Sto postando questo da un iPad solo per testare la funzione trackpad in iPadOS 13.4

Notizia

Condividere:

Ciao a tutti! Sto pubblicando questo da un iPad solo per testare la funzione trackpad in iPadOS 13.4. Finora, mi piace davvero! È molto più facile navigare e selezionare le cose sullo schermo.



Per mesi a questo punto, Apple ha praticamente stuzzicato il pubblico con l'idea del supporto per trackpad e mouse per iPadOS. È apparso per la prima volta sotto forma di una funzione di accessibilità nel giugno del 2019 e mentre giravamo l'angolo nel 2020, abbiamo iniziato a vedere produttori di accessori di terze parti come Brydge offrire tastiere wireless con trackpad su di esse. Poco dopo, la nuova tastiera magica di Apple per i nuovi iPad Pro è trapelata ed è stata annunciata poco più di una settimana fa. Da allora, iPad OS 13.4 è stato distribuito a tutti e con esso, vero supporto per mouse e trackpad per iPad.

Bene, il supporto completo per mouse/trackpad non è esattamente qui nella vecchia scuola, in senso classico. Invece, Apple ha aggiunto il proprio supporto per un cursore sullo schermo e lo ha implementato in un modo molto Apple. Per essere onesti, ci sono già molte cose che mi piacciono. Lasceremo cadere il video esplicativo completo che Apple ha fornito di seguito, ma la decisione di allontanarsi dal modo più collaudato e vero di visualizzare un puntatore sullo schermo è una mossa intelligente da parte di Apple se me lo chiedi. Stai cercando di noleggiare un iPad?

Dopotutto, con un decennio trascorso a convincere utenti e sviluppatori che non è necessaria una tastiera, una penna o un mouse per fare le cose, Apple non potrebbe esattamente ribaltare l'intero sistema operativo solo per aggiungere il supporto per mouse e trackpad. Quindi, in modo ingegnoso, non l'hanno fatto. Invece, il trackpad agisce come una combinazione di tocco e input del cursore, fondendosi con l'attività da svolgere e servendo a ricordare agli utenti che non sono magicamente su un computer desktop all'improvviso solo perché c'è un cursore del mouse che galleggia sul schermo. Questa è ancora un'esperienza basata sul tocco e al suo meglio quando la si utilizza come tale.

Per me, però, l'intera esperienza è un po' stridente. I gesti funzionano bene per spostarsi e tutto è liscio come il burro. Ma il tracciamento del cursore è strano per me. C'è un po' di inerzia e il cursore continua a muoversi leggermente dopo che hai interrotto il tuo movimento fisico. Sebbene non ci sia alcun ritardo né sul Magic Trackpad 2 né sul Logitech M355 che ho testato, questa 'caratteristica' di inerzia fa quasi sembrare che ci sia. E rende anche l'intera esperienza piuttosto imprecisa. Devi davvero provarlo per comprenderlo appieno, ma se ti aspetti la precisione grezza di un mouse standard, non è quello che otterrai.

Inoltre, anche l'abbinamento di un mouse più standard è deludente. Mentre l'inerzia gommosa è quasi scomparsa con questo accessorio, la capacità di navigare nel sistema operativo è andata di pari passo. Non sono riuscito a trovare un modo per accedere alla mia schermata panoramica, cambiare app o persino tornare a casa con il mouse standard. Sto usando una tastiera Logitech K580 e nessuno dei tasti specifici per iPad è qui, quindi suppongo che qualsiasi combinazione di tastiera non iPad e mouse standard sicuramente non funzionerà. Invece, sembra che la tua unica opzione quando usi un mouse al posto di un trackpad sia accoppiare una tastiera specifica per iPad per aggirare il sistema operativo.

Per chi è tutto questo, allora? Suppongo che sia pensato per gli utenti che possono già svolgere tutto il loro lavoro sull'iPad. Se sei bravo con il file system, le opzioni del browser e le app in offerta, questa funzionalità aggiuntiva del trackpad dovrebbe semplicemente darti un modo aggiuntivo per fare le cose. Tuttavia, se pensavi che l'aggiunta di un cursore e di un trackpad trasformerebbe un iPad in ciò che equivale a un laptop, rimarrai deluso. E non credo che sia quello che Apple intendeva comunque. Non è come aggiungere il supporto touch a un Mac o dare a un iPad un desktop completo. È una via di mezzo, un posto un po' nuovo, e un luogo in cui alcuni utenti troveranno grande gioia e altri solo frustrazione.

Inoltre, nel caso ti stia chiedendo se questo rende un iPad una sorta di sostituzione del Chromebook, Ti consiglio di controllare le tue aspettative. Usando l'iPad per alcune ore in questa modalità, mi sono già imbattuto in una serie di cose che mi mancano da un desktop più standard. Mi mancano le app in finestra. Mi mancano i cursori del mouse precisi. Mi manca un vero browser desktop. Quindi, per me, questo è un tentativo di rendere l'iPad migliore per alcuni utenti in alcuni casi. Non è un killer o un sostituto del Chromebook e Sarò felice di tornare al mio non appena questo articolo sarà pubblicato.

Acquista tutte le ultime offerte sui Chromebook

Condividi Con I Tuoi Amici :