L'ultimo aggiornamento di Google Home assicura che i tuoi smart display squillino solo mentre sei a casa

Casa Intelligente

Condividere:

L'ultimo aggiornamento di Google Home è una gradita aggiunta per quelli di noi a cui piace che i nostri display intelligenti squillino solo quando siamo a casa. In questo modo, possiamo evitare l'imbarazzo di far squillare i nostri display mentre siamo in giro.



Grazie all'unicità di Google tecnologia di rilevamento della presenza , i dispositivi Nest stanno migliorando le loro routine A casa e Fuori. Ora, invece di limitarsi a modificare la temperatura sul termostato o ad accendere o spegnere automaticamente le luci quando entri o esci, i tuoi dispositivi Nest Hub e Nest Mini ora potranno suonare solo quando sei a casa per quanto riguarda Duo e altri servizi di fornitura di chiamate . In precedenza, se li avevi configurati sul tuo dispositivo, suonavano quando ricevevi una chiamata, anche se eri altrove.

Nella versione 2.36 dell'app Google Home, che ora è in fase di lancio su iOS e presto su Android, c'è una nuova opzione per questo. Si trova in 'Impostazioni dispositivo e chiamata' nel menu Chiamate vocali e video.

Credito: 9to5Google

Quando è attivo, gli altoparlanti e i display abilitati per l'assistente a cui hai consentito di ricevere chiamate squilleranno solo quando il telefono è a casa. Questa funzione richiede l'accesso alla posizione del telefono. Se disattivi questa funzionalità dopo la configurazione, la tua casa potrebbe continuare a utilizzare la posizione del tuo telefono per le routine A casa e Fuori.

Descrizione 'Squilla solo quando sei a casa'.

Se devi ancora configurare le routine A casa e Fuori per i tuoi dispositivi smart, lo consiglio vivamente. Il livello di automazione che puoi raggiungere semplicemente consentendo alla tua configurazione di determinare se sei o meno all'interno delle mura di casa è piuttosto incredibile. Anche se l'ho fatto si è lamentato in passato di quanto sembrasse poco intelligente il rilevamento della presenza , l'ho visto migliorare nel tempo. Non è ancora perfetto, ma più aggiornamenti otteniamo che aggiungono contesto condizionale e situazionale al suo funzionamento, meglio è.

Condividi Con I Tuoi Amici :