Manjaro Monday: installazione di questo ramo Arch Linux sul tuo Chromebook

Crostini

Condividere:

Se stai cercando un ramo Arch Linux affidabile e facile da installare, non cercare oltre Manjaro. In questo articolo, ti mostreremo come far funzionare Manjaro sul tuo Chromebook in pochissimo tempo.



Ho passato parecchie ore nell'ultima settimana a sperimentare diversi sistemi operativi che possono essere installati all'interno di una macchina virtuale su determinati dispositivi Chrome OS. Ciò che è iniziato con un'improbabile installazione di Windows 10 mi ha portato a testare varie distribuzioni Linux nel tentativo di familiarizzare con le diverse versioni e attirare l'attenzione su questa nuova funzionalità che alcuni Chromebook hanno recentemente acquisito. Sono rimasto nella corsia Debian/Ubuntu perché è quello che mi è più familiare e, a dire il vero, non so davvero MOLTO sui sistemi operativi Linux o sui dettagli della navigazione. Tuttavia, sto imparando.

Tutto questo per dire che questa settimana ho scelto una nuova strada. Stavo ascoltando Leo Laporte parlare di distribuzioni Linux l'episodio della scorsa settimana di TWIT Bits e ha menzionato Manjaro che è basato su Arch Linux, non su Debian. Sto ancora imparando le differenze tra le principali distribuzioni Linux, ma quello che vedo su Arch Linux è che è progettato per essere leggero e semplice. Arch è costituito da un singolo ramo che ottiene i rilasci progressivi non appena sono disponibili invece dei tre rami trovati in Debian. Da quello che ho accertato, Arch è considerato all'avanguardia e spesso contiene pacchetti più recenti di Debian grazie ai rilasci continui. La natura ridotta di Arch è ciò che lo rende popolare tra gli utenti tecnici, ma la mancanza di una GUI (interfaccia utente grafica) significa trascorrere gran parte del tempo all'interno del terminale e questo può essere scoraggiante per i principianti e persino per gli utenti intermedi.

Entra Mangiaro

Nella mia ricerca, ho visto questa affermazione fatta numerose volte su Internet. Manjaro è Arch Linux reso facile Dato che non sono (ancora) un Linux Guru, il termine reso facile ha subito attirato la mia attenzione. Manjaro prende tutte le cose che gli utenti amano di Arch Linux e lo impacchetta in un ambiente desktop pulito e facile da installare. Manjaro offre tutti i pacchetti software ufficiali disponibili da Arch e l'accesso ad AUR ( Repository utenti di Arch ) che ospita pacchetti non ufficiali inviati dagli utenti. Concesso questi sono considerati Utilizzare a proprio rischio ma è un ottimo posto per trovare pacchetti compilati dall'utente quando non riesci a trovarli altrove. Non essere confuso. Manjaro è molto più di una semplice skin per Arch Linux. Manjaro mantiene anche il proprio repository personalizzato che garantisce la compatibilità del pacchetto al 100% con l'ultima versione del sistema operativo.

Ad ogni modo, dovrò passare ancora un po' di tempo con Manjaro prima di dare il mio giudizio finale. Oggi siamo qui solo per imparare come installare il derivato di Arch Linux su un Chromebook compatibile. Come per gli esperimenti precedenti, abbiamo un po' di lavoro da fare prima di installare Manjaro. Inizia assicurandoti che il tuo Chromebook sia aggiornato e con l'ultima versione di Chrome OS. Successivamente, devi assicurarti che il tuo Chromebook supporti le app Linux. Il modo più semplice per farlo è andare al menu delle impostazioni e cercare Linux (Beta) nel menu a sinistra. Se lo vedi, fai clic su di esso e attiva le app Linux. Ti verrà richiesto di impostare un nome utente Linux. Fallo come vuoi ma non può avere maiuscole. Dovrai anche impostare lo spazio di archiviazione utilizzato da Linux. Questa volta ho utilizzato 40 GB, quindi ho spazio per testare le applicazioni in Manjaro. Consiglierei almeno 20 GB. Fare clic su Installa e attendere la creazione del contenitore.

Una volta terminato, è il momento di aggiornare i pacchetti del contenitore. Dovresti avere una finestra di terminale aperta sullo schermo. Se l'hai chiuso, vai al programma di avvio delle app e cerca il terminale. Copia il seguente comando e incollalo nel terminale per aggiornare e aggiornare tutti gli aggiornamenti dei pacchetti dal repository Debian. Puoi incollare facendo clic con il tasto destro nel terminale. Premi invio e lascia che gli aggiornamenti facciano il loro lavoro.|_+_|

Ora è il momento di installare |_+_|. Questo è il gestore della macchina virtuale che gestirà l'installazione e l'esecuzione dell'immagine Manjaro .iso. Una volta installato, sarai in grado di avviare una nuova macchina virtuale e provare qualsiasi sapore di Linux che preferisci. Per ora, ci concentreremo su Manjaro. Nel terminale, incolla i seguenti comandi e premi invio. Ci vorranno alcuni minuti. Quindi, vai a prendere una tazza di caffè. Io sono.|_+_|

Fatto? Grande. Ora dovresti avere il Virtual Machine Manager nel tuo app launcher. L'ultimo passo è installare Manjaro ma per farlo abbiamo bisogno di un'immagine disco. Vai al Sito web di Mangiaro e prendi il download a 64 bit. Puoi prendere l'installazione completa come me o la configurazione minima del desktop se non vuoi installare molti software extra. La parte migliore di questa configurazione è che avrai effettivamente la possibilità di eseguire Manjaro come immagine live, il che significa che puoi testare l'ambiente desktop prima di installarlo effettivamente sul tuo computer. Una volta scaricato, apri l'app File e spostala nella cartella Linux. Ciò renderà più facile quando arriva il momento di installare l'immagine. Vai al tuo programma di avvio delle app e avvia Virtual Machine Manager. Fare clic sull'icona sotto il menu File per creare una nuova VM.

Acquista i migliori Chromebook del 2020 finora su Chrome Shop

Seleziona Supporto di installazione locale e fai clic su Avanti. Quindi, fai clic su Sfoglia e naviga in locale per trovare l'immagine .iso per Manjaro. Dovrebbe aprirsi nella cartella Linux ed essere lì per te da afferrare. Sotto il sistema operativo che stai installando, deseleziona il rilevamento automatico e digita generico per trovare l'opzione del sistema operativo generico. Selezionalo e fai clic su Avanti. Ora avrai molti core RAM e CPU. Ho optato per 6 GB di RAM e tutti e quattro i core del mio processore i5. Il contenitore Linux non ti consente di utilizzare l'hyper-threading. Se ti aspettavi di vedere un numero maggiore di core, scusa. Premi avanti e assegna la quantità di spazio su disco che desideri utilizzare. Ho dato alla VM tutto il mio spazio di archiviazione Linux solo perché era lì. Fare clic su Avanti e quindi su Fine per avviare l'immagine.

In pochi secondi, dovresti essere accolto dalla schermata di benvenuto di Manjaro. Puoi premere invio o semplicemente aspettare e il sistema operativo inizierà il processo di avvio. Una volta completato, sarai sul desktop Manjaro dove potrai dare un'occhiata in giro o andare avanti ed eseguire l'installazione completa del sistema operativo. Alla prima esecuzione, probabilmente avrai un sacco di aggiornamenti da installare. Vorrei andare avanti e toglierlo di mezzo prima che inizi a scavare troppo in profondità. Gli aggiornamenti hanno richiesto solo circa 10-15 minuti sul mio Chromebook. Una volta che tutto è a posto, ho cambiato la risoluzione al valore predefinito per il mio monitor esterno e il desktop sembrava fantastico. Se colpisci l'icona a schermo intero in alto a destra del Virtual Machine Manager, Manjaro andrà a schermo intero e non sarai nemmeno in grado di dire che sei in esecuzione su Chrome OS. Sto ancora imparando a manjaro e sono sicuro che incontrerò alcune limitazioni dovute al fatto che sto eseguendo in una VM, ma finora questa distribuzione Arch Linux funziona abbastanza bene. Rimani sintonizzato. Sto ancora lavorando per far funzionare WebOS.

Condividi Con I Tuoi Amici :