Novità di Chrome OS Canary 93

Notizia

Condividere:

Ciao, come va? Chrome OS Canary 93 è qui ed è ricco di nuove funzionalità e miglioramenti! Diamo un'occhiata ad alcuni dei punti salienti: - La modalità Navigazione sicura aggiunta di recente ti protegge da siti Web e download dannosi. - Ora puoi abilitare o disabilitare Wi-Fi e Bluetooth dal menu Impostazioni rapide. - L'app File è stata aggiornata con un nuovo design e prestazioni migliorate. - Sono incluse anche diverse correzioni di stabilità e sicurezza. Quindi, se utilizzi Chrome OS Canary, assicurati di eseguire l'aggiornamento all'ultima versione e goditi tutte le nuove chicche!



Chrome OS 91 è ufficialmente arrivato per la maggior parte dei Chromebook idonei e con esso una manciata di nuove fantastiche funzionalità. In particolare, la condivisione nelle vicinanze è ora disponibile per gli utenti di Chrome OS e il trasferimento di file da e verso il tuo dispositivo con altri utenti è più facile che mai. Nel caso te lo fossi perso, ecco un breve video di Robby che evidenzia le novità dell'ultimo aggiornamento di Chrome OS. Cordiali saluti: se utilizzi un Chromebook Tiger Lake di nuova generazione, sii paziente. Chrome OS 91 arriverà presto per te.

Mentre il team di Chrome OS è stato impegnato a dare gli ultimi ritocchi a Chrome OS 91, il lavoro è andato avanti costantemente lungo la catena nei canali più sperimentali. Più di una volta nell'ultima settimana, il mio dispositivo Canary ha ricevuto più aggiornamenti in un solo giorno e le nuove funzionalità stanno spuntando più velocemente di quanto io possa testarle e questa è una cosa molto eccitante. Ho una piccola notizia da insider che condividerò più avanti questa settimana su un'enorme nuova funzionalità per Chrome OS che dovrebbe realizzarsi nei prossimi due mesi, ma oggi volevo darti una rapida occhiata ad alcune delle funzionalità nuove e aggiornate che ora funzionano nell'ultimo aggiornamento di Chrome OS Canary versione 93.

Nota: alcune di queste funzionalità potrebbero essere già arrivate al canale degli sviluppatori poiché è stato promosso a una versione di 93. Questo è solo un punto culminante delle cose che sono in lavorazione e che effettivamente funzionano in un modo o nell'altro.

Invia scheda a sé 2.0

Come Michele condiviso durante il fine settimana , Google sta lavorando a una nuova versione della funzione Invia scheda a se stessi che eliminerà la notifica dalle notifiche della barra delle applicazioni e le darà uno spazio di vita dedicato appena a destra della Omnibox (barra degli URL) in Chrome. È stato individuato per la prima volta in azione su Chrome per desktop, ma ora la funzione funziona nel canale Canary di Chrome OS. Ho armeggiato con la bandiera per un paio di settimane e di recente sono stato in grado di attivare l'icona dei dispositivi connessi quando ho inviato una scheda al mio Chromebook, ma facendo clic sull'icona non ho fatto nulla. Quindi, un successivo aggiornamento di Canary ha rimosso completamente la funzione.

L'ultimo aggiornamento, tuttavia, ha ripristinato la funzionalità e sono felice di segnalare che sembra funzionare come previsto. La funzione ti consente di condividere una pagina web dal tuo dispositivo mobile o da un altro browser Chrome utilizzando l'opzione di invio ai tuoi dispositivi nel foglio di condivisione di Chrome. Una volta inviato, verrà visualizzata un'icona a destra dell'icona dell'estensione in alto a destra nel browser. Facendo clic su quell'icona si aprirà una scheda informativa sulla pagina condivisa da cui è possibile aprire l'URL in una nuova scheda. Una volta licenziata, l'icona scompare per non occupare immobili.

Credito: Leopeva64

C'è ancora del lavoro da fare su questa nuova funzionalità. Anche se sembra funzionare come dovrebbe, ho scoperto un bug insolito. Se abilitato su più dispositivi, l'invio di una scheda a un dispositivo provoca semplicemente l'arresto anomalo e il riavvio del browser dell'altro Chromebook. Non sono sicuro del perché, ma invierò feedback per aiutare gli sviluppatori ad affrontare il problema.

Lo stato attivo segue il cursore

Recentemente scoperto dal nostro amico Dinsan Francis di Chrome Story, Google sta portando una nuova funzionalità di produttività su Chrome OS che, a quanto pare, è stata ricercata dagli utenti per anni. La richiesta di funzionalità originale era aperto nel 2013 ma gli sviluppatori hanno recentemente iniziato a implementare i bit e i pezzi per aggiungere una funzione focus segue il cursore a Chrome OS. Questa funzione sarà utile per gli utenti che utilizzano più display e sfruttano più finestre.

Come suggerisce il nome, lo stato attivo del dispositivo si sposterà sulla finestra in cui si trova il cursore del mouse. Non porterà quella finestra in primo piano se è nidificata sotto altre finestre, ma diventerà l'obiettivo principale e quindi sarà quella con cui l'utente ora interagisce tramite la tastiera. Immagino che questo farà risparmiare tempo per molti flussi di lavoro in quanto ridurrà il numero di clic necessari per navigare tra finestre e desktop.

Interfaccia utente per la cancellazione del rumore

Il mese scorso, abbiamo condiviso una nuova funzionalità che presto offrirà ai Chromebook capaci la cancellazione del rumore integrata . Non sono ancora sicuro di quali dispositivi saranno in grado di sfruttare questa tecnologia, ma so che le CPU Tiger Lake hanno le funzionalità AI integrate che rendono la cancellazione del rumore una funzionalità nativa per i dispositivi che alimentano. Quando la bandiera è apparsa per la prima volta nel canale Canary, abilitarla non ha fatto assolutamente nulla. Con mia grande sorpresa, l'ultimo aggiornamento a 93 ha aggiunto l'attivazione della cancellazione del rumore al mio Chromebook Comet Lake di decima generazione. Non abbiamo avuto la possibilità di impostare un test a questo punto, ma sono ansioso di vedere la funzione di cancellazione del rumore in azione. Dato il passaggio al lavoro e all'apprendimento remoti, questi tipi di funzionalità integrate nell'hardware che utilizziamo quotidianamente saranno un'aggiunta tanto necessaria all'intero ecosistema di laptop e sono molto felice di vedere Google uscire di fronte a questo. Testeremo la funzione su alcuni dispositivi questa settimana per vedere se ci sono differenze evidenti nel rumore ambientale che puoi sentire durante una videochiamata.

Lacro per impostazione predefinita

Il browser basato su Linux che si chiama Lacros è in sviluppo da più di un anno e non abbiamo ancora una spiegazione esatta di quali siano esattamente le intenzioni di Google dietro il progetto. Qualunque sia il piano, Lacros viene attivamente aggiornato e ottimizzato per Chrome OS e ora è abilitato per impostazione predefinita nel canale Canary. Il browser Chrome OS standard è ancora presente con PWA e altre app che continuano a essere predefinite per l'app nativa, ma Lacros si apre insieme a Chrome quando accedi per la prima volta al tuo dispositivo e il nuovo browser funziona così bene che, a prima vista, è difficile dirlo i due a parte.

Lacros, si spera, separerà il browser Chrome dal sistema operativo effettivo che consentirà agli sviluppatori di inviare aggiornamenti indipendentemente l'uno dall'altro. Spero anche che consentirà agli utenti di continuare a utilizzare i propri Chromebook dopo che il sistema operativo avrà raggiunto la fine del suo ciclo di vita. Molti dispositivi meno recenti sono ancora molto in grado di gestire attività Web leggere e gli aggiornamenti continui del browser garantirebbero un'esperienza di navigazione sicura e protetta per quelli che potrebbero potenzialmente durare anni oltre l'EOL. Un'altra fantastica possibilità che Lacros offre è la possibilità di sincronizzare più account con il browser anziché con il sistema operativo effettivo. Ciò renderebbe Chrome su Chrome OS più simile a Chrome su Windows, macOS e Linux e offrirebbe agli utenti maggiore flessibilità quando utilizzano più account.

Questo è tutto per questo, ma ci sono più funzionalità da scoprire in Chrome OS 93 e le condividerò nel corso della prossima settimana o giù di lì. Mi aspetto pienamente che Chrome OS 92 e 93 siano pieni zeppi di grandi nuove funzionalità e funzionalità mai viste prima quando raggiungeranno il canale Stable quest'anno. Il 2021 è stato un anno entusiasmante per i Chromebook e il meglio deve ancora venire. Resta sintonizzato per saperne di più.

Condividi Con I Tuoi Amici :