Come aggiungere il repository instabile Sid e ottenere le ultime app Linux sul tuo Chromebook

Crostini

Condividere:

Se desideri ottenere le ultime app Linux sul tuo Chromebook, devi aggiungere il repository instabile Sid. Questo repository contiene il software all'avanguardia che non è stato ancora verificato per la stabilità. Usa questa guida per aggiungere il repository instabile Sid e ottenere le ultime app Linux sul tuo Chromebook.



Negli ultimi giorni sono andato nella tana del coniglio nel tentativo di installare l'ultima versione di Audacity sul mio Chromebook, facendo un passo avanti verso la disconnessione completa dagli altri ecosistemi del sistema operativo. Siamo per lo più puristi di Chrome OS, ma ci affidiamo ancora a un Macbook per l'editing video e la nostra attuale configurazione del podcast. Spero che il primo cambierà quando le GPU discrete arriveranno sui Chromebook, ma il secondo sarà presto fatto esclusivamente su un Chromebook grazie ad Audacity. (Prima che tu vada lì, so che ci sono soluzioni di registrazione audio online, ma stiamo cercando qualcosa di un po' più solido.) Grazie alla recente aggiunta di supporto del microfono al contenitore Linux su Chrome OS, l'installazione e l'utilizzo di Audacity è finalmente una realtà. Tuttavia, la versione di Audacity che esiste nel repository principale per Debian Buster (la versione di Linux utilizzata per Crostini) non è la versione più recente di Audacity e non è abbastanza buona per me. Quindi, troviamo un altro modo.

Entrerò nei dettagli dell'utilizzo di Audacity su un Chromebook in un articolo di follow-up, ma oggi ci concentreremo su come ottenere l'ultima versione di questa e una serie di altre applicazioni installate su il tuo Chromebook. Con il contenitore Linux predefinito su Chrome OS, puoi installare Audacity dal terminale usando il comando |_+_|e otterrai una versione completamente funzionante dell'applicazione. Tuttavia, è la versione 2.2.2 e la versione più recente è 2.4.2 . Voi potere costruisci Audacity dalla fonte se hai le capacità per farlo, ma lascia che te lo dica, non è facile. Ho provato più volte prima di riuscire finalmente in quanto il contenitore richiede tutti i tipi di aggiornamenti delle dipendenze e installazioni forzate che non avvengono automaticamente. Un'altra opzione è installare Flatpak e utilizzare la versione di Audacity trovata nel negozio Flathub. Ho provato questo e per lo più ha funzionato, ma l'applicazione non è riuscita a riprodurre correttamente le registrazioni ed è diventato un fastidio dopo pochi minuti. L'altra opzione è chiamare sid.

Debian sid

Cos'è Sidd? Sid è il repository di test per Debian. È qui che i pacchetti vengono caricati e testati prima di raggiungere la build stabile delle rispettive build di Debian. Per smorzarlo un po', pensatelo come il canale Canary di Debian. Accedere sid , dobbiamo solo aggiungere il repository a Linux |_+_| file. Questo file contiene informazioni sul repository e indica al sistema dove cercare i pacchetti. L'aggiunta di un nuovo repository a Linux su Chrome OS è relativamente semplice, ma deve essere eseguita correttamente per evitare quelli che possono essere errori catastrofici. Non preoccuparti. Non è così grave come sembra. La cosa buona di Linux su Chrome OS è che puoi sempre spegnerlo e ricominciare da capo se qualcosa si rompe. Tuttavia, ci sono alcuni prerequisiti di cui dobbiamo occuparci prima di poter installare un'applicazione da sid deposito.

Innanzitutto, dovrai avere Linux abilitato sul tuo Chromebook o dispositivo Chrome OS. Per saperne di più su come iniziare con Crostini Linux, dai un'occhiata questo articolo della riga di comando poi torna qui quando sei pronto. Successivamente, per iniziare dovrai installare un semplice programma di editor di testo. Uso Nano semplicemente perché lo conosco, è leggero e si installa rapidamente. Per installare Nano, apri il tuo terminale Linux ed esegui il seguente comando (se richiesto, seleziona Y o premi invio per confermare l'installazione): |_+_|

Successivamente, utilizzeremo Nano per aprire e modificare |_+_| file che ci permetterà di aggiungere il file sid deposito. Per aprire |_+_| file con Nano, esegui il seguente comando nel tuo terminale. Se tutto va bene, dovresti vedere il file contenente i repository Buster Main e Updates e dovrebbe assomigliare all'immagine qui sotto.|_+_|

file fonti.elenco

Ora è il momento di aggiungere il sid deposito. Premere la freccia giù finché il cursore non si trova sulla riga sotto l'ultima voce. Da lì, incolla la seguente riga nel terminale (puoi incollarla facendo clic con il tasto destro nel terminale):|_+_|

Dopo aver aggiunto la nuova riga, puoi premere Ctrl+X per uscire. Verrà richiesto di salvare le modifiche. Premi Y e poi Invio. Ora hai il nuovo repository aggiunto al tuo dispositivo. NON ESEGUIRE SUDO APT UPDATE O UPGRADE! Prima di apportare ulteriori modifiche, installare eventuali pacchetti o verificare la presenza di aggiornamenti, è necessario impostare alcune preferenze per indicare a Linux da quale repository eseguire l'installazione. In caso contrario, tutto tenterà di aggiornarsi ovunque esistano le versioni più recenti dei pacchetti e potresti ritrovarti con un sacco di pacchetti non funzionanti. Per ovviare a questo, imposteremo delle priorità che faranno sì che Linux guardi sempre al repository Buster predefinito a meno che tu non dica diversamente. Per fare ciò, dovremo creare e modificare un file delle preferenze nel file system di Linux. Useremo Nano anche per questo compito. Eseguire il seguente comando per creare e aprire il nuovo file delle preferenze. |_+_|

Poiché è nuovo, questo file dovrebbe essere vuoto. Per impostare le tue preferenze di priorità, copia e incolla il codice qui sotto nella sua interezza e incollalo nell'editor. Al termine, premi Ctrl+X, quindi Y e Invio per salvare.|_+_|

Se il file è stato salvato correttamente, dovresti essere in grado di eseguire |_+_| e Linux guarderà solo al repository Buster Main per gli aggiornamenti e ignorerà sid .

A questo punto, siamo pronti per installare un'applicazione dal sid deposito. Funzionerà proprio come installare un pacchetto dal repository predefinito con l'eccezione dei comandi che dicono a Linux di guardare dentro sid . Dato che tutto è iniziato con Audacity, è quello che installeremo. Puoi trovare un elenco di pacchetti disponibili in sid qui se vuoi vedere se è disponibile una versione più recente per qualcosa che stai tentando di installare. Installa l'ultima versione di Audacity usando il seguente comando: |_+_|

Una volta fatto ciò, dovresti avere una versione fresca e aggiornata di Audacity. Questo è un ottimo modo per mettere le mani su versioni più recenti delle applicazioni e magari ottenere funzionalità che mancano nell'attuale build di Buster. C'è un'applicazione che stavi cercando di ottenere sul tuo Chromebook? Scrivici nei commenti e assicurati di tenere d'occhio un prossimo video in cui proviamo a registrare il nostro primo podcast utilizzando solo un Chromebook e Audacity. Dovrebbe essere divertente.

Condividi Con I Tuoi Amici :