I Google Pixel Buds passano attraverso la FCC prima di essere rilasciati al pubblico

Prossimi Dispositivi

Condividere:

I Google Pixel Buds si sono finalmente fatti strada attraverso la FCC, il che significa che sono un passo avanti verso il rilascio al pubblico. Questi auricolari sono unici in quanto dispongono del supporto dell'Assistente Google, che consente agli utenti di eseguire varie attività a mani libere. Sebbene i Pixel Buds siano disponibili per il preordine da ottobre, devono ancora essere spediti ai clienti. Tuttavia, con l'approvazione della FCC in mano, è lecito affermare che l'attesa è quasi finita.



Abbiamo atteso con ansia la data di rilascio dei Google Pixel Buds sin dal nostro breve periodo con loro nell'ottobre del 2019. Nel caso in cui non ricordi, i nuovi Pixel Buds di Google sono diretti concorrenti degli Airpods e degli Airpods Pro di Apple, offrendo agli utenti un set di cuffie wireless leggero, piccolo e tascabile che dovrebbe funzionare meglio con i telefoni Pixel (e probabilmente con i telefoni Android per estensione) rispetto a qualsiasi altra cosa sul mercato in questo momento.

Quando Google ha annunciato i nuovi Pixel Buds e la loro finestra di rilascio, è stato doloroso. Dopo aver mostrato un bellissimo video su tutta l'ingegneria e il lavoro svolto nel nuovo design dei Pixel Buds, hanno sganciato la bomba dicendo che questi nuovi, leggeri e bellissimi auricolari non sarebbero arrivati ​​fino alla 'prossima primavera'. Penso di aver gemito in modo udibile. Per me è stata sia la parte migliore che quella peggiore del discorso principale. Penso che valga ancora la pena guardarlo e entusiasmarsi, però, perché sai una cosa? Ora è la 'prossima primavera'. Dai un'occhiata ai 5 minuti concessi ai Pixel Buds durante l'evento qui sotto:

Nei molti giorni di attesa dall'evento, abbiamo visto i Pixel Bud passare attraverso la certificazione Bluetooth SIG, il passaggio attraverso la certificazione Wireless Charging Consortium e persino presentarsi brevemente a B&H Photo. Tutti questi avvistamenti hanno indicato un rilascio in arrivo, ma l'aspetto di oggi è fondamentalmente il linciaggio finale. Trovato da 9to5 Google, sembra che i Pixel Buds abbiano ora passato attraverso la FCC e hanno poco in modo di fermare un arrivo completo a questo punto.

Con la completa cancellazione di tutti gli eventi guidati dai keynote come Google I/O, non ci sono obiettivi di annuncio reali da attendere a questo punto. Se Google ha queste cose in stock e pronte per il rilascio, non c'è davvero alcun motivo per non andare avanti e iniziare a spedirle subito. Un annuncio può essere inviato ai media e puoi scommettere che spargeremo la voce il prima possibile.

Le speranze sono molto alte per questi nuovi auricolari wireless e conosco personalmente parecchie persone, me compreso, che sono pronte a premere il grilletto il primo giorno non appena saranno disponibili per l'acquisto. Con una domanda repressa già incorporata, un semplice annuncio di rilascio potrebbe salvare Google dai problemi di disponibilità nel caso in cui non ne abbiano già scorte nei magazzini.

Ad ogni modo, siamo follemente entusiasti di vedere questo ultimo ostacolo risolto e ciò che equivale a un rilascio imminente degli tanto attesi Pixel Buds. Come suoneranno? Come sarà la durata della batteria? Come si comporteranno sigillando o lasciando entrare il rumore ambientale? Come sarà la latenza? Tutte queste domande e altre ancora dovrebbero ricevere una risposta il prima possibile poiché prevediamo di vedere i Pixel Buds disponibili per l'acquisto molto, molto presto.

Acquista tutte le ultime offerte sui Chromebook

Condividi Con I Tuoi Amici :