Ehi Google, parliamo di Shark Week!

Casa Intelligente

Condividere:

Ehi Google, parliamo di Shark Week! Ogni anno, Discovery Channel dedica una settimana alla programmazione sugli squali. È un evento davvero interessante che istruisce le persone su queste incredibili creature.



Difficile da credere, ma la famosissima Shark Week di Discovery Channel è ora nel suo terzo decennio di produzione. Giunta alla sua 32a stagione, Shark Week è iniziata come uno sforzo divertente per educare gli spettatori sui malintesi comuni, contribuendo nel contempo ad attirare l'attenzione sulla conservazione della specie. Anche la settimana è stata un successo e da allora ha raccolto un seguito simile a un culto che lo ha catapultato in prima linea nei social media, nella pubblicità televisiva e nel coinvolgimento delle celebrità. Nel 2010, Shark Week è diventata la serie di eventi via cavo più longeva della storia e detiene ancora quel titolo oggi. I presentatori hanno incluso nomi come Craig Ferguson, Andy Samberg e persino Shaquille O'Neal.

La Shark Week 2020 inizia domani ed è ospitata da Josh Gates, protagonista di Discovery's Expedition Unknown ed è anche produttore di Ghost Nation di A&E. L'evento di quest'anno vedrà il ritorno di Shaq che incontra le leggende di YouTube Mark Rober e Dude Perfect per determinare quale squalo ha il miglior attacco predatore. C'è anche un'apparizione di Will Smith che prenderà il mare aperto per affrontare la sua paura degli abitanti dell'oceano mangiatori di uomini. Su una nota più leggera, quest'anno vedrà il ritorno di Bob the Shark. Bob the Shark, noto anche come Bob Oschack, è il co-conduttore in costume del talk show a tarda notte Shark After Dark che è andato in onda ogni giorno dopo la scaletta quotidiana di Shark Week. Più recentemente ospitato da Rob Riggle, sembra che Shark After Dark sia stato messo da parte quest'anno, ma ciò non significa che Bob lo squalo si stia prendendo una vacanza.

Acquista i migliori Chromebook del 2020 finora su Chrome Shop

No, quest'anno Bob lo squalo si lancia nel gioco della casa intelligente per offrirti i dolcetti della Settimana dello squalo sui tuoi dispositivi domestici intelligenti di Google Assistant (e Alexa). Puoi dire Hey Google, parlare con Shark Week, a uno qualsiasi dei tuoi dispositivi abilitati per l'Assistente e verrai accolto da Bob lo Squalo che è pronto a raccontarti una barzelletta sugli squali, darti alcuni fatti interessanti sulla mistica creatura marina e raccontarti un po' di sé. È un modo divertente per conoscere un po' di più il popolare evento di una settimana e mi capita di avere un figlio che ama gli squali. Quindi, è un intrattenimento integrato ed educativo perché ama gli squali e adora parlare con Google. Discovery ha costruito un impero con Shark Week ed entrare nell'ecosistema della casa intelligente è solo un'altra brillante mossa di marketing da parte loro. La settimana dello squalo inizia domani alle 20:00 insieme a Air Jaws: rottura definitiva , immediatamente seguito da Tyson vs. Jaws: Rumble on the Beach. Fino ad allora, puoi conoscere meglio Bob lo squalo accendendo Google Home e dando il via in anticipo alla settimana dello squalo.

Condividi Con I Tuoi Amici :