PUBG Mobile mostra che gli sviluppatori di app stanno iniziando a prendere i Chromebook più seriamente

Notizia

Condividere:

Non è un segreto che i Chromebook abbiano preso piede negli ultimi anni. Grazie al prezzo contenuto e all'interfaccia facile da usare, questi laptop sono stati adottati da sempre più persone come dispositivo informatico principale. Sebbene Chrome OS abbia i suoi limiti, è ancora un sistema operativo perfettamente in grado di soddisfare le esigenze della maggior parte delle persone. Ora, sembra che anche gli sviluppatori di app stiano iniziando a prendere più sul serio i Chromebook. PUBG Mobile, uno dei giochi per dispositivi mobili più famosi al mondo, è ora disponibile su Chrome OS. Questo è un grosso problema per due motivi. Innanzitutto, mostra che gli sviluppatori di app stanno iniziando a vedere i Chromebook come una piattaforma praticabile per le loro app e i loro giochi. In secondo luogo, significa che gli utenti di Chromebook potranno finalmente godersi uno dei giochi per dispositivi mobili più popolari senza dover utilizzare un emulatore o qualche altra soluzione. Questa è un'ottima notizia per gli utenti di Chromebook ed è un altro segno che questi laptop sono qui per restare.



Non è un segreto che ci piace prendere parte a un po' di azione tra i banchi qui nell'ufficio di Chrome Unboxed tramite giochi come PUBG Mobile durante le nostre pause pranzo quotidiane. Lo consideriamo una sorta di esercizio di team building in cui strategia, lavoro di squadra e abilità si mescolano abilmente per ottenere la preziosa vittoria: una cena a base di pollo. Iperbole a parte, giochi come PUBG Mobile aiutano le persone a imparare a lavorare insieme in modo più efficiente, ma principalmente giochiamo solo perché è così divertente!

Nel momento in cui le app Android sono diventate una realtà sui Chromebook circa 4 anni fa, giochi come PUBG Mobile non esistevano ancora su Android, ma erano proprio dietro l'angolo. Quando abbiamo iniziato a giocare a giochi di questo calibro sui nostri telefoni, è stata una mossa naturale voler fare lo stesso sui Chromebook che stavamo testando. Dopotutto, entrambi i dispositivi eseguono app Android, giusto? Dovremmo almeno essere in grado di giocare a questi giochi Android sui nostri touchscreen Chromebook senza troppi problemi e alla fine godere di un adeguato supporto per mouse e tastiera col passare del tempo.

Abbiamo aspettato molto tempo

Non ci è voluto molto per vedere che gli sviluppatori non si stavano esattamente impegnando per far funzionare bene le loro app Android sui Chromebook. Non era uno shun, di per sé, ma più una beata ignoranza dell'intera situazione. 4 anni fa, i Chromebook non godevano della popolarità che hanno ora e la base di utenti era molto ridotta. Come utenti di Chromebook, eravamo un gruppo di nicchia e, in misura non trascurabile, lo rimaniamo fino ad oggi. Gli sviluppatori lavorano sodo per far funzionare bene i loro giochi e le loro app su molte variabili su Android, quindi l'aggiunta di un'altra cosa da considerare per una piccola parte della loro base di utenti chiaramente non ha indotto nessuno a sedersi e prendere nota.

Gli anni sono passati in questo modo con gli utenti in attesa di un'adeguata considerazione per le app sui loro Chromebook con poco in termini di reale riconoscimento che qualcosa stava cambiando. Certo, abbiamo app migliori qua e là per gli utenti di Chromebook con schermi più grandi, ma fino ad oggi ci sono ancora sviluppatori di app là fuori che non si rendono nemmeno conto che la loro app è già disponibile e funziona sui Chromebook e ha semplicemente bisogno di una modifica per davvero lavorare bene. Abbiamo sentito storie solo negli ultimi mesi da persone di Google che attestano il fatto che una buona maggioranza degli sviluppatori di app non è a conoscenza di Android su Chrome OS o semplicemente presume che la loro app non sia stata utilizzata affatto su un Chromebook. Questa non è una ricetta per una fiorente esperienza con l'app.

Ci sono barlumi di speranza

Con tutto ciò in mente, controllo quasi regolarmente lo stato di PUBG Mobile sui miei Chromebook per vedere dove siamo. PUBG Mobile è molto popolare e molto complesso, quindi per come la vedo io, se gli sviluppatori di un gioco enorme iniziano a migliorare le cose sui Chromebook, qualsiasi Chromebook, è un grosso problema. Significa che stanno prendendo in considerazione la piattaforma e prendendo decisioni per investire effettivamente in essa, e questo è sia importante che entusiasmante.

Fino a ieri, non avrei considerato di giocare a PUBG Mobile su nessuno dei miei Chromebook. Anche i dispositivi Core i5 con cui ho difficoltà perché il gioco non è ottimizzato per sfruttare tutta quella potenza. Funzionerà? Tecnicamente sì, ma è costretto a girare a framerate bassi con impostazioni grafiche basse e su uno schermo più grande sembra proprio un disastro. Questa è una delle grandi cose di cui sono entusiasta con dispositivi ARM più potenti come il nuovo Acer Chromebook Spin 513 in arrivo. Giochi e app come PUBG Mobile non dovranno essere lavorati così tanto per funzionare bene su questi Chromebook basati su ARM poiché l'architettura di elaborazione è più strettamente allineata con ciò che abbiamo sui nostri telefoni.

Anche così, di tanto in tanto controllo ancora il gioco sull'hardware attuale e fondamentalmente sono deluso ogni volta. Anche se rimango fiducioso che verrà il giorno in cui potrò giocare a solidi giochi per dispositivi mobili sul mio Chromebook, quella realtà rimane saldamente radicata nel futuro.

Un recente controllo, tuttavia, mi dà un po' di speranza che questo futuro di cui parlo potrebbe non essere così lontano come pensavo. Proprio la scorsa notte, ho avviato PUBG Mobile sul Lenovo Chromebook Duet (facilmente il Chromebook meno potente che possiedo personalmente) solo per vedere come funzionerebbe l'ultimo aggiornamento e sono rimasto piacevolmente scioccato nel trovare le cose stanno cambiando in un modo piuttosto grande. Non fraintendetemi, non è tutto rose e fiori, ma è abbastanza chiaro che gli sviluppatori di PUBG Mobile hanno rivolto una certa attenzione almeno a questo singolo Chromebook (i miei dispositivi basati su Intel sono ancora pessimi) e/o a questo particolare Processore MediaTek.

Come puoi vedere nelle immagini sopra, dove non sono mai stato in grado di spostare la grafica oltre l'HD prima, ora ho l'opzione HDR (che Pixel 4a e 4a 5G non possono raccogliere) e con quell'impostazione grafica più alta, Posso anche optare per l'impostazione ultra frame rate. Oh, questo mi dà anche la possibilità di mantenere l'anti-aliasing e le ombre anche con queste impostazioni aumentate. Questo è un grande passo avanti rispetto alle impostazioni che attualmente otteniamo su quasi tutti gli altri Chromebook in circolazione in questo momento. Se abbandono le cose all'impostazione grafica fluida, tuttavia, ottengo anche l'opzione per frame rate estremi, ed è qui che questa configurazione completamente nuova brilla davvero. È letteralmente la prima volta che gioco a PUBG Mobile su un Chromebook con un framerate piacevole e fluido.

Tieni presente che il Lenovo Duet non è un Chromebook veloce e il processore all'interno non ha prestazioni elevate se confrontato con i chip spediti nei telefoni in questi giorni. Tuttavia, a prescindere da ciò, sembra che gli sviluppatori di PUBG Mobile abbiano deciso di mettere le cose in riga l'esperienza di gioco è molto migliore su questo piccolo tablet di quanto mi sembra abbia il diritto di essere. Per una volta, è effettivamente giocabile. Oh, e inoltre non ricevo lo strano messaggio sul fatto che sto usando un emulatore come vedo su altri dispositivi Chromebook, quindi posso confrontarmi con altri giocatori come mi aspetterei quando gioco su Duetto.

Condividi Con I Tuoi Amici :