MX Linux: installazione della distribuzione Linux numero 1 su un Chromebook [VIDEO]

Guide E How-To

Condividere:

Ciao, sono un esperto nell'installazione di distribuzioni Linux sui Chromebook. In questo video, ti mostrerò come installare MX Linux, la distribuzione Linux n. 1, su un Chromebook. Ti guiderò attraverso l'intero processo, dal download dell'immagine MX Linux all'installazione sul tuo Chromebook.



Negli ultimi tempi abbiamo lavorato molto su Chrome Unboxed. Con un recente aggiornamento del container Linux su Chrome OS, diversi Chromebook possono ora sfruttare QEMU/KVM per eseguire sistemi operativi secondari tramite una macchina virtuale. Tutto questo può essere fatto localmente sulla memoria interna dei Chromebook ed è in realtà abbastanza facile da fare. Nelle ultime due settimane ho installato una versione completa di Windows 10 Home e diverse distribuzioni Linux. Abbiamo ricevuto alcune richieste per vedere il processo effettivo in azione e le prestazioni dei diversi sistemi operativi nell'ambiente VM. Quindi, oggi faremo una passeggiata attraverso l'installazione di una distribuzione Linux che è stata probabilmente la più popolare per due anni consecutivi.

MXLinux

Non esiste un modo infallibile per determinare la distribuzione Linux più popolare per base di utenti poiché la maggior parte delle distribuzioni è disponibile come download gratuito dalle rispettive comunità o creatori. Tuttavia, DistroWatch è il sito Web di riferimento per vedere la popolarità della maggior parte delle principali distribuzioni Linux. Negli ultimi due anni, MX Linux basato su Debian è stato il campione del popolo a mani basse . Questo si basa esclusivamente sui risultati delle pagine per la distribuzione sul sito Web di DistroWatch, ma molti utenti considerano questa la base legittima per classificare la popolarità del sistema operativo. Detto questo, ho deciso che MX Linux sarebbe stata un'ottima scelta per questo video che sarà il primo di una serie di distribuzioni Linux su Chrome OS. Dai un'occhiata alla procedura dettagliata e puoi scorrere la pagina verso il basso per afferrare tutti i comandi di cui avrai bisogno per provarlo tu stesso. Mentre stai guardando, questo sarebbe un buon momento per configurare il tuo Chromebook con le app Linux. Puoi trovare quel tutorial qui .

Procedura dettagliata

Bene. Prima di addentrarci, non ho menzionato una cosa nel video ed è molto importante perché determinerà se il tuo dispositivo può eseguire o meno Virtual Machine Manager. Ho menzionato un aggiornamento al contenitore Linux. Non tutti i dispositivi hanno ancora questo aggiornamento. L'aggiornamento riguardava il kernel Linux utilizzato all'interno del contenitore Linux, noto anche come Crostini. Quel kernel potrebbe essere o meno la stessa versione del kernel sul tuo Chromebook. Quindi, dovrai controllare la versione del kernel dal terminale Linux, non una shell crosh. Per fare ciò, apri il tuo terminale Linux e digita |_+_| e premi invio. Da quello che posso dire, avrai bisogno almeno della versione 4.19 del kernel o successiva per utilizzare QEMU ed eseguire una VM. Il mio dispositivo, ad esempio, ha la versione del kernel 5.4.57. Se sei a posto, mettiamoci al lavoro.

Innanzitutto, avrai bisogno dell'immagine .iso per MX Linux. Ci sono una manciata tra cui scegliere, ma sono andato con l'ultima build stabile per questo progetto. Puoi prenderlo da SourceForge qui . Scarica quel file e poi spostalo nella cartella Linux nell'app dei file di Chrome OS. Una volta terminato, è il momento di installare Virtual Machine Manager, QEMU e componenti aggiuntivi necessari per eseguire la VM. Puoi installare tutto in una volta con i comandi seguenti. Basta incollare l'intero comando nel tuo terminale Linux. (Fai clic con il pulsante destro del mouse per incollare.) |_+_|

Questa installazione richiederà alcuni minuti, ma una volta terminata, dovresti vedere Virtual Machine Manager nel cassetto delle app di Chrome OS. Se non lo vedi, apri semplicemente il tuo launcher e digita virtual nella barra di ricerca. Apri il gestore VM e fai clic sull'icona direttamente sotto il file per creare una nuova VM. Dovresti vedere un'opzione per il supporto di installazione locale. Selezionalo e fai clic su Avanti. Ora fai clic su Sfoglia, quindi seleziona Sfoglia locale. Dovresti vedere il tuo file .iso che hai inserito nella cartella Linux. Selezionalo e apri. In fondo, dovresti vedere una richiesta per scegliere il sistema operativo che stai installando. MX Linux non verrà visualizzato nell'elenco, quindi deseleziona l'opzione di rilevamento automatico e digita generico per trovare l'opzione di installazione generica. Selezionalo e fai clic su Avanti.

Successivamente, selezionerai la quantità di RAM e core della CPU che desideri utilizzare. Se hai intenzione di installare MX Linux e di usarlo regolarmente, ti consiglio di dargli quante più risorse possibile. Quando la VM non è in esecuzione, non importa comunque. Infine, seleziona la quantità di spazio di archiviazione che desideri assegnare alla VM. Andrei con almeno 20-25 GB per lasciare spazio alle applicazioni. Fare clic su Avanti e quindi su Fine. In un paio di minuti, verrai accolto dalla schermata di avvio di MX Linux in cui puoi configurare il sistema operativo per l'utilizzo come immagine live oppure puoi scegliere di andare avanti e installarlo sul tuo dispositivo. Trascorrerò alcuni giorni lavorando su MX Linux poiché non ho molta familiarità con la distribuzione. Successivamente, ti presenteremo un altro video del sistema operativo in azione in modo che tu possa vedere come funziona una distribuzione Linux in una VM su Chrome OS.

Condividi Con I Tuoi Amici :