Google Wifi: la pausa programmata aiuta a misurare il tempo online

Notizia

Condividere:

Se sei come la maggior parte delle persone, hai almeno un dispositivo sempre connesso a Internet. Che si tratti del tuo telefono, del tuo tablet, del tuo laptop o persino della tua smart TV, c'è sempre qualcosa che sta estraendo dati o contenuti in streaming. E se hai bambini, probabilmente ci sono altri dispositivi nel mix. Tutto quell'uso di Internet può sommarsi e, se non stai attento, può intaccare il tuo piano dati. Fortunatamente, ci sono alcune cose che puoi fare per aiutarti a gestire l'utilizzo dei dati e tenere sotto controllo la bolletta. Un modo per farlo è sfruttare le pause programmate con Google Wifi. Questa funzione consente di disabilitare temporaneamente l'accesso a Internet su dispositivi specifici o per orari specifici della giornata. Quindi, se sai che i tuoi figli usano Internet solo per i compiti dopo la scuola, puoi programmare una pausa dalle 15:00 alle 16:00 in modo che non utilizzino tutti i tuoi video in streaming di dati prima di andare a dormire. Le pause programmate sono un ottimo modo per controllare l'utilizzo dei dati e tenere sotto controllo la bolletta. Se hai bambini a casa, può essere uno strumento utile anche per gestire il loro tempo davanti allo schermo. E soprattutto, è facile da configurare e non richiede alcun software o hardware speciale: tutto ciò di cui hai bisogno è un router Google Wifi.



Al giorno d'oggi, essere responsabili del tempo trascorso a navigare sul web può essere più facile a dirsi che a farsi. Con una società inondata di social media, acquisti su Internet e innumerevoli altri modi per trascorrere ore online, alcuni potrebbero trovare difficile immaginare lunghi periodi effettivamente disconnessi dal world wide web.


Perdonami, ma per un momento salirò sulla scatola del sapone. Per favore, sappi che sto predicando a me stesso. Sono il peggiore riguardo alla disconnessione dai miei dispositivi. Ho dovuto fare uno sforzo deliberato e intenzionale per mantenere la mia attenzione focalizzata sulle conversazioni, su uno spettacolo televisivo o persino sulla lettura di un libro. Sto migliorando, lo giuro. Spesso aiuta a ricordare a me stesso che ciò che faccio con moderazione i miei figli probabilmente lo faranno in eccesso.

Se trascorro del tempo di qualità con loro e mi vedono controllare costantemente il mio telefono, scopriranno quel comportamento accettabile quando saranno più grandi e avere un dispositivo mobile incollato permanentemente al viso diventerà lo standard. Ho dato l'esempio e questo significa disciplinare me stesso e misurare il loro uso di Internet per insegnare abitudini sane. Il mio lavoro può ruotare attorno a Internet, ma alla fine devo ricordare a me stesso che è solo uno strumento.

Ok. Andare avanti.

Possiedi il tuo Wi-Fi, non viceversa

Sebbene spetti a me controllare l'utilizzo di Internet a casa mia, è bello sapere che ci sono strumenti là fuori che mi aiutano a mantenermi responsabile e aiutano la mia famiglia a imparare a bilanciare la vita online e offline. Google Wifi sta facendo proprio questo. La nuova funzione Pause programmate ti consente di ritagliare blocchi di tempo in cui l'accesso a Internet è e non è disponibile sul tuo router Google Wifi.

Acquista Google Wifi su Amazon

Direttamente dall'app Google Wifi sul tuo dispositivo Android puoi creare punti di pausa automatici per i dispositivi Google Wifi di casa tua. Ottima opzione per coloro che desiderano limitare l'uso di Internet per i bambini o impedirsi di navigare senza meta nella notte e perdere le ore di sonno necessarie.

Edith Chao, Product Manager per Google Wifi, spiega l'unità dietro le pause programmate nell'ultimo post sul blog delle parole chiave:

L'idea alla base di Scheduled Pause è iniziata un anno fa. Mentre esploravo come creare al meglio strumenti per le famiglie, ho notato che avevo problemi ad addormentarmi. Controllavo le e-mail e navigavo sul web fino a tarda notte. Sperimentando con le opzioni, ho iniziato a utilizzare un timer sul mio computer per disattivare Internet alle 23:00. La prima notte è stata uno shock, ma dopo alcune notti ero pronto a chiudere prima. E al mattino ero più riposato e ringiovanito.




Questa nuova funzionalità è una grande vittoria nel mio libro. Google Wifi è già di gran lunga uno dei migliori router in circolazione e l'aggiunta di funzionalità come questa non fa che consolidare il suo vantaggio distinto rispetto ad altri marchi. Crescendo, il tempo a tavola è stato molto importante e raramente, se non mai, trascurato. Era il momento di prestarsi reciproca attenzione e rafforzare il legame familiare. Oggi ne abbiamo bisogno di più nel mondo e se una semplice app può aiutare, anche se solo un po', allora sono d'accordo.

Condividi Con I Tuoi Amici :