Padroneggia il touchpad del tuo Chromebook in pochi minuti

Notizia

Condividere:

Sei stanco di usare sempre un mouse? Allora è il momento di imparare a utilizzare il touchpad del tuo Chromebook! All'inizio può sembrare scoraggiante, ma una volta capito, sarà un gioco da ragazzi. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a padroneggiare il tuo touchpad del Chromebook in pochissimo tempo: 1. Conosci i gesti. Il modo migliore per iniziare a utilizzare il touchpad è acquisire familiarità con i diversi gesti. Questi includono tocco per fare clic, scorrimento con due dita e pizzico per ingrandire. Una volta che sai come utilizzare questi gesti, sarai in grado di navigare nel tuo Chromebook molto più facilmente. 2. Utilizzare le funzionalità integrate. Il touchpad del tuo Chromebook ha alcune fantastiche funzionalità integrate che possono semplificarti la vita. Ad esempio, puoi utilizzare la funzione di rilevamento del palmo per impedire il movimento accidentale del cursore durante la digitazione. Puoi anche abilitare il tocco per fare clic in modo da non dover fare clic con il pulsante del mouse tutto il tempo. 3. Personalizza le impostazioni. Se vuoi davvero far funzionare il touchpad del tuo Chromebook per te, prenditi del tempo per personalizzare le impostazioni. Puoi cambiare cose come la velocità e la sensibilità del cursore, quindi ti sembra giusto. Puoi persino disabilitare il tocco per fare clic se non fa per te. Seguendo questi suggerimenti, sarai in grado di padroneggiare il tuo touchpad del Chromebook in pochissimo tempo!



Che tu sia nuovo ai Chromebook o ne usi uno da qualche tempo, ci sono alcuni suggerimenti e trucchi che coinvolgono il touchpad che, almeno per me, sono diventati forse la mia parte preferita di un Chromebook. Mi piacerebbe condividerli con te in modo che tu possa padroneggiare anche il tuo touchpad del Chromebook.


Sebbene l'esperienza del touchpad sui laptop Windows stia finalmente iniziando a migliorare, per molti non è completamente disponibile. Sebbene Microsoft abbia introdotto l'integrazione del Precision Touchpad in Windows 8.1 e 10, ci sono ancora un sacco di produttori di laptop che non sfruttano questo protocollo. È solido e unificato e rende l'utilizzo di un touchpad su Windows un'esperienza molto più piacevole per quei produttori che scelgono di utilizzarlo.

Mac OS ha avuto l'esperienza del touchpad inchiodato per anni e penso ancora che la loro implementazione sia la migliore. Ottimi touchpad, funzioni interessanti e gesti burrosi hanno cementato i Mac come i migliori touchpad disponibili.

Chrome OS ha implementato i touchpad più o meno allo stesso modo di Apple fin dall'inizio. Da zero, il touchpad di Chrome OS è trattato come un dispositivo touch, non un input del mouse. Ciò porta a un ottimo monitoraggio, scorrimento, scorrimento e controllo dei gesti.

Sebbene l'implementazione non sia così ampia come quella che troverai su un Mac, il touchpad di Chrome OS è uno strumento potente, facile e piacevole da usare. Classificherei l'esperienza al secondo posto rispetto al Mac, solo perché con alcuni Chromebook più economici potresti ottenere un touchpad economico che ostacola un po 'l'esperienza.

Quindi, con uno strumento così potente alla base di ogni Chromebook, abbiamo pensato che fosse una buona idea coprire tutte le fantastiche cose che il tuo touchpad può fare.


Le basi e le impostazioni

Innanzitutto, parliamo di alcune opzioni di impostazione. Non ce ne sono molti da affrontare qui. Le impostazioni possono essere trovate se navighi su Impostazioni > Impostazioni touchpad e mouse.

Prima di fare clic su quel pulsante, vedrai un'impostazione importante, come mostrato di seguito:

Da qui, puoi regolare la velocità del cursore sia per il touchpad che per il mouse, a seconda di quale ti sei connesso in quel momento.

Dopo aver fatto clic sul file Impostazioni del touchpad e del mouse, ti troverai di fronte a questa schermata:

Non c'è molto lì, e non è una brutta cosa. Un'aggiunta che molti di voi non vedranno in questa schermata sono le opzioni del mouse. Ho un mouse collegato per questa schermata, quindi Chrome OS ha rapidamente inserito questa impostazione.

Per prima cosa, tocca per fare clic. Questo è esattamente quello che sembra. Per coloro che preferiscono un tocco a un clic fisico, puoi optare per questo. Se lo fai, quando parleremo tra un secondo del clic con più dita, puoi sostituire il tocco con più dita. Il doppio tocco e il trascinamento funzionano per gli scenari di trascinamento della selezione qui come previsto.

Successivamente abbiamo lo scorrimento tradizionale rispetto a quello australiano. È un nome carino e tutto ciò che implica è che lo scorrimento funziona nella direzione opposta rispetto allo scorrimento tradizionale. Per me, questo ha molto più senso. Con un touch screen, quando tocco la superficie dello schermo e muovo il dito dal basso verso l'alto, mi aspetto che il contenuto si muova nella stessa direzione dei miei movimenti.

Questo è tutto ciò che fa lo scrolling australiano. Si comporta come un Mac o una moderna macchina Windows e ha molto senso. Tuttavia, questa non è ancora l'impostazione predefinita, quindi dovrai abilitarla per far scorrere il touchpad in modo più naturale. Vale la pena notare che questo non ha alcun effetto sulla rotella di scorrimento del mouse.

Infine, puoi scambiare i pulsanti destro e sinistro del mouse selezionando l'ultima opzione, se lo desideri.

Azioni più avanzate

Quindi, presumo che la maggior parte di voi sappia che trascinare un solo dito sulla superficie del touchpad sposterà il cursore.

Probabilmente è anche ovvio che un singolo clic (o tocco, ricorda) seleziona gli elementi sullo schermo. Oltre a ciò, parliamo degli altri clic e gesti.

Clic destro: Basta fare clic con due dita in qualsiasi punto del touchpad. Puoi anche tenere premuto ALT e fare clic con un dito.

Scorrimento: Lo scorrimento può essere effettuato sia verticalmente che orizzontalmente (se applicabile) trascinando 2 dita sulla superficie del touchpad. È qui che entrerà in gioco la tua scelta sullo scorrimento tradizionale/australiano.

Navigazione avanti/indietro nel browser: Questo dipenderà dalla direzione di scorrimento nelle impostazioni, ma in una finestra del browser, trascinando due dita a sinistra oa destra (quando non c'è niente da scorrere sulla pagina) si attiverà una navigazione avanti/indietro. Quando sei in modalità di scorrimento australiano, uno scorrimento con 2 dita verso destra ti riporta indietro, proprio come premere il tasto Indietro nella parte superiore della tastiera. Andando a sinistra si va avanti nella cronologia del browser. Questi gesti sarebbero opposti se nella modalità di scorrimento tradizionale.

Finestra aperta/Panoramica app: Per vedere tutte le finestre/app aperte, scorri semplicemente tre dita insieme verso l'alto (per te gente australiana che scorre) o verso il basso (tradizionale). Questo mostrerà tutte le finestre aperte insieme affinché tu possa scegliere quale portare in primo piano. Basta un solo clic sulla tua scelta. Fai scorrere verso il basso o verso l'alto con 3 dita l'opposto per uscire da questa schermata.

Passa da una scheda all'altra: Questo è un trucco super pratico. Con uno scorrimento con 3 dita verso sinistra o verso destra, puoi scorrere rapidamente le schede in una finestra del browser. Uno dei miei preferiti!

Chiudi scheda: Un rapido clic con 3 dita in un punto qualsiasi di una scheda nel browser chiuderà quella scheda. Di nuovo, piccolo ma efficace!

Apri collegamento in una nuova scheda: Allo stesso modo, un clic con 3 dita su un collegamento lo aprirà automaticamente in una nuova scheda.

Anche se qui non c'è nulla di sconvolgente, questi trucchi possono aiutarti a diventare molto più produttivo in pochi minuti. Speriamo che aiutino alcuni di voi!

Condividi Con I Tuoi Amici :