[U: disponibile] Google e Samsung uniscono le forze per migliorare l'integrazione di SmartThings e Nest

Casa Intelligente

Condividere:

Google e Samsung hanno annunciato una partnership che vedrà le due società lavorare insieme per migliorare l'integrazione tra la piattaforma SmartThings e i prodotti Nest. La mossa renderà più facile per gli utenti di entrambe le piattaforme controllare i propri dispositivi domestici intelligenti da un'unica app e dovrebbe anche portare a prestazioni e stabilità migliorate.



Aggiornamenti

14 gennaio 2021: Nest ora appare nell'elenco dei marchi durante la configurazione di un nuovo dispositivo nell'app Samsung SmartThings. Stupendo!


Vuoi controllare le videocamere, i termostati, i campanelli e altro ancora tramite l'app Samsung SmartThings? Samsung e Google hanno unite le forze e a partire da gennaio 2021, puoi fare tutto questo e molto altro. Dopo aver aggiunto i tuoi dispositivi Nest all'app Samsung come dispositivi Works with SmartThings (WWST), sarai in grado di eseguire operazioni come regolare la temperatura del termostato Nest e molto altro tramite la voce direttamente dall'app. Sarai anche in grado di creare quelle che vengono chiamate scene o esperienze automatizzate, simili alla funzione Routine di Google Home per eseguire più azioni contemporaneamente con un comando vocale.

L'aggiornamento ti consentirà anche di vedere le tue videocamere Nest, incluso il feed del campanello Nest Hello sulla tua Smart TV Samsung (senza Chromecast) e persino sul tuo frigorifero! Non mentirò, dal momento che tutte le risposte della vita sono nel frigorifero (quelli che stanno con il frigorifero aperto e fissano l'abisso, pensando, sanno esattamente cosa intendo), questa non sembra una cosa così brutta provare.

Ancora più importante, almeno per molti fan di Google, sarai in grado di controllare le tue SmartThings... cose con i tuoi dispositivi Google Home tramite l'app Google Home! L'imminente integrazione inversa dimostra che le due società stanno cercando di capire alcune cose. Sono sicuro che Samsung non era troppo felice quando il Il programma Works with Nest è terminato l'anno scorso e probabilmente hanno lavorato per reintegrarsi nuovamente nell'ecosistema di Google da qualche tempo utilizzando il programma Funziona con l'Assistente Google, la cosa che lo ha sostituito.

Works with Nest ha consentito agli utenti di connettere servizi di terze parti e dispositivi intelligenti all'app Google Home nello stesso modo in cui lo fa ora il programma Works with Google Assistant, ma oltre a consentire l'attivazione di hotword dell'Assistente, Google mantiene un controllo più granulare su quale i dispositivi possono accedere ai dati e all'hardware del cliente Nest utilizzando controlli di sicurezza speciali.

Condividi Con I Tuoi Amici :