Google Meet sta aggiungendo nuove funzionalità di sicurezza e coinvolgimento per supportare l'apprendimento a distanza

Notizia

Condividere:

Google Meet sta aggiungendo alcune nuove funzionalità di sicurezza per supportare l'apprendimento a distanza. Questi includono la possibilità di segnalare utenti e nuove notifiche in-app. Google sta anche lavorando a nuove funzionalità di coinvolgimento, come la possibilità di alzare la mano virtualmente.



Nel tentativo di supportare ulteriormente l'apprendimento a distanza e come risposta diretta al maggiore utilizzo di Google Meet, Google ha aggiunto al software diverse nuove funzionalità di sicurezza e coinvolgimento che dovrebbero aiutare gli insegnanti a gestire più facilmente le loro interazioni. Il articolo ufficiale del blog presenta una miniera di contenuti discussi a lungo, ma oggi li semplificheremo qui per te.

Sicurezza

Innanzitutto, Google Meet sta acquisendo diversi strumenti che aiuteranno gli insegnanti a proteggere non solo i loro studenti ma anche la loro larghezza di banda. Oltre a quello dell'anno scorso controlli di sicurezza e chiusure di sicurezza avanzate , nei prossimi mesi aggiungeranno i seguenti strumenti:

  • Un'opzione per gli insegnanti per terminare le riunioni per tutti, inclusi gli studenti nelle stanze per sottogruppi di lavoro
  • Disattiva l'audio di tutti i partecipanti
  • Controlla quando gli studenti possono riattivare l'audio da soli
  • Accesso ai principali strumenti di moderazione per gli educatori su tablet o telefoni (controllando chi può partecipare a una riunione o condividere lo schermo)
  • Quando le riunioni vengono generate da Google Classroom, gli studenti non potranno partecipare prima dell'insegnante e gli insegnanti saranno l'organizzatore della riunione per impostazione predefinita
  • Meet esaminerà l'elenco degli studenti di Classroom e consentirà solo agli studenti registrati di partecipare a una riunione
  • Le riunioni che non vengono avviate da Classroom supporteranno più organizzatori in modo che gli insegnanti possano aiutarsi a vicenda

Oh! È un bel po'. Mi piace particolarmente il modo in cui la maggior parte di queste funzionalità è incentrata sul mantenere studenti e insegnanti sulla stessa pagina. Con l'apprendimento a distanza, ho sentito che molti utenti hanno avuto grossi problemi con la sincronicità nelle aree relative alle procedure e che è stata una sfida replicare le sfumature dell'aula fisica sul web. Speriamo che questi aggiornamenti risolvano un sacco di problemi quando finalmente verranno rilasciati!

Fidanzamento

Per quanto riguarda i miglioramenti del coinvolgimento, Google Meet sta aggiungendo reazioni emoji in modo che gli studenti possano esprimersi mentre sono disattivati. In questo modo, gli insegnanti possono valutare le reazioni al loro contenuto senza essere interrotti. Le emoji possono essere scelte manualmente dall'insegnante e gli studenti possono persino personalizzare il tono della pelle delle emoji per rappresentarsi meglio. Anche se penso che questa dovrebbe essere una cosa da più di un anno ormai, penso che le riunioni video fossero più un'utilità di base prima della pandemia e le emoji probabilmente sarebbero state viste come poco professionali.

Abbiamo già coperto gli aggiornamenti a Google Meet sui Chromebook , ma ora, l'azienda sta migliorando le prestazioni del software su tutta la linea per gli utenti con connessioni a bassa larghezza di banda! Questo è fantastico e ben in linea con le esigenze dello stato attuale della nostra società.

Gli insegnanti saranno inoltre in grado di configurare in anticipo i gruppi di lavoro in Calendar. Questo dovrebbe aiutarli a risparmiare tempo e ad andare avanti nel programma della lezione, senza più farsi coinvolgere da come ordinare le persone per sessioni di gruppo più piccole.

Infine, gli studenti potranno ottenere una trascrizione della riunione se non sono stati in grado di partecipare in quel giorno. Tuttavia, arriverà entro la fine dell'anno e sarà probabilmente l'ultima cosa da lanciare. Google Meet è appena diventato uno strumento bestiale per l'apprendimento a distanza e lo stanno prendendo molto sul serio . È incredibile vedere quanto lavoro hanno dedicato a questo dall'inizio della pandemia e ho la sensazione che, sebbene la loro attenzione sia stata davvero concentrata su come possono servire i propri utenti, potrebbe anche essere alimentata dal vigore della concorrenza per l'innovazione. A questo punto, non riesco a pensare a nulla che non abbiano aggiunto o che abbiano intenzione di aggiungere.

Condividi Con I Tuoi Amici :