Gesti: tutto ciò che non sapevi che il tuo Chromebook potesse fare

Guide E How-To

Condividere:

Se sei come la maggior parte delle persone, probabilmente pensi al tuo Chromebook come nient'altro che un semplice dispositivo informatico. Ma sapevi che il tuo Chromebook è in realtà in grado di fare molto di più di quanto potresti immaginare? Ad esempio, sapevi che puoi utilizzare i gesti per controllare il tuo Chromebook? Esatto: con pochi passaggi e tocchi, puoi fare qualsiasi cosa, dall'apertura delle app alla regolazione delle impostazioni. E soprattutto, una volta capito, in realtà è abbastanza facile! Quindi, se sei pronto per imparare tutto ciò che c'è da sapere sui gesti sul tuo Chromebook, continua a leggere. Ti mostreremo tutto, dalle basi ad alcuni suggerimenti e trucchi avanzati.



Se hai utilizzato un Chromebook per un certo periodo di tempo, sono sicuro che ti sei familiarizzato con i gesti in qualche modo unici del trackpad di Chrome. Io stesso sono stato un devoto utente di Windows per la maggior parte di due decenni e ho evitato i prodotti Apple come la peste. L'unica volta che ho toccato un MacBook è stata una macchina con doppio avvio di Windows, così ho potuto giocare ai giochi Steam. Anche allora, stavo usando un mouse da gioco. Quindi, adattarmi a un trackpad senza pulsanti sinistro o destro (o una piccola protuberanza di gomma rossa come il mio ThinkPad) mi ha reso un po 'ansioso.

Dopo un brevissimo periodo di acclamazione, ho trovato il trackpad monopezzo del mio Chromebook più naturale e intuitivo rispetto a qualsiasi delle mie precedenti macchine Windows. Con un solido trackpad senza pulsanti, l'utilizzo dei gesti consente un flusso di lavoro molto più fluido. Con un po' di tempo e di pratica sono sicuro che anche tu ti ritroverai a usare i gesti senza pensarci. E, se sei come me, ti chiederai come hai mai usato un trackpad a 3 pulsanti.

Le basi

I fondamenti di un trackpad Chromebook sono proprio come quelli della maggior parte dei dispositivi a clic singolo. L'unica differenza notevole è che Chrome abilita il tocco per fare clic per impostazione predefinita. Ciò significa che puoi fare clic in un punto qualsiasi del trackpad senza premerlo fino al punto in cui fai clic. Ci vuole un po' di tempo per abituarsi e la forza del tocco varia a seconda del dispositivo. Ma, dopo pochi giorni di utilizzo, diventa una seconda natura. E, dal momento che in realtà non stai facendo clic sul trackpad, risparmia l'usura del tuo Chromebook. La navigazione sul desktop è un semplice movimento di un dito sul trackpad per spostare il puntatore. Il trascinamento della selezione funziona come qualsiasi trackpad o mouse. Basta fare clic sul bersaglio e trascinarlo dove preferisci.

Clic destro

Per gli utenti MacBook questo gesto sarà molto familiare. Poiché i Chromebook non dispongono di pulsanti del trackpad destro o sinistro, i clic con il pulsante destro del mouse vengono eseguiti premendo il trackpad con due dita. A seconda di ciò su cui fai clic con il pulsante destro del mouse, determinerai quale di un numero di menu verrà visualizzato. Come con la maggior parte dei dispositivi, questo ti darà le opzioni per salvare un'immagine, stampare pagine o copiare il testo del collegamento solo per citarne alcuni. Se ti piace la progettazione di pagine Web, facendo clic con il pulsante destro del mouse avrai anche un'opzione di ispezione degli elementi. In Chrome, questo è uno strumento molto, molto utile. Se ritieni che questo metodo sia problematico per te, puoi sempre utilizzare il metodo alternativo di Atl + Click per gli stessi risultati.


Scorrimento

Lo scorrimento, proprio come il clic con il tasto destro, viene eseguito con due dita in qualsiasi punto del trackpad. Per impostazione predefinita, i Chromebook sono impostati sullo scorrimento tradizionale. Significato, fai scorrere due dita verso l'alto sul trackpad e scorrerai fino all'inizio della pagina. Di recente sono passato allo scorrimento australiano sul mio Acer Chromebook 15 e devo dire che lo trovo più naturale per me. Lo scorrimento australiano è esattamente l'opposto dello scorrimento tradizionale e può essere trovato nella schermata delle impostazioni in Impostazioni> Dispositivo> Impostazioni TouchPad.

Clic centrale (tre dita)

L'azione del clic centrale ti consentirà di aprire un collegamento in una nuova scheda del browser semplicemente utilizzando tre dita e facendo clic sul collegamento di destinazione. L'utilizzo del clic centrale su una scheda del browser chiuderà la singola scheda senza chiudere il browser.

Scorrimento

Ora che abbiamo le basi, possiamo passare alle cose divertenti. I Chromebook hanno una serie di opzioni davvero interessanti per navigare tra le schede, la cronologia e le finestre disponibili aperte sul desktop. Le funzionalità di scorrimento creano un'esperienza utente davvero unica e, a mio avviso, semplificano notevolmente il flusso di lavoro. Questa è un'ottima cosa.

Scorrendo verso sinistra e verso destra con tre dita durante la navigazione, passerai rapidamente tra le schede aperte nel browser. Particolarmente utile quando si fa riferimento a documenti in Drive. In alternativa, l'utilizzo di uno scorrimento con due dita in un browser fungerà da pulsante avanti e indietro per la pagina in cui ti trovi.

Ora per il mio gesto preferito di tutti. Scorri verso l'alto e verso il basso con tre dita. Sento che questa è una delle funzioni più utili e ingegnose sul mio Chromebook. Quando lavori con più app, scorri verso l'alto sul trackpad con tre dita per visualizzare rapidamente tutte le finestre aperte disponibili sul desktop. Questo è perfetto per scorrere tra browser, editor di immagini, IDE o qualsiasi app tu usi. Da qui puoi fare clic sulla finestra che desideri ingrandire o un semplice scorrimento verso il basso ti riporterà alla schermata che hai appena lasciato.

Schermata 24-07-2016 alle 14:20:42

Funzione bonus

Anche se non sono sicuro che questo sia specifico per Chromebook, era nuovo per me. Questa è una funzionalità interessante se utilizzi il motore di ricerca di Google. Google ha perfezionato la ricerca di immagini negli ultimi mesi e ha aggiunto in modo casuale nuove funzionalità per consentire di effettuare ricerche sul Web con immagini anziché con testo. Se vai a Immagine google ricerca, puoi fare clic su un'immagine dalla memoria locale e mentre deprimi, usa due dita per trascinare e rilasciare l'immagine nella barra di ricerca e Google eseguirà una ricerca su Internet basata sulla tua immagine. Il gesto sembra essere ridondante con un normale trascinamento della selezione, ma è la prima volta che lo vedo. Anche se non vedo l'utente comune trovare questa applicazione molto utile, è comunque una funzionalità interessante.

Condividi Con I Tuoi Amici :