[U: Ora test] Google vuole trasformare Youtube in una destinazione per lo shopping di maggior successo

Notizia

Condividere:

Ciao! Google sta attualmente testando una nuova funzionalità su Youtube che consentirà agli utenti di fare acquisti direttamente dalla piattaforma. Si tratta di uno sviluppo entusiasmante per coloro che utilizzano Youtube come fonte primaria di informazioni e intrattenimento, in quanto renderà il sito ancora più utile e conveniente. Con questa nuova funzionalità, gli utenti potranno navigare e acquistare prodotti senza mai dover uscire da Youtube. Ciò potrebbe potenzialmente trasformare Youtube in uno sportello unico per tutte le tue esigenze, il che sarebbe estremamente vantaggioso sia per gli utenti che per le aziende. Terremo d'occhio questo sviluppo e ti aggiorneremo non appena saranno disponibili ulteriori informazioni.



Aggiornare: Youtube non ha iniziato a testare questa funzione. Ha aggiornato la pagina Funzionalità ed esperimenti per riflettere quanto segue:

[14 gennaio 2021] Test di un nuovo modo di fare acquisti su YouTube: Stiamo testando un nuovo modo per consentire alle persone di scoprire e acquistare facilmente i prodotti presenti nei video di YouTube. I creator in questo progetto pilota possono aggiungere determinati prodotti ai loro video. Gli spettatori possono quindi visualizzare un elenco dei prodotti in primo piano facendo clic sull'icona della borsa della spesa nell'angolo in basso a sinistra del video. Da lì, gli spettatori possono esplorare la pagina di ciascun prodotto per visualizzare ulteriori informazioni, video correlati e opzioni di acquisto per quel prodotto. Attualmente stiamo sperimentando questa funzione con un numero limitato di creator. È visibile agli utenti negli Stati Uniti su iOS, Android e desktop.


Secondo a Bloomberg rapporto, Youtube potrebbe prepararsi a raddoppiare il suo servizio come colosso dello shopping. Essendo il secondo motore di ricerca più grande al mondo con circa 5 miliardi di ore di video guardati al giorno, la popolare piattaforma video ospita recensioni di prodotti, video di unboxing e molto altro ancora. Ai creatori di YouTube è stato recentemente chiesto di taggare i loro video che contengono prodotti e di ricollegare tali dati a Google tramite una sorta di strumento di analisi degli acquisti.

Un portavoce di YouTube ha confermato che la società sta testando queste funzionalità con un numero limitato di canali video. I creatori avranno il controllo sui prodotti che vengono visualizzati, ha affermato il portavoce. La società ha descritto questo come un esperimento e ha rifiutato di condividere ulteriori dettagli.

Bloomberg

Se funziona, Youtube potrebbe diventare una destinazione privilegiata per lo shopping in un modo che rivaleggia con Amazon. Controverso, lo so, ma se sposano questo con i loro sforzi di Google Shopping, che notoriamente hanno fallito diverse volte in passato, potrebbero avere qualcosa qui. Il video sta diventando un mezzo dominante in questi ultimi anni. La maggior parte delle persone preferirebbe guardare qualcosa per estrarre le informazioni di cui ha bisogno piuttosto che leggerlo. Siamo creature visive per natura e il video ne è una naturale evoluzione. Youtube ha provato qualcosa di simile in passato, solo al contrario. Hanno inserito gli annunci di Google Shopping nella versione Web mobile della loro schermata iniziale nel 2019. Dato che non è più una cosa per quanto ho potuto trovare, scommetterei che non ha avuto successo. Fare le cose al contrario ha molto più senso.

Il brand di materassi Nectar utilizza annunci discovery con creatività incentrate sulle vacanze – Accreditamento di YouTube/Google

Penso che Google possa sfruttare una sorta di accordo con i creatori. Diciamo, ad esempio, che pubblicizzi qualcosa di Wayfair nel tuo video: molto probabilmente ti chiederanno una percentuale di riduzione. Conosciamo tutti fin troppo bene l'influencer marketing e il modo in cui le aziende creeranno partnership di affiliazione con Youtuber per far sì che svolgano il loro lavoro per loro conto. Skillshare non è estraneo a questo approccio. Sembra che ogni video di Youtube che guardo contenga un annuncio Skillshare. Se Google iniziasse a creare servizi in piattaforma, potrebbe fungere da intermediario e ottenere una fetta di quella torta.

Il CEO di Google e Alphabet, Sundar Pichai, ha recentemente dichiarato in una chiamata agli utili L'enorme magazzino di video unboxing di Youtube potrebbe essere trasformato in un'opportunità di shopping. Se Youtube avrà successo in quest'ultima impresa, potrebbe battere Amazon e Walmart che hanno tentato senza successo di rendere i video una destinazione di acquisto per un bel po' di tempo. La mia speranza è che Google si prenda il suo tempo e lo faccia bene. Google Shopping - voglio dire, Google Express - voglio dire, di nuovo Google Shopping, ha avuto un sacco di rebranding e avanti e indietro negli ultimi anni e ancora non lo uso. L'unica volta che ho provato a farlo, metà del mio ordine è andato perso senza alcun rimborso o servizio clienti con cui parlare in merito. A meno che non acquisti tutti i tuoi articoli dallo stesso negozio o raggiunga un minimo da ogni negozio, ti vengono addebitati un sacco di costi aggiuntivi. Speriamo di saperne di più presto e vi terremo aggiornati.

Condividi Con I Tuoi Amici :