Youtube fa un servizio al mondo e nasconde i voti negativi pubblici su tutta la piattaforma

Aggiornamenti

Condividere:

Quando si tratta di piattaforme di social media, non c'è dubbio che YouTube sia uno dei più influenti. Con oltre due miliardi di utenti attivi, il sito ha una vasta portata e consente a persone provenienti da ogni angolo del globo di comunicare e condividere informazioni. Sebbene YouTube abbia molti aspetti positivi, un'area in cui non è all'altezza è la gestione dei voti negativi pubblici.



Il secondo motore di ricerca più grande del mondo, la piattaforma di streaming video di Google è stata a lungo una discarica di odio e vetriolo. Basta andare a guardare la sezione dei commenti di qualsiasi video di Youtube e saprai cosa significa. Diavolo, probabilmente lo fai già. Sebbene la piattaforma abbia fatto molto per risolvere questi problemi, uno strumento è persistito come mezzo per abbattere le persone e il loro lavoro creativo: le antipatie, ovvero i voti negativi.

Youtube sta ora rimuovendo il conteggio dei voti negativi pubblici dall'intero servizio e, d'ora in poi, tutti i numeri di voto negativo verranno mostrati solo al creatore nella dashboard di Youtube Studio. In un nuovo post sul blog , il team di Youtube afferma che il pulsante dislike rimarrà in modo che gli utenti possano far conoscere la loro opinione su un video, ma non potranno più formarsi un'opinione su un contenuto facendosi influenzare dalle masse tramite i dislike. Guardare 501Parole per maggiori informazioni.

Stiamo rendendo privato il conteggio dei Non mi piace su YouTube, ma il pulsante Non mi piace non verrà rimosso. Questa modifica inizierà gradualmente a essere implementata oggi.

Blog Youtube

Spesso, molti spettatori di Youtube hanno dei presupposti su un creatore o sul suo lavoro a causa dell'interesse o del disinteresse (o anche dell'odio) che gli altri mostrano. Saltano sul carrozzone, per così dire. Il team di Youtube afferma che si tratta di un esperimento e che sperano che gli utenti abbiano meno probabilità di scegliere come target il pulsante Non mi piace di un video per aumentare il conteggio dei non mi piace. Lo abbiamo visto accadere così tante volte in passato e non è solo un problema con video e marchi pubblici di grandi dimensioni. Apparentemente, anche gli utenti che hanno appena iniziato come creatori di video vengono presi di mira da comportamenti di attacco di antipatia.

Credo che questo cambiamento sarà efficace nel creare un ambiente più inclusivo e rispettoso in cui i creatori abbiano l'opportunità di avere successo e sentirsi sicuri di esprimersi. Ci sono così tanti contenuti in così tante categorie su Youtube, e mentre sostengo il diritto di un utente di non gradire un video come mezzo per ottimizzare i loro consigli, sono stato così infastidito nel vedere questo comportamento ridicolo negli ultimi anni, quindi sono felice di vedere che finalmente si sta facendo qualcosa al riguardo.

Sappiamo che potresti non essere d'accordo con questa decisione, ma crediamo che questa sia la cosa giusta da fare per la piattaforma.

Il team Youtube sostanzialmente dice di affrontarlo

Condividi Con I Tuoi Amici :