NVIDIA GeForce NOW mostra una crescita esplosiva per i giochi basati su cloud nel 2020

Notizia

Condividere:

Secondo gli ultimi dati, NVIDIA GeForce NOW mostra una crescita esplosiva per i giochi basati su cloud nel 2020. Ciò non sorprende, visti i numerosi vantaggi che il cloud gaming ha rispetto ai tradizionali giochi per console e PC. Alcuni dei principali vantaggi del cloud gaming includono: - Maggiore flessibilità e praticità: puoi giocare ai tuoi giochi su qualsiasi dispositivo compatibile, ovunque tu sia. - Scalabilità: puoi facilmente aumentare o diminuire il tuo piano di abbonamento in base alle tue esigenze. - Costi inferiori: con il cloud gaming, non è necessario investire in hardware costoso in anticipo. Invece, paghi una quota di abbonamento mensile che copre tutti i costi di gestione del servizio. Dati tutti questi vantaggi, non sorprende che sempre più giocatori stiano passando al cloud gaming. Se stai pensando di effettuare il passaggio da solo, GeForce NOW è una delle migliori opzioni in circolazione.



Abbiamo parlato parecchio di GeForce NOW nell'ultimo anno e per una buona ragione: è un fantastico servizio di streaming di giochi che funziona bene su un sacco di piattaforme. A febbraio, sono stati lanciati da Beta e ha presentato la sua soluzione Chrome OS ad agosto, consentendo agli utenti di trasmettere in streaming le proprie librerie di giochi sui Chromebook solo con il browser Chrome. Questa mossa ha consolidato GeForce NOW come un'ottima soluzione per gli utenti di Chromebook come concorrente della piattaforma di streaming di giochi Stadia di Google e ha giocato un ruolo in quello che sarebbe stato crescita monumentale nel corso del 2020 per la configurazione del cloud gaming di NVIDIA.

Con una versione iOS/iPadOS ora disponibile tramite Safari (simile a quello che abbiamo recentemente visto e testato con Stadia), GeForce NOW può essere utilizzato praticamente su qualsiasi dispositivo con Windows, MacOS, Android, iOS, iPadOS o Chrome OS. Meglio ancora, il servizio funziona davvero bene su tutte quelle piattaforme e consente agli utenti di sfruttare anche parti delle loro librerie di giochi esistenti. Ad esempio, GeForce NOW sul mio Chromebook è il mio metodo preferito per giocare a Fortnite.

Crescita massiccia per GeForce NOW nel 2020

Secondo Nvidia, Gli utenti di GeForce Now sono saliti alle stelle. A febbraio, al primo lancio, il numero di utenti si aggirava intorno a 1 milione. Avanti veloce ad agosto e al rilascio del web player basato su Chrome, l'azienda registra una crescita di 4 volte fino a 4 milioni di utenti. Ora, alla fine del 2020, NVIDIA GeForce NOW è cresciuta fino a superare i 5 milioni di utenti registrati, dando al servizio una crescita totale del 500% dal lancio.

Questi numeri sono per novembre, quindi non è incluso il massiccio aumento che probabilmente si sta verificando ora che anche gli utenti di iPad e iPhone possono divertirsi. Con servizi come GeForce NOW e Stadia che stanno diventando così ampiamente disponibili, questi numeri non sono così sorprendenti e mi aspetto di vedere una crescita continua anche nei prossimi mesi. GeForce NOW ha il netto vantaggio di un'enorme libreria di giochi e meno problemi con il cross-play poiché i giochi a cui gli utenti accedono sono generalmente quelli che già possiedono e su sistemi ben consolidati.

Secondo un rapporto di Newzoo, si prevede che il cloud gaming genererà 585 milioni di dollari nel 2020, rispetto ai 170 milioni di dollari del 2019. Le proiezioni indicano che entro il 2023 l'industria del cloud gaming potrebbe valere ben 4,8 miliardi di dollari e aziende come NVIDIA sono in una posizione privilegiata per trarne il massimo vantaggio . Mentre Stadia e GeForce NOW sono concorrenti che affrontano il cloud gaming da angolazioni molto diverse, come utenti di Chromebook possiamo sederci e goderci entrambi, e questa è la parte di tutto ciò che ci rende tutti qui a Chrome Unboxed così entusiasti del futuro di queste piattaforme.

Condividi Con I Tuoi Amici :