Il nuovo Phone Hub di Google per Chromebook è ora un po' più vicino alla realtà

Notizia

Condividere:

Il nuovo Phone Hub di Google per Chromebook è ora un po' più vicino alla realtà. La società ha annunciato che Phone Hub sarà disponibile nel Google Play Store per Chromebook selezionati a partire dall'inizio del 2021. Questa notizia arriva pochi mesi dopo che Google ha annunciato per la prima volta Phone Hub durante la conferenza annuale degli sviluppatori I/O. Phone Hub è progettato per offrire agli utenti un modo per connettere il proprio telefono Android al Chromebook e accedere a funzioni e app chiave mentre sono lontani dalla scrivania. Una volta connessi, gli utenti potranno vedere chiamate e messaggi persi, visualizzare e rispondere alle notifiche e persino accedere alle app del telefono direttamente dal Chromebook. L'hub telefonico è un passo importante per Google in quanto cerca di rendere il suo sistema operativo Chrome più attraente per gli utenti che potrebbero prendere in considerazione il passaggio da Android o da un'altra piattaforma.



Alla fine del mese scorso, è stato presentato un nuovo progetto di Google scoperto sotto forma di Phone Hub – un progetto destinato a portare un'integrazione ancora più profonda tra telefoni Android e Chromebook. Con nuove funzionalità all'orizzonte come notifiche condivise, informazioni telefoniche condivise e attività continue, sembra che questo imminente Phone Hub possa offrire una relazione molto più integrata per gli utenti che sfruttano entrambi i lati delle offerte software di Google in Chrome OS e Android.

Quando questi commit del codice sono venuti alla luce, onestamente ho pensato che ci sarebbero voluti alcuni mesi prima che vedessimo nascere qualcosa dall'intera faccenda. Con mia grande sorpresa, sono apparse alcune pepite di accesso anticipato e sembra che lo sviluppo di questa nuova integrazione stia procedendo abbastanza rapidamente a questo punto.

Per prima cosa, abbiamo già un contrassegno di funzionalità nel canale per sviluppatori di Chrome OS (chrome://flags/#enable-phone-hub/) che ci offre una manciata di anteprime delle impostazioni nell'app Impostazioni. dico impostazione delle anteprime perché non riesco ancora a vedere le impostazioni effettive nel Canale dello sviluppatore, ma quando cerco le mie impostazioni, vedo opzioni aggiuntive dell'Hub telefonico che saranno presto disponibili. Puoi vedere cosa intendo nelle immagini qui sotto:

Come puoi vedere, le impostazioni sono già integrate nel sistema operativo a un livello profondo in Chrome OS 86, quindi presumo che questa sarà la versione di destinazione per la funzione. Ciò si allineerebbe bene con l'evento hardware di Google se ne fanno uno quest'anno. Chrome OS 86 uscirà a metà ottobre e potrei vederli evidenziare questa più profonda integrazione del telefono con i Chromebook mentre lanciano i telefoni Pixel 4a 5G e Pixel 5. Non ci aspettiamo un nuovo Chromebook, ma non si sa mai, giusto?

Inoltre, 9to5 Google si è imbattuto in un video delle impostazioni per Phone Hub in azione trovato sepolto in uno dei commit di codice in corso per la nuova funzionalità. Puoi vedere nel video che l'impostazione per le notifiche del telefono è nidificata accanto al resto delle impostazioni del tuo telefono, quindi probabilmente non finirà per essere una derivazione rispetto a ciò che abbiamo nella nostra attuale area delle impostazioni dei dispositivi connessi. Invece, queste nuove funzionalità di Phone Hub verranno probabilmente aggiunte come funzionalità di connettività ampliate.

Acquista i migliori Chromebook del 2020 finora su Chrome Shop

Prevediamo che nelle prossime settimane continueranno a essere presenti ulteriori funzionalità di questa funzionalità nei canali Canary e Developer di Chrome OS. Con Chrome OS 85 in arrivo tra un paio di settimane (1 settembre), non passerà molto tempo prima che il Canale Beta sia su Chrome OS 86 e probabilmente vedremo una versione molto più sviluppata del set di funzionalità di Phone Hub arrivando per allora. Sarà sicuramente divertente guardare e vedere come Google continua a perfezionare questa integrazione con il passare delle prossime settimane. Assicurati di essere iscritto di seguito in modo da non perdere questa e altre funzionalità come l'implementazione sui Chromebook nei prossimi aggiornamenti.

Condividi Con I Tuoi Amici :