Le routine A casa e Fuori casa di Google con rilevamento della presenza potrebbero richiedere un po' di lavoro

Assistente Google

Condividere:

Se utilizzi le routine A casa e Fuori di Google con il rilevamento della presenza, potresti dare un'occhiata a come funzionano. Ecco cosa devi sapere.



La nuova funzione Home and Away di Google Home con rilevamento della presenza è stata rilasciata all'inizio di ottobre e promette alcuni trucchi davvero fantastici per i fanatici della domotica come me. Accendo o spegnendo automaticamente tutte le mie luci, automatizzando Nest Secure e molto altro quando esco o torno a casa sembrava un sogno diventato realtà, ma finora è stato un vero incubo per me e la mia famiglia nella nostra casa e penso di sapere perché.

Ogni volta che il telefono, i dispositivi Nest o altri sensori compatibili in casa rilevano la tua presenza, attivano o disattivano le funzioni o modificano la temperatura del termostato se utilizzi A casa e Fuori con il rilevamento della presenza nell'app Google Home. Quando la funzione è arrivata per la prima volta, ero entusiasta di iniziare a usarla. Potrebbe essere che non l'ho impostato in modo ideale, ma da quello che ho potuto dire, e ho esaminato tutte le impostazioni e ottimizzato tutto nel miglior modo possibile, non sono ancora riuscito a farlo funzionare per me in un modo che non si è concluso con una completa frustrazione e io l'ho disabilitato completamente.

Vedi, ho un termostato Nest E che secondo Google era compatibile con il mio sistema HVAC domestico, ma dopo averlo ricevuto ho scoperto che non lo era, un anno dopo. (Molto prima del loro nuovo Funzione di monitoraggio HVAC diventato realtà). Quindi, dopo aver aumentato le mie bollette perché non so molto di unità HVAC - qualcosa di cui mi vergogno - quel termostato ora è nel mio cassetto della spazzatura. Con ciò, la mia Nest Guard rivolta verso la porta d'ingresso invece che nel mio soggiorno e i sensori di porte e finestre coperti da persiane, mi rimane il telefono per determinare se sono a casa o fuori.

Uno dei risultati di ciò include tutte le luci della casa che si accendono quando mi sveglio per usare il bagno nel cuore della notte, costringendomi a spegnerle rapidamente per impedire a mio figlio di svegliarsi. Questo accade perché, dopo una lunga notte in cui il mio telefono non si muoveva, Google pensa improvvisamente che io sia tornato a casa dopo essere stato via. Allo stesso tempo, l'allarme si spegne improvvisamente, il che potrebbe essere pericoloso a tarda notte se non l'avessi sentito accadere. Questo accade perché quando torno a casa la mia sveglia si spegne e tutte le luci si accendono per darmi il benvenuto, ma lo stesso comportamento che si verifica di notte è tutt'altro che ideale.

Allo stesso modo, quando accendo la sveglia di notte, tutte le ventole in casa si spengono, perché la mia routine Fuori è impostata per accendere la sveglia e spegnere le ventole quando esco di casa. L'attivazione manuale dell'allarme attiva la routine Away per qualche motivo. Come puoi vedere in ogni situazione, A casa e fuori casa con rilevamento della presenza è uno strumento universale che non ha molto contesto in base all'ora del giorno. Un altro esempio è quando torno a casa la sera. Preferisco che la luce del soggiorno sia accesa, ma non quando torno a casa durante il giorno e a Google non interessa: si limita ad accendere tutte le luci durante entrambi i periodi e quando torno a casa nel primo pomeriggio devo farlo manualmente spegni la luce del soggiorno perché invece passo il mio tempo in ufficio.

Quando siamo a casa, non teniamo i nostri telefoni in tasca o in mano dopo che ci siamo sistemati per la maggior parte del tempo, e a volte possiamo camminare per casa o lavorare al computer. Dopo un po', le luci si spengono tutte negli orari più scomodi, perché Google pensa che non ci sia nessuno in casa. Sta facendo il suo lavoro e sta facendo del suo meglio, ma è primitivo. Ho provato a modificare le routine A casa e Fuori per escludere l'allarme e le luci, ma poi la funzione è completamente inutile in quanto è principalmente quello che volevo che controllasse.

dice Google che funziona meglio quando tutti partecipano alla condivisione della posizione con i propri dispositivi, ma io e la mia ragazza abbiamo le stesse abitudini e i nostri telefoni sono entrambi registrati. Automatizzo anche la sveglia, i ventilatori e le luci con una routine della buonanotte personalizzata, ma Home and Away sembra ignorare questo. Non sembra esserci alcun modo per impostare le preferenze temporali nell'app per quando il rilevamento della presenza è attivo poiché ci vuole tempo per impararti. Invece, ha solo un interruttore di attivazione e disattivazione e una cronologia delle presenze che può essere eliminata.

Ora, non pretendo di capire tutto ciò che serve per rendere efficace il rilevamento della presenza e immagino che ci siano innumerevoli fattori che devono essere considerati, il che significa che non funzionerà per tutti. Detto questo, non credo che le nostre abitudini di andirivieni siano molto irregolari. Spero che Google prenda in considerazione l'aggiunta di orari di routine del rilevamento della presenza che possono essere personalizzati per la mattina, il pomeriggio e la notte. I loro dispositivi Google Home funzionano in questo modo con strumenti per i tempi di inattività, quindi spero che non sia troppo difficile da implementare. Suggerisco anche che le routine personalizzate abbiano la capacità di ignorare le routine A casa e Fuori con il rilevamento della presenza e la commutazione manuale del dispositivo non le attivi più, o almeno che possiamo scegliere se lo fanno o meno.

Ti piace la nuova tecnologia di rilevamento della presenza di Google? Hai uno degli stessi problemi che ho io? Forse non mi piace perché mi mancano abbastanza sensori per determinare correttamente le mie azioni, ma mentre sono solo una persona, immagino che la funzione fosse pensata per funzionare per le masse e non solo per l'élite della casa intelligente.

Condividi Con I Tuoi Amici :