MediaTek fa affermazioni audaci sulle prestazioni dei loro imminenti SoC Kompanio 800 e 1200

Prossimi Dispositivi

Condividere:

MediaTek ha fatto scalpore nel settore della telefonia mobile negli ultimi tempi con la sua serie di impressionanti SoC. Gli ultimi arrivati ​​dal gigante tecnologico taiwanese sono i Kompanio 800 e 1200, che si dice offrano le migliori prestazioni della categoria. Il Kompanio 800 è un processore octa-core con una velocità di clock fino a 2,2 GHz. Si dice che offra prestazioni migliori del 30% rispetto al suo predecessore, l'MT6795. Il 1200, d'altra parte, è un processore quad-core con una velocità di clock fino a 2,5 GHz. Si dice che offra prestazioni migliori del 40% rispetto all'MT6795. Entrambi i processori sono basati sull'architettura Helio X20 di MediaTek e sono prodotti utilizzando un processo a 20 nm. Sono dotati di supporto Cat 6 LTE e supporto per doppia fotocamera (fino a 24 MP + 16 MP). I Kompanio 800 e 1200 dovrebbero alimentare gli smartphone di punta nel 2016. Se le affermazioni sulle prestazioni di MediaTek sono vere, potremmo vedere alcuni dispositivi davvero impressionanti il ​​prossimo anno.



Questa settimana, MediaTek terrà il suo Executive Summit annuale in California e, come parte della presentazione, hanno trascorso un bel po' di tempo oggi delineando i loro imminenti SoC serie Kompanio 800 e 1000 e hanno spiegato un po' di più su cosa dovremmo aspettarci quando i Chromebook con questi nuovi i chip all'interno iniziano ad arrivare nelle prossime settimane.

Prima di tutto, un piccolo chiarimento: MediaTek sta ora marchiando i propri chip Chromebook come Kompanio, con tre livelli distinti per differenziare sia il prezzo che le prestazioni. La serie 500 contiene il SoC che vediamo all'interno dei dispositivi attuali come il Lenovo Chromebook Duet (MT8183). La serie 800 sarà il nuovo nome per l'MT8192 che abbiamo seguito e arriverà inizialmente in due offerte simili: Kompanio 828 e 820. Infine, l'MT8195 che abbiamo menzionato in precedenza sarà il Kompanio 1200 premium e sarà il primo chip nella serie 1000 dell'azienda. In termini semplici, 500 è per dispositivi economici, 800 è per la fascia media e 1000 è per le cose di fascia alta.

Niente di tutto questo è nuovo, ma le affermazioni sulle prestazioni che stiamo ascoltando da MediaTek sono assolutamente, e sono molto incoraggianti. Acer ha presentato un nuovo Chromebook MediaTek Kompanio 828 al Global Press Event il mese scorso e ci aspettiamo che venga mostrato nelle prossime settimane. Ci sono anche notizie di un modello ASUS e stiamo raccogliendo informazioni su questo per un prossimo post, ma è ovvio che nel prossimo futuro avremo un po' di tempo pratico con la serie Kompanio 800 di fascia media per testare queste affermazioni per noi stessi. Detto questo, diamo un'occhiata ai numeri che MediaTek sta pubblicizzando per questi imminenti Chromebook basati su ARM.

MediaTek Kompanio 820: prestazioni e batteria impressionanti

Sebbene questa prima diapositiva non lo esponga in alto, tutti questi confronti delle prestazioni sono rispetto al processore Intel Jasper Lake Celeron N4500 di generazione attuale. Se ricorderai, abbiamo parlato di quel processore che è davvero buono per dispositivi economici, quindi se questi numeri reggono, il Kompanio 820 sarà impressionante. Vale la pena notare che durante la presentazione è stato chiarito che Kompanio 820 e 828 supereranno anche i dispositivi che attualmente utilizzano Qualcomm Snapdragon 7c.

Mentre questi numeri sono tutti buoni guadagni rispetto all'N4500, è difficile quantificare davvero cose come 'multitasking più veloce' e 'streaming video'. Ciò che mi colpisce di più di questi numeri è la durata della batteria (ne parleremo in fondo alla pagina un po') e le prestazioni superiori del 58% - 110% negli scenari di gioco. Trattandosi di un SoC ARM, i giochi Android generalmente se la caveranno meglio rispetto ai chip basati su Intel, ma si tratta di un divario di prestazioni sorprendentemente ampio. Se questo regge, penso che i giochi sulla serie Kompanio 800 saranno sicuramente solidi.

In questa diapositiva successiva, MediaTek ha effettuato alcuni confronti più reali utilizzando specificamente Google Meet, inclusa la condivisione dello schermo, sfondi virtuali e app CAD basate sul Web in esecuzione durante una chiamata. Su tutta la linea rispetto all'N4500, il Kompanio 820 è decisamente più veloce. MediaTek ha sottolineato di aver eseguito tutti questi test e benchmark con dispositivi che hanno la stessa dimensione della batteria, gli stessi schermi di risoluzione e le stesse specifiche della RAM, quindi questi confronti dovrebbero essere abbastanza equi e indicare il fatto che le attività quotidiane sembreranno semplicemente più veloci con questo SoC a bordo.

Te l'avevo detto che saremmo tornati alla batteria. In quest'ultima vera diapositiva basata sulle prestazioni, MediaTek ha sottolineato il fatto sorprendente che il Kompanio 820 batte l'N4500 in alcune aree chiave relative alla durata della batteria: fattore di forma, dimensioni della batteria e longevità complessiva della batteria. Con una batteria più piccola del 33% in questi test, i Chromebook in esecuzione sul Kompanio 820 hanno resistito dal 31% al 51% in più rispetto alla stessa configurazione con i chip Intel Jasper Lake all'interno. Questa riduzione delle dimensioni della batteria significa Chromebook più leggeri e sottili che non sacrificano la durata della batteria. Nello specifico, l'azienda sta pubblicizzando 2,5 ore in più di videochiamate, 3,6 ore in più per i giochi e 2,6 ore in più in video continuo, il tutto con una batteria più piccola del 33%! Questi sono numeri piuttosto sbalorditivi se li consideri insieme agli aumenti di prestazioni su tutta la linea rispetto all'N4500.

Quando vedremo le serie Kompanio 800 e 1000?

Con quest'ultima diapositiva, puoi vedere uno sguardo molto vago alla tabella di marcia per questi chip Kompanio. La serie 500 è stata lanciata all'inizio del 2020 con il Lenovo Chromebook Duet e, secondo la diapositiva, la serie Kompanio 800 dovrebbe essere già con noi. Anche se non è così - carenza di chip, giusto? – sappiamo che questi dispositivi inizieranno ad arrivare molto presto. Infine, questo ci porta all'attesissimo Kompanio 1200. Secondo questa diapositiva, sembra che vedremo i Chromebook con questo potente chip all'interno nella prima metà del 2022. Alla pressione sulla sequenza temporale, MediaTek ha dichiarato di aspettarsi un primo -metà della sequenza temporale del 2022 con la speranza di vedere il primo dispositivo nel mezzo di quel ciclo. Forse all'inizio della primavera? Forse un'anteprima del CES?

Prestazioni promettenti sia sulla fascia media che su quella alta

Abbiamo visto molti numeri sulla serie Kompanio 800, ma e il 1200? Che tipo di prestazioni dobbiamo aspettarci dal chip di MediaTek che ora stanno annunciando come il chip ARM più potente che sia mai stato all'interno di un Chromebook? Sebbene non ci fossero molti dati su questo argomento, durante la presentazione c'è stato un momento in cui il Kompanio 1200 è stato confrontato con i livelli prestazionali di un Intel Core i3. Ad essere onesti, non hanno detto a quale generazione di Core i3 si riferissero, ma ad essere onesti, anche una performance di Core i3 di ottava generazione in un pacchetto ARM sarebbe folle.

Ricorda, i chip ARM sono utili in alcune cose: durata della batteria, funzionamento silenzioso, prestazioni delle app Android e personalizzazione. Immagina la potenza di un Core i3 con la durata della batteria di un tablet, senza ventole, prestazioni di app/giochi Android di fascia alta e una configurazione di base che è stata messa insieme appositamente ottimizzata per Chrome OS. Sembra una combinazione piuttosto stellare, vero?! Di sicuro la pensiamo così.

Un obiettivo chiaro per i punti di prezzo

Infine, MediaTek sembra abbastanza sicuro su quali tipi di dispositivi vogliono inserire questi chip. Per il Kompanio 500, l'obiettivo è un prezzo inferiore a $ 300. Da ciò che è sul mercato, quel prezzo è ampiamente in linea con le aspettative. Per Kompanio 800, MediaTek vuole mantenere le cose nella gamma $ 300 - $ 500 e superare quella con Kompanio 1200.

La cosa fantastica di questa strategia è che offre un'ampia varietà di opzioni a produttori e consumatori su tutta la linea per prestazioni e prezzi. Mi aspetto che il 2022 sia pieno di scelte per scuole, consumatori e acquirenti aziendali quando si tratta di cercare Chromebook con silicio MediaTek all'interno. Se le affermazioni sulla performance si allineano con la realtà, sarà una cosa molto, molto buona l'anno prossimo.

Condividi Con I Tuoi Amici :