Microsoft porta Visual Studio Code sui Chromebook basati su ARM

Notizia

Condividere:

I Chromebook stanno migliorando le prestazioni grazie al popolare editor di codice di Microsoft, Visual Studio Code. Il gigante di Redmond ha annunciato che il suo editor di codice leggero sarà ora disponibile sui Chromebook basati su ARM. Questa è una grande novità per gli utenti di Chromebook, poiché Visual Studio Code è un potente editor di codice utilizzato da milioni di sviluppatori in tutto il mondo. Visual Studio Code di Microsoft è uno degli editor di codice più popolari oggi disponibili. È utilizzato da milioni di sviluppatori in tutto il mondo per le sue robuste funzionalità e la facilità d'uso. Ora, Microsoft sta portando Visual Studio Code sui Chromebook basati su ARM. Questa è una grande novità per gli utenti di Chromebook, poiché Visual Studio Code migliorerà drasticamente le prestazioni dei loro dispositivi.



Per quanto folle possa sembrare, sono passati due anni da quando Google ha rilasciato il supporto per le app Linux sul canale Stable di Chrome OS. Mentre il progetto Crostini è ancora tecnicamente in Beta, il contenitore Debian 10 ha aggiunto un livello completamente nuovo di funzionalità e capacità a quello che una volta era considerato poco più di un browser in una scatola. Mentre ci sono molte cose interessanti che puoi fare con le app Linux su Chrome OS, una delle più ampie adozioni è arrivata dalla comunità degli sviluppatori. Ci sono decine di IDE e altri strumenti per sviluppatori disponibili direttamente dal repository Debian o download diretti e si installano e funzionano perfettamente su Chrome OS.

Google ha esaurito molto tempo, energia e risorse per portare l'esperienza completa di Android Studio su Chrome OS, ma non è l'unico gioco in città. Lo sviluppo di app per Android è un enorme ecosistema. Tuttavia, impallidisce rispetto ad altri IDE popolari utilizzati per un'ampia varietà di sviluppo. Infatti, un recente sondaggio di Stack Overflow ha intervistato quasi 90.000 sviluppatori su quali tecnologie e ambienti utilizzano. Essendo focalizzato specificamente sulle app mobili, Android Studio è arrivato al numero sette dell'elenco con il 16,9% della base utenti. Il numero uno nell'elenco con poco più del 50% era Visual Studio Code di Microsoft.

VS Code è diventato popolare grazie al suo footprint leggero, alle funzionalità multipiattaforma e alla versatilità. VS Code è flessibile e supporta una varietà di lingue popolari. Grazie all'aggiunta delle app Linux, l'editor di codice sorgente gratuito di Microsoft è disponibile per i Chromebook da un po' di tempo. L'unica eccezione, a parte i dispositivi che non supportano Linux, sono i Chromebook basati su ARM. Mentre ci sono alcuni derivati ​​​​creati dalla comunità che sono stati creati appositamente per l'architettura ARM, il supporto ufficiale è stato assente fino ad ora.

Alcune lingue supportate in VS Code

L'aggiornamento di settembre a Visual Studio Code ha aggiunto silenziosamente il supporto ufficiale per ARMv7 e ARM64 nella build Linux dell'editor. Inoltre, Microsoft ha fatto di tutto per sottolineare che questo aggiornamento include i Chromebook ARM e questo è un grosso problema. Android Studio è un'applicazione relativamente ingombrante e molto assetata di energia. Google consiglia niente di meno che un processore Core i5 ventilato, 8 GB di RAM e i 4 GB di spazio di archiviazione necessari per il programma. In confronto, VS Code richiede solo 1 GB di RAM e un processore con una frequenza di base di 1,6 GHz o superiore. Stiamo entrando nella gamma Pentium Silver che costa molto meno di una CPU della serie U e consuma meno energia. VS Code richiede anche un minimo di 200 MB di spazio su disco, il che è fantastico per i Chromebook con spazio su disco minimo.

Non so se consiglierei di programmare a tempo pieno su un vecchio Chromebook ARM, ma puoi sicuramente scaricare e provare l'editor se lo desideri. La nuova build di Linux include il supporto per i nuovi processori ARM a 64 bit che includono l'MT8173 trovato nell'Acer R13 o l'MT8183 che alimenta il Lenovo Duet e una serie di dispositivi imminenti. Per scaricare, vai al Pagina di download del codice VS e prendi la versione per il tuo dispositivo. Una volta che ce l'hai, apri l'app File e fai clic con il pulsante destro del mouse sul file .deb. Seleziona Installa con Linux e attendi il completamento del processo. Al termine dell'installazione, troverai l'icona di Visual Studio Code nell'utilità di avvio delle app. Puoi anche avviare l'editor dal terminale semplicemente digitando il codice e premendo invio. Questo è un altro potente strumento nella cassetta degli attrezzi in continua espansione di Chrome OS. Con dispositivi ARM più potenti in arrivo nel prossimo futuro, il supporto completo di VS Code è una gradita aggiunta all'ecosistema.

Condividi Con I Tuoi Amici :