Cosa significa per te e per i tuoi dati il ​​rinnovato interesse di Google per Wear OS e la sua acquisizione di Fitbit

Notizia

Condividere:

Che succede, fanatici del fitness? Probabilmente hai notato che Google ha acquistato Fitbit di recente. E probabilmente ti starai chiedendo cosa significhi per te e per i tuoi dati. Bene, Google è di nuovo interessato a Wear OS e prevede di utilizzare i dati di Fitbit per migliorare le proprie funzionalità di monitoraggio del fitness. Ecco cosa devi sapere: Google si impegna a proteggere i tuoi dati. Tutti i dati raccolti da Fitbit verranno trasferiti a Google in modo da garantire la protezione della tua privacy. L'acquisizione aiuterà Google a migliorare le proprie funzionalità di monitoraggio del fitness, il che significa che tutti possiamo aspettarci app migliori per la salute e il benessere in futuro. Nel frattempo, continua a mantenere questi obiettivi di allenamento!



Sappiamo che Google ha piani importanti per Wear OS e ad un certo punto, forse nel prossimo futuro, si dice rilascerà un Pixel Watch. È interessante notare che fino ad ora ha trascurato il suo sistema operativo dell'orologio e, con disappunto di molti, ha inviato solo alcuni aggiornamenti negli anni passati. Mentre quegli aggiornamenti erano interessanti e presentavano cose come nuove tessere ed esperienze di app, Wear OS era quasi morto grazie al problema della batteria. In effetti, ha alimentato solo il 3% degli smartwatch spediti l'anno scorso - ahi!

Indipendentemente da ciò, sembra che Google abbia un rinnovato interesse per lo spazio prezioso al polso e ciò è probabilmente dovuto all'acquisizione di Fitbit. Nel suo aggiornamento più recente, ha aggiunto il suo popolare Gboard come mezzo principale di inserimento del testo. Ciò significa che ora puoi digitare, digitare la voce e inviare emoji utilizzando una tastiera più veloce e robusta rispetto a quella precedentemente presente nel sistema operativo.

Rispondere ai messaggi, cercare nuove app sul Play Store e inserire le password ora dovrebbe essere un gioco da ragazzi. Il supporto di più metodi di input come QWERTY, input gestuale e voce ti consente di interagire con l'orologio in modalità vivavoce o quasi. Suggerimenti e correzioni migliorati significano che scrivere rapidamente le cose con lo scorrimento fa schifo un po 'meno e il supporto di più lingue ti consente di passare da una tastiera all'altra in pochi tocchi in modo da poter comunicare come preferisci.

La tecnologia non è solo divertimento e giochi

Fantastico! Questa è davvero una grande notizia, ma perché adesso? Facciamo un passo indietro e poniamo una domanda molto più ampia: perché Google sta rilanciando i suoi sforzi di sorveglianza dopo che erano quasi morti nell'acqua? Secondo la citazione di seguito, trovata nel loro articolo ufficiale di supporto del sistema operativo Wear per l'aggiornamento, hanno altro da condividere durante il resto dell'anno. Anche se non sappiamo ancora cosa potrebbe comportare, lo so: la sua acquisizione di Fitbit è stata intelligente e ha portato l'azienda molto più vicina alle informazioni sulla tua vita personale e profondamente preziose. In realtà, alcuni direbbero che è pericolosamente vicino.

Siamo super entusiasti di portare questo aggiornamento alla community di Wear OS nei prossimi giorni. Non vediamo l'ora di condividere cos'altro c'è in serbo per Wear OS di Google nel 2021!

Supporto del sistema operativo Google Wear

Non è un segreto per chiunque stia pagando un'oncia di informazioni che l'interesse di Google per le tue informazioni sulla salute è profondo. Non solo ha avviato e ricreato Google Health, ma Alphabet, la sua società madre, è l'orgogliosa proprietaria di Verily, un'azienda di scienze della vita responsabile di molte incredibili innovazioni. Inoltre, ha stretto diverse collaborazioni con professionisti e istituzioni sanitarie per portare informazioni accurate e utili su vaccinazioni e salute su Youtube, Ricerca e Maps dall'inizio della pandemia.

Se Google, o più specificamente Alphabet, può possedere uno spazio permanente sul tuo corpo, allora possiede i dati più preziosi di tutti. Alcuni direbbero che siamo i nostri corpi, e anche se non è del tutto vero, non si può sostenere che il nostro crescente desiderio di registrare le nostre informazioni sulla forma fisica e nutrizionale e nel complesso diventare esseri più sani e consapevoli di sé sia ​​un territorio inesplorato, e la maggior parte certamente molto ricercato Inoltre, tale territorio è molto simile all'Antartide – nessuno lo possiede davvero, ma è ampiamente ricercato e tutti vogliono esplorarlo.

Anche se non possediamo i nostri corpi, siamo costantemente alla ricerca di modi migliori per avere un maggiore controllo su ciò che mettiamo in loro e su come li trattiamo. Negli ultimi anni, le esperienze di tecnologia e app hanno tentato di colmare una tale lacuna nella nostra comprensione e controllo, e si è rivelato essere una miniera d'oro per le aziende e le società tecnologiche. Vedi, faremo qualsiasi cosa per integrare ciò che ci manca e per diventare migliori, più veloci e più forti, e siamo pericolosamente suscettibili alla pubblicità: il modus operandi di Google.

La società afferma che non utilizzerà i tuoi dati Fitbit per mostrarti annunci, ma la cosa migliore che può fare è fare appello al metodo della pendenza scivolosa. Sì, l'informativa sulla privacy di Fitbit vieta la condivisione di qualsiasi informazione identificabile in modo che le compagnie assicurative non possano negare la copertura sanitaria ai pazienti o addebitare loro più soldi, ma la giuria è fuori se anche le informazioni anonime possono essere riidentificabili o meno con qualche lavoro. Non ho dubbi sul fatto che i ragazzi di Google vogliano cambiare il mondo in meglio, dopotutto non sono malvagi, ma temo che, rinunciando a una maggiore privacy in cambio di comodità, potremmo un giorno consentire all'azienda avvicinarsi troppo permettendo loro di accedere alla parte più personale e ricca di dati della nostra vita: il nostro corpo.

In definitiva, l'acquisizione di Fitbit significa che Google non è più responsabile della creazione diretta di una piattaforma che deve avere successo: Fitbit ha già successo e ora lo possiede. Allo stesso modo, il marchio stesso è già un nome familiare e finora molti milioni di persone e famiglie si fidano di esso. Google sta assumendo un tale peso di responsabilità che nemmeno io, nei miei sogni più sfrenati, vorrei essere responsabile del bilanciamento. Il potenziale di corruzione e fallimenti è semplicemente troppo grande.

Detto questo, non credo che dovremmo evitare una tale frontiera per questi motivi - voglio solo incoraggiare tutti voi a essere prudenti, costantemente responsabile dei propri dati e con chi lo condividi, e sii estremamente consapevole dei controlli e degli equilibri che possiamo implementare e sostenere per mantenere aziende come Google responsabili in ogni fase del processo. Dal momento che è solo una macchina composta da persone che nel complesso stanno cercando di rendere il mondo un posto migliore, non ho dubbi che sarà d'accordo con questi sentimenti e accoglierà con favore un occhio attento e costante sui suoi sviluppi futuri. Google fornisce strumenti estesi per la gestione della tua privacy e dei tuoi dati, ed è stato fortemente sollecitato dal Congresso per migliorarli, ma ciò non significa che dovremmo rilassarci. Questa relazione condivisa deve rimanere un dialogo vivo e respirante tra coloro che forniscono i dati e coloro che forniscono la tecnologia per dargli un senso perché, in definitiva, questa è l'unica strada giusta da percorrere.

Le grandi tecnologie come Google e Microsoft possono essere idee ben oliate e inarrestabili, e lo sono certamente percepiti come teste senza volto e oscurate su uno schermo , ma il fatto è che sono composti da esseri umani - proprio come te o me - che stanno cercando di lasciare il segno nel mondo in modo significativo creando qualcosa di fantastico e innovativo per risolvere un problema mentre nutrono le loro famiglie e mantengono il luci accese.

Edge, Chrome e l'utente in mezzo

Condividi Con I Tuoi Amici :