Sì, puoi installare i pacchetti Snap su Chrome OS, ma non è eccezionale

Crostini

Condividere:

Se sei un utente di Chrome OS e stai cercando di installare alcuni pacchetti Snap, potresti essere sfortunato. Sebbene sia possibile installare tecnicamente i pacchetti Snap su Chrome OS, non è esattamente l'ideale. Ecco cosa devi sapere.



Prima di andare più a fondo con questo, vorrei confessare che non sono in alcun modo un esperto di Linux. Da quando il progetto Crostini è emerso per la prima volta e ha portato le applicazioni Linux su Chrome OS, sono stato piuttosto impegnato a ricercare le varie distribuzioni Linux e, più specificamente, come le app vengono impacchettate e gestite su tali distribuzioni. Sto imparando mentre vado ed è per questo che ero entusiasta di iniziare questa nuova serie di Command Line. Mi piace armeggiare e sono felice di testare cose nuove e calpestare acque inesplorate in modo che tu non debba farlo.

Nelle mie esplorazioni, ho passato molto tempo a capire come installare diversi tipi di pacchetti tramite Linux su Chrome OS. Hai i file .deb nativi che generalmente si installano con un semplice doppio clic. Quindi, hai una varietà di .tar o tarball che richiedono la decompressione con vari mezzi prima che possano essere resi eseguibili. Successivamente, ci sono applicazioni autonome costituite da un file che contiene tutte le informazioni necessarie per essere eseguite direttamente dall'immagine. (È un po 'più tecnico di così, ma questo è un modo semplice per immaginare come funzionano queste app) Abbiamo coperto Flatpak e Appimages ma gli altri pacchetti popolari sono gli Snap.

Gli snap (pacchetti snap) sono disponibili per tutte le principali distribuzioni Linux e possono essere installati su altre distribuzioni utilizzando i metodi di installazione applicabili disponibili qui . Per gli utenti generici, gli Snap offrono un grande vantaggio in quanto possono essere trovati in luoghi come lo Snap Store ufficiale e installati con un clic o un singolo codice della riga di comando. Avere una vetrina per le app crea un ambiente più familiare per gli utenti che sono abituati a utilizzare negozi come Play Store, Chrome Web Store, iTunes, ecc.

Per Debian 9 e 10, gli Snap possono essere installati direttamente dalla riga di comando, ma sfortunatamente non funzionano così bene come sui tradizionali sistemi operativi Linux. Per mesi, ho provato a installare Snapd (il demone responsabile dell'installazione e dell'esecuzione di Snaps) sul mio Chromebook solo per fallire miseramente mentre il mio terminale sputava errori che non avevano assolutamente senso per me come principiante di Linux. Per fortuna, ci sono quelli che sanno molto di più su come funzionano queste cose e un piccolo viaggio su Reddit mi ha fornito le risposte che stavo cercando per farlo funzionare.

Avvertenze : Questa installazione funziona e ti permetterà di installare i pacchetti Snap. Tuttavia, non funziona bene e, a seconda dell'applicazione, potresti riscontrare un numero qualsiasi di problemi di compatibilità. Skype, ad esempio, richiede la modifica delle autorizzazioni per la directory principale. Altre applicazioni hanno bisogno di accedere a xhost per eseguire una GUI e questo richiede un set aggiuntivo di comandi. Li approfondiremo in un secondo momento. Per ora, questo articolo si concentrerà interamente sull'installazione di snapd, sulle dipendenze richieste e sull'esecuzione del tuo primo pacchetto Snap.

Ok, iniziamo. Prima di installare snapd, installeremo le dipendenze richieste. Gli snap usano FUSE e squashfs per montare i pacchetti tra le altre cose. Se installi snapd senza installare queste dipendenze, riceverai un errore quando proverai a scaricare e installare e Snaps. Per installare, esegui il seguente comando nel tuo terminale. Se richiesto, premi y per continuare e attendi il completamento dell'installazione.|_+_|

Ora è il momento di installare snapd. È disponibile direttamente dal repository Debian e può essere installato utilizzando il comando apt di seguito. Una volta terminato, saremo pronti per installare il nostro primo Snap.|_+_|

Ora che hai installato snapd, potresti vedere il seguente avviso. |_+_|. Nessun problema. Basta chiudere il terminale e riaprirlo per una nuova sessione. Successivamente, installeremo uno Snap di prova. Eseguire il seguente comando per installare lo snap hello-world. |_+_|

Ci vorranno alcuni minuti per l'installazione, ma una volta terminato, dovresti essere in grado di digitare hello-world e premere invio. Se l'installazione è andata a buon fine, il tuo output sarà Hello World! Se ci sei riuscito, passeremo all'installazione di un'applicazione completa.

Ho avuto successo nell'installare il pacchetto Snap di Gimp ed è un editor di immagini molto popolare. Quindi, ora installeremo Gimp. Nota, dovrai sempre utilizzare il comando sudo durante l'installazione di Snaps. Per installare Gimp, usa questo comando e vai a prendere una tazza di caffè perché ci vorranno alcuni minuti per scaricarlo.|_+_|

Acquista tutte le ultime offerte sui Chromebook

Una volta terminata l'installazione, puoi digitare gimp nel terminale per avviare il programma. Ho notato che la prima volta che il caricamento ha richiesto del tempo poiché Gimp ha aggiornato estensioni e file, ma dopo aver chiuso il mio terminale e averlo eseguito una seconda volta, è andato molto meglio.

Quindi, dove puoi trovare altri Snap da installare? Come ho detto prima, lo Snap Store contiene un sacco di applicazioni e ognuna ti darà il comando per installare lo Snap dal terminale. Una volta installato, basta digitare il nome dell'applicazione nel terminale per avviarlo. Se non sei sicuro del nome esatto del file, digita snap list nel terminale per vedere tutti i tuoi Snap installati e il loro nome file. Puoi trovare lo Snap Store qui .

Poiché so che qualcuno lo menzionerà, sì, puoi installare il pacchetto Snap Store Snap e verrà eseguito su un Chromebook. Tuttavia, ci vuole un'eternità per il lancio. Genera tutti i tipi di errori e non sono stato in grado di accedere allo Snap Store una volta avviato, il che ti impedisce di scaricare effettivamente gli Snap con il pulsante di installazione. Se hai trovato una soluzione o una soluzione alternativa per questo, inviami un'e-mail o lascia un commento qui sotto. Mi piacerebbe farlo funzionare. Per riassumere, non consiglierei di utilizzare Snaps su Chrome OS a meno che non fosse la tua unica opzione per installare un'applicazione. Ci sono molte alternative là fuori per la maggior parte delle app e fino a quando gli Snap non funzionano in modo più fluido su Chrome OS, è solo più un problema di quanto valga la pena. Ad ogni modo, è stato divertente e interessante riuscire finalmente a farlo funzionare. Ci vediamo la prossima volta quando esploreremo come cambiare il tuo contenitore predefinito da Debian a Ubuntu.

Condividi Con I Tuoi Amici :