Google sta chiudendo Rivet, la loro fantastica app per la lettura dei bambini, ma in realtà è una buona cosa

Notizia

Condividere:

Google sta chiudendo l'app di lettura per bambini, Rivet, ma in realtà è una buona cosa. Rivet era un'app fantastica che aiutava i bambini a imparare a leggere, ma non generava entrate sufficienti per sostenersi. Google sta reindirizzando le sue risorse verso iniziative più redditizie, e questa è una mossa intelligente.



Saresti perdonato se non avessi idea di chi fosse l'Area 120. Personalmente non ne avevo idea fino a quando mio figlio non ha trovato una fantastica app di lettura per bambini chiamata Rivet. Area 120 è l'incubatore interno di Google. I googler possono dedicare il 20% del loro tempo a qualcosa che ritengono possa essere di maggior beneficio per l'azienda ed è stato creato dai fondatori Larry Page e Sergey Brin nel 2004. Hanno ritenuto che ciò consentisse ai propri dipendenti di essere più creativi e innovativi. Bene, alcuni Googler hanno creduto così tanto in quei progetti che hanno deciso di dedicare il 100% del loro tempo a quel 20%, da qui il loro nome. Mi piace pensarle come un'area top secret come l'Area 51 ma con un numero più alto. Sul serio, alcune cose davvero interessanti vengono fuori da questa squadra!

Rivet è una di quelle cose fantastiche. È un'app per la pratica della lettura per bambini ed è estremamente interessante. Ha oltre 3.500 libri gratuiti per una varietà di livelli di lettura per bambini. Consente inoltre loro di leggere insieme a quei libri e se non riescono a pronunciare una parola, possono toccarla per ottenere aiuto. Rivet quindi ascolta la loro voce per assicurarsi che abbiano pronunciato correttamente la parola prima di continuare. Per raggiungere questo obiettivo, utilizza l'apprendimento automatico all'avanguardia, l'elaborazione del linguaggio naturale e la tecnologia vocale. Fondamentalmente, è fantascienza, ma cosa non lo è di questi tempi? Viviamo davvero nel futuro!

Il team di Rivet è appassionato di risolvere grandi problemi nell'istruzione e ha svolto un lavoro fantastico con il proprio prodotto. Ecco perché ero così triste nel sentire che Rivet stava chiudendo. Sì, hai sentito bene. Dal 16 ottobre 2020 non potrai più accedere a questo servizio incredibilmente innovativo. Peccato. Il cimitero di Google si è riempito e ha affittato spazio nell'Area 120? Beh, non esattamente. L'Area 120 è stata effettivamente creata con l'intenzione di incubare idee fantastiche che non erano fondamentali per ciò su cui Google stava lavorando direttamente e se avesse avuto un enorme successo, lo avrebbero spostato direttamente nei servizi di Google.

Fortunatamente per i bambini di tutto il mondo, Rivet passerà all'Assistente Google quest'inverno – in parte, comunque. Una parte dei libri di Rivet entrerà direttamente in Il nuovo Kids Space di Google che fa parte di Family Link e sarà gratuito. Molti di questi libri verranno rilasciati su Youtube, da dove hanno avuto origine. L'ultima parte entrerà a far parte dell'Assistente Google per l'utilizzo su smart display Nest Hub e Max affinché le famiglie possano divertirsi insieme. Questa mossa mantiene gran parte di questi contenuti disponibili per i possessori di Chromebook tramite Youtube e Kid's Space, ma non è stata menzionata la disponibilità del nucleo di Rivet tramite Assistant sui Chromebook. I display Nest Hub e Max danno la priorità ai contenuti visivi e i Chromebook danno la priorità ai contenuti dell'assistente basati sull'audio, quindi è improbabile in questo momento.

Anche se sembra una brutta notizia, credo che sia la cosa migliore che potrebbe accadere. Nonostante non sia più disponibile in una bellissima app adatta ai bambini, sappiamo che quando Google sposta qualcosa nell'Assistente o più internamente significa che hanno deciso di investire più pesantemente in esso invece di 'tramontare' completamente. Direi che Google non ha mai ucciso un prodotto e che il Google Graveyard è in realtà vuoto poiché ogni idea alimenta un'idea più orientata all'intelligenza artificiale e all'apprendimento automatico lungo la linea, portando a maggiore accessibilità, organizzazione e automazione, ma questo è un discorso per un altro tempo.

A mio figlio mancherà sicuramente vedere le immagini nei libri per alcuni mesi mentre avviene la transizione, ma essendo ossessionato dal nostro Nest Hub, penso che apprezzerà ancora molto Rivet nel suo nuovo corpo tanto quanto gli piace usare l'Hub per Storia . Nel frattempo, sta trascorrendo molto tempo a guadagnare stelle L'altra app di lettura segreta di Google Leggi insieme .

Condividi Con I Tuoi Amici :