Come installare la versione più recente di Firefox sul tuo Chromebook (2021)

Guide E How-To

Condividere:

Installare la versione più recente di Firefox sul tuo Chromebook (2021) è un gioco da ragazzi. Segui questi semplici passaggi e sarai subito operativo.



I consumatori amano le opzioni. È solo un dato di fatto ed è ciò che rende le nostre decisioni di acquisto uniche e diverse come noi. Per gli utenti di Chromebook, l'ecosistema di Google è probabilmente la prima tappa quando si tratta di trovare e utilizzare applicazioni su Chrome OS. Detto questo, un po' di varietà fa bene e ci sono alcuni che vorrebbero utilizzare piattaforme al di fuori delle offerte di Google. Un'area in cui ciò suona molto vero sono i browser web. Quando accedi al tuo Chromebook, utilizzerai intrinsecamente il browser Chrome. È, dopo tutto, Cromo Sistema operativo. Ciò non significa che devi essere sposato con il browser di Google. Hai delle opzioni e ne abbiamo coperte alcune in passato.

Puoi sempre installare il browser che preferisci dal Google Play Store, ma l'esperienza non è eccezionale. Sei bloccato utilizzando un browser progettato per un dispositivo mobile su un desktop espansivo e questo è più frustrante di quanto valga la pena. Per fortuna, l'aggiunta di app Linux al panorama di Chrome OS ha aperto la porta a opzioni come il Navigatore coraggioso , Vivaldi , Tor , e altri. Anche se il divario è ampio, Firefox è ancora uno dei browser più popolari al mondo, scivolando appena dietro Safari come browser desktop al terzo posto a livello globale. Con l'aiuto di Linux, puoi installare l'ultima versione del browser di Mozilla sul tuo Chromebook se lo desideri.

L'anno scorso ho mappato il processo di installazione di Firefox su Chrome OS, ma i tempi sono cambiati e il contenitore Linux per Chromebook è stato aggiornato da Debian 9 a Debian 10. Con ciò, il metodo per installare l'ultima versione di Firefox è cambiato, anche se leggermente . Esistono diversi modi per ottenere questa installazione, ma oggi esamineremo quello che raccomando per la sua semplicità e il processo diretto.

Nota a margine : Se vuoi solo provare Firefox sul tuo Chromebook, puoi installare la versione ESR dal repository Debian. Fallo con il comando |_+_| ma sappi che attualmente è alla versione 78 mentre l'ultima versione è 84. Se sei seriamente intenzionato a mantenere e utilizzare Firefox sul tuo Chromebook, ti ​​consiglio di ottenere l'ultima build per sicurezza e stabilità.

Per installare l'ultima versione di Firefox sul tuo Chromebook, dovremo aggiungere il repository che contiene la build più recente. Non preoccuparti. Non è così intimidatorio come potrebbe sembrare. Innanzitutto, assicurati che il tuo Chromebook sia configurato e pronto per utilizzare le applicazioni Linux. Puoi imparare come installare e aggiornare il contenitore Linux qui . Ora dobbiamo installare un editor di testo in modo da poter aggiungere il repository Debian Unstable che contiene il pacchetto Firefox. Uso nano ma puoi installare gedit o qualsiasi editor di testo che preferisci. Per installare nano, esegui il seguente comando nel tuo terminale Linux.|_+_|

Ora dobbiamo aggiungere il file source.list. Questo file contiene collegamenti al repository a cui il dispositivo può puntare per l'installazione di pacchetti Linux. Per aggiungere il repository unstable Debian, dobbiamo aprire questo file con l'editor di testo nano. Fallo con il seguente comando nel tuo terminale Linux.|_+_|

Se hai aperto correttamente il file, dovresti vedere cosa appare nell'immagine sopra. Freccia verso il basso fino alla riga sotto l'ultima voce e incolla la seguente stringa nel terminale. Una volta posizionato, premi Ctrl + X per uscire e premi Y e invio per salvare all'uscita. A questo punto, tecnicamente puoi installare Firefox ma non farlo. Ora hai aggiunto il repository unstable. Se esegui comandi di aggiornamento, li estrarrà dal repository instabile anziché dal repository principale e ciò potrebbe comportare l'aggiunta di pacchetti danneggiati o applicazioni instabili al tuo dispositivo. |_+_|

Per dare la priorità al repository principale e impedire l'aggiornamento delle applicazioni tramite unstable, è necessario creare un file delle preferenze per bloccare il repository. Per questo, ci rivolgeremo ancora una volta a nano o al tuo editor di testo preferito. Nel tuo terminale Linux, incolla il seguente comando per creare il file con nano. Poiché stiamo creando un nuovo file, sarà vuoto.|_+_|

Nel file, incolla le seguenti righe esattamente come appaiono. Una volta incollato, premi Ctrl + O e invio per salvare il file, quindi premi Ctrl + X per uscire da nano. Questo bloccherà il repository stable e impedirà gli aggiornamenti dal repository unstable.|_+_|

Ultimo ma non meno importante, è il momento di installare Firefox. Per fare ciò, dobbiamo aggiornare i pacchetti dal repository appena aggiunto. Quindi, possiamo installare l'ultima build di Firefox. Puoi eseguire entrambe queste attività contemporaneamente incollando il seguente comando nel tuo terminale Linux. Una volta completato, avrai l'icona di Firefox nel tuo programma di avvio dell'app e potrai aggiungerla allo scaffale per accedervi rapidamente. Se desideri rimuovere Firefox, fai clic con il pulsante destro del mouse sull'icona e seleziona Disinstalla. |_+_|

Spero che tu l'abbia trovato utile. Sono sicuro che ci sono molti utenti là fuori che sono alla ricerca di software alternativo da installare sui loro Chromebook e sono felice di aiutare a realizzarlo. C'è un software specifico non Google che desideri sul tuo Chromebook? Lascia un commento qui sotto e vedremo se c'è un modo per farlo funzionare su Chrome OS. Arrivederci alla prossima.

Condividi Con I Tuoi Amici :