L'app Google Foto riceve finalmente un editor video riprogettato sui Chromebook

Notizia

Condividere:

Il tanto atteso aggiornamento dell'app Google Foto sui Chromebook è finalmente arrivato e viene fornito con un editor video riprogettato che sembra molto simile a quello disponibile su altre piattaforme. Il nuovo editor include tutte le funzionalità di base che ti aspetteresti, come tagliare, ritagliare e ruotare i video clip. Ma aggiunge anche alcune nuove funzionalità che dovrebbero rendere molto più piacevole l'editing di video su un Chromebook.



Circa sei mesi fa, Google ha annunciato e rilasciato a editor video rinnovato per la sua app Google Foto su Android e iOS che gli ha dato nuova vita e lo stesso stile visivo del editor di foto precedentemente ricreato . Entrambe sono bellissime modifiche all'app che portano davvero la facilità d'uso e il design a un livello superiore. Sfortunatamente, quell'editor video non era stato menzionato per il rilascio su Chrome OS in quel momento, anche se i proprietari di Chromebook avrebbero installato la stessa app Foto dal Play Store. Oggi tutto è cambiato: aggiornando l'app Google Foto, ora dovresti essere presentato con il nuovo editor video!

Dopo aver selezionato un video dalla tua libreria e aver toccato il pulsante 'Modifica', puoi scegliere 'Regola' e dovresti vedere gli stessi strumenti di modifica dell'immagine qui sotto. Ogni strumento è presentato come un'icona a forma di cerchio o bolla e puoi toccare e trascinare il dito a sinistra ea destra per trascinare il pannello. Dopo aver selezionato una delle seguenti opzioni, puoi quindi spostare il dito a sinistra oa destra sul cursore dentellato per aumentare o diminuire un valore.

  • Luminosità
  • Contrasto
  • Punto bianco
  • Punti salienti
  • Ombre
  • Punto nero
  • Saturazione
  • Calore
  • Tinta
  • Il tono della pelle
  • Tono blu
  • Vignetta

L'editor rinnovato offre anche opzioni per la stabilizzazione del video, il ritaglio, l'esportazione di scatti HDR, l'applicazione di filtri e persino il contrassegno della riproduzione dal vivo con una penna colorata o un evidenziatore! Stranamente, lo strumento di marcatura applica solo un contrassegno visivo sul video nel suo insieme, non solo su un fotogramma scelto. Agisce più come un disegno di filigrana personalizzato che come un vero marcatore di editing video, ma è comunque impressionante che Google lo abbia aggiunto qui!

Indipendentemente da come scegli di usarlo, è uno strumento fantastico da avere a disposizione. In questo modo, non avrai bisogno di utilizzare un editor esterno per eventuali ritocchi visivi. Sono solo un po' deluso però, perché quando penso all''editor video', presumo che sarai in grado di tagliare strisce di video, spostarle e ricucirle di nuovo insieme - sai, come un 'editor video '. Si spera che Google lo aggiunga un giorno e la sua esclusione è molto strana se me lo chiedi. Un'altra cosa che manca è la possibilità di utilizzare questo 'editor video' tramite l'applicazione web di Google Foto. Credo che l'azienda possa applicare alla PWA gli stessi controlli touch e swipe e lo stesso stile visivo dell'app Google Play.

Infine, mi piacerebbe vedere un editor video nativo, forse questo, con l'aggiunta di strumenti di giunzione, farsi strada direttamente nell'app multimediale nativa di Chrome OS a cui è possibile accedere aprendo una foto o un video nell'app File. Se l'azienda trovasse un modo per inserirlo direttamente, sono sicuro che renderebbe felici molte persone. Dato che i Chromebook non sono realmente pensati per essere utilizzati come workstation (anche se possono!) Non so se Google lo aggiungerebbe direttamente nel sistema operativo poiché i tempi di rendering dei video sarebbero atroci. Invece, posso vedere che è limitato all'app e alla PWA e rende i tuoi video sul server di Google, un po 'come fanno Clipchamp e WeVideo.

Le app Web progressive sono un'estensione naturale delle capacità del sistema operativo, quindi l'integrazione di alcune di queste funzionalità direttamente in Chrome OS potrebbe non essere nemmeno necessaria nei prossimi anni. A parte lo stile visivo delle app e dei servizi di Google che corrispondono al sistema operativo in modo molto pulito, dovrebbero essere più in grado di funzionare offline nel tempo. Parliamo del nuovo design dell'editor video nei commenti: pensi che Google lo porterà sul Web? C'è un futuro in cui sarà accessibile localmente sul tuo Chromebook come app web di sistema?

Condividi Con I Tuoi Amici :