Le nuove modifiche alla politica per gli sviluppatori di Google dovrebbero rendere app e giochi meno invasivi

Privacy E Sicurezza

Condividere:

Ehi, sviluppatori! Google ha apportato alcune nuove modifiche alla sua politica per gli sviluppatori che dovrebbero contribuire a rendere le tue app e i tuoi giochi meno invasivi. Sappiamo quanto sia importante mantenere gli utenti coinvolti, ma a volte può essere difficile trovare il giusto equilibrio. Con queste nuove linee guida, speriamo di rendere un po' più semplice la creazione di fantastiche esperienze che gli utenti adoreranno senza essere invadenti. Quindi dai un'occhiata alla politica aggiornata e facci sapere cosa ne pensi!



Come annunciato il mese scorso sul Sito web della guida di Play Console , le modifiche alle Norme del programma per gli sviluppatori di Google sono ora in vigore. Mentre ci sono stati diversi aggiornamenti che influenzano drasticamente il modo in cui gli sviluppatori possono interagire e commercializzare agli utenti, Il registro segnala una delle differenze più notevoli che sono state implementate: le VPN.

Cosa c'è di diverso nelle app di rete privata virtuale ora, potresti chiedere? Bene, invece di essere in grado di bloccare completamente gli annunci pubblicitari come sono sempre stati in grado di fare (sebbene questa non sia mai stata una funzione primaria), Google ora sta esplicitamente impedendo loro di farlo.

Il problema non è nel blocco degli annunci stessi, anche se ci sono molti che si preoccupano della lingua del Chrome Web Store e del Google Play Store che potrebbero indicare i piani futuri di Google per eliminare gli ad blocker.

Invece, il problema è che quando le VPN che fungono anche da ad blocker intercettano la visualizzazione degli annunci a un utente, potrebbero essere in grado di raccogliere informazioni personali che in realtà non dovrebbero avere. Come dice The Register, Le app VPN consentite non dovrebbero, secondo Google, raccogliere dati personali o sensibili senza una divulgazione importante e, soprattutto, il consenso dell'utente. Inoltre, non devono reindirizzare o manipolare il traffico, né manipolare gli annunci, che possono avere un impatto sulla monetizzazione di altri servizi .

Un annuncio statico inaspettato appare durante il gioco all'inizio di un livello.

In arrivo alla fine del mese ci sono modifiche che impediranno alle app di visualizzare annunci a schermo intero in modo imprevisto, prima della schermata di caricamento di un'app o durante l'inizio dell'esperienza di gioco. Inoltre, anche gli annunci che non possono essere chiusi dopo 15 secondi verranno vietati a partire dal 30 settembre 2022, ovvero tra poche settimane. Con questo, dovresti essere in grado di aspettarti un'esperienza molto migliore e meno invasiva nelle tue app e giochi preferiti, in particolare quelli che sono gratuiti.

Detto questo, mi piacerebbe sentire i tuoi pensieri nei commenti. Credi che i cambiamenti di Google stiano preparando il terreno per avere il pieno controllo sugli annunci in Chrome o pensi che stia davvero cercando di proteggere gli utenti dalle VPN che potrebbero intercettare i tuoi dati?

Condividi Con I Tuoi Amici :