel file della scheda principale. Ciò può significare che sono in fase di test 2 pannelli e ne rimarrà solo uno, ma di solito viene richiesto l'impegno di rimuovere uno dei pannelli. Onestamente, non ne siamo ancora sicuri, ma questa piccola fluttuazione ci ha dato motivo di guardare il secondo display.


Il primo era un touchscreen ELAN. Ne abbiamo visti parecchi di recente!

Il secondo display a cui si fa riferimento era un dispositivo prodotto da Melfas, un produttore di display coreano.

Mentre esaminavamo un po' il portfolio di Melfas, abbiamo visto alcune schermate diverse che realizzano, ma nulla corrispondeva in modo solido ai numeri generici a cui si fa riferimento nel commit. Tuttavia, c'era un modello che supporta il tocco sensibile alla pressione insieme al tocco capacitivo standard che ci ha incuriosito un po'.

Quindi, abbiamo fatto quello che facciamo sempre. Abbiamo cercato.

E abbiamo trovato alcune cose molto interessanti, davvero.

Per prima cosa, abbiamo trovato questo riferimento nei commit sull'aggiunta del supporto FW (firmware) per i touchscreen Melfas. Niente che alluda alla sensibilità alla pressione, ma rende molto chiaro che si sta lavorando al supporto per questi pannelli.

Successivamente, vediamo dove il lo script effettivo viene aggiunto per supportare i display Melfas. Ancora una volta, era chiaro che il supporto del display Melfas stava arrivando, ma non eravamo ancora sicuri di nulla oltre a un nuovo fornitore di schermi.

Alla fine abbiamo trovato questo: i driver touchscreen Melfas MIP4 per Chrome OS.

In questo file, alla riga 444 vediamo il riferimento a 'Touch Only' e alla riga 465 'Touch + Force(Pressure)'. Chiaramente questo pannello è impostato per essere utilizzato non solo come touchscreen capacitivo standard, ma anche come dispositivo di input sensibile alla pressione.

Ma aspetta, c'è di più! The Verge ha questo articolo mostra che Android 7.0 includerà il supporto per i display sensibili alla pressione. Come tutti sappiamo, l'Android Framework in uso in Chrome OS sarà presto su 7.0 e darà agli sviluppatori la possibilità di sfruttare questa nuova funzionalità hardware su dispositivi Android e Chromebook allo stesso modo.


Quali sono le conseguenze di questo? Quella parte non è ancora chiara, ma se Google e gli OEM dei dispositivi inizieranno a utilizzare schermi sensibili alla pressione come nuovo metodo di input, è fantastico sapere che i Chromebook sono già dotati di questa funzionalità! È vantaggioso per gli sviluppatori sapere che mentre realizzano dispositivi straordinari per telefoni e tablet, i Chromebook disporranno di tutti gli strumenti necessari per stare al passo con loro.

Come sempre, ti terremo aggiornato man mano che ne scopriremo di più, ma questa è un'altra entusiasmante svolta di eventi per Chromebook e Chrome OS!

Condividi Con I Tuoi Amici :